la legge di Fitts e KDE4

Ecco una lettura interessante che dimostra come i dev KDE non sono insensibili alle leggi che rendono usabile una interfaccia grafica.

In questo caso si tratta di applicare a KDE4 alcuni semplici principi che derivano dalle intuizioni raccolte nella “Legge di Fitts“, con tanto di esempi pratici e di piccole schermate esplicative.

Un esempio? Rendere le icone delle toolbar più grandi e quindi più facilmente cliccabili, come evidenziato nell’immagine qui a fianco.

Un pensiero su “la legge di Fitts e KDE4

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...