jump to navigation

Il futuro di Gnome-VFS non è FUSE. Forse. 02/05/07

Posted by felipe in Articoli, Guide e HowTo, Ergonomia, News e altre Sciccherie.
trackback

Al momento c’è un po’ di chiacchiericcio sul futuro di uno dei pezzettini più controversi di GNOME: Gnome-VFS. Mi è capitato in passato di parlare di questa tecnologia, e vi consiglio di leggere almeno “gnome-vfs: qué lástima pero adiós…“.

Si torna quindi periodicamente a parlarne… stavolta ha cominciato Lennart Poettering, con una proposta articolata che tira in ballo la possibilità di usare FUSE¹ come backend di Gnome-VFS almeno su Linux. Il “nostro” Emmanuele Bassi ha risposto con un’ottima notizia: attualmente GVFS è in sviluppo da parte di Alexander Larsson, (ex?) project-leader di Nautilus nonché uomo-di-poche-parole, a giudicare dal suo blog :D

L’ultima battuta l’ha fatta Alberto Ruiz, e ha sostanzialmente ribadito quanto fatto notare da Emmanuele Bassi, chiarendo anche che FUSE non è un’opzione che si può prendere in considerazione con leggerezza, dal momento che GNOME deve funzionare anche in sistemi che non hanno FUSE.

L’idea dovrebbe essere dunque che prima si crea qualcosa di usabile e “astraibile” (mi piace coniare nuovi termini) per tutti i sistemi operativi supportati da GNOME, e poi si pensa eventualmente ad usare FUSE dove possibile.

…l’importante è che si sblocchi la situazione attuale, in cui aprire un file con Gedit via FTP è un incubo :)


[¹] FUSE, Filesystem in UserSpace Echecaz…

About these ads

Commenti»

1. ebassi - 02/05/07

alexl è ancora il maintainer di nautilus e gnome-vfs; al momento è impegnato con gvfs, quindi i due progetti sono “on hold” – probabilmente alex passerà tutto il prossimo ciclo di sviluppo (2.21) a portare nautilus a gvfs, se gli riesce di finire la libreria per GNOME 2.20.

a chi interessa giocare con gvfs, il repository git è:

http://www.gnome.org/~alexl/git/gvfs.git

(basta usare git clone URL per avere una copia).

2. Marco Barisione - 02/05/07

Alexander Larsson dovrebbe ancora essere il principale sviluppatore di nautilus, proprio per questo sa quanti problemi ci sono a causa di gnome-vfs e quindi si è messo a lavorare già da diversi mesi su gvfs. Le prime discussioni serie a riguardo risalgono a settembre[1] ma c’è qualcosa di semi usabile solo da febbraio[2].

L’idea di usare FUSE è già presente da mesi, si pensava di avere dei path del tipo “~/.mounts/type=smb-share;server=NOME-SERVER;share=DIR/file.txt” per rappresentare un file condiviso con samba, i programmi basati su gvfs possono visualizzare un bel nome tipo “DIR/file.txt su NOME-SERVER”, mentre gli altri programmi potrebbero comunque accedervi usando il path “brutto” che viene gestito da un modulo FUSE.
Se un sistema non supporta FUSE si perde quest’ultima possibilità ma i programmi basati su gvfs continuerebbero a funzionare senza problemi.

“A large problem with gnome-vfs is that applications not specially
coded to use gnome-vfs will not be able to read non-local files. A
nice solution to this would be to use FUSE to let such apps use normal
syscalls to access the files. In general its quite tricky to map any
URI to a FUSE file, but with the mountpoint + filename setup gvfs uses
it is very easy to create a FUSE filesystem that lets you access all
the current vfs mounts. ”

[1] http://www.mail-archive.com/gnome-vfs-list@gnome.org/msg00899.html
[2] http://www.mail-archive.com/gnome-vfs-list@gnome.org/msg01099.html

3. Musikele - 02/05/07

“astraibile” è un termine che i miei prof di informatica usano “a cesso” (nel senso che lo usano molto). Questa è un’espressione (dialettale) nuova!

Commento scemo dopo i due commenti precedenti, scritti da gente con le mani nel codice.

Io ancora sto studiando i socket tcp :(

4. felipe - 02/05/07

@ebassi:
@Marco Barisione:
Grazie per le preziose segnalazioni! Non credo che mi avventurerò nei meandri di gvfs però. Non adesso almeno :D

5. Ferny - 02/05/07

FUSE + supporto dei DE/FileManager is the Unix way (IMHO).
Più… Uhm… Astraibile :P

6. bubu - 02/05/07

basta gerarchia Unix in Linux, è arrivata l’ora di passare a qualcosa di nuovo

http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=295071

7. felipe - 02/05/07

@bubu:
Sei un po’ OT qui, ma ti consiglio questi miei post:

http://pollycoke.wordpress.com/tag/zapping-tra-i-tag/distribuzioni/gobolinux/

8. Anonimo - 02/05/07

A me basterebbe il maledetto supporto al protocollo XDS in Nautilus. Avete fatto caso che in Gnome 2.18 non si possono più estrarre i file dagli archivi compressi semplicemente trascinandoli dalla finestra di file-roller alla finestra di nautilus? è una cosa fastidiosissima che basterebbe a farmi odiare questa release, se non fosse che adesso gnome-terminal/vte supporta la rotellina anche quando si legge un file con less e così compenso un poco.

9. ebassi - 02/05/07

@anonimo:

si può ancora fare; devi farlo lentamente, perché file-roller deve estrarre il file quando il puntatore esce dalla finestra.

@Ferny:

non fosse che, con FUSE, UNIX == Linux; e neanche tutti. in più, un modulo FUSE è una pena da mantenere fino a che l’API userspace non si stabilizza.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 138 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: