Cambiare il tema caccoloso delle notifiche in Ubuntu

Per quanto io ami Ubuntu proprio non riesco a sopportare il color cacca-che-fugge predefinito. Specialmente con le ultime versioni, da Dapper in poi si sono buttati verso quel tipo di marrone caratteristico di quando si consuma molta zucca ><

Beh, senza dilungarsi troppo… tra le prime cose da sistemare in una nuova Ubuntu box c’è senz’altro l’aspetto marrone del desktop, per usare qualcosa di più professionale e attraente come descritto nella mia recente “Ricetta per un desktop felipesco“.

Anche dopo aver cambiato il tema di GNOME e magari anche di GDM comunque restano sempre piccole virgole di marrone. Una di queste è rappresentata dal tema delle notifiche che appare quando ad esempio Rhythmbox passa al brano successivo ma è minimizzato nell’area di notifica:

ubu-notif.png
Orroroso!

Il colore giallo banana pallido rimane invariato, indipendentemente dal tema GTK in uso, e francamente è bruttarello. La forma è invece decisamente mal disegnata, non si nota l’idea del fumetto che dovrebbe servire a indicare quale app sta cercando di comunicare con me, inoltre non dà nemmeno un minimo di senso di profondità…

Per fortuna queste impostazioni non sono fisse e c’è un modo per cambiarle…

Già, quel giallastro che vedete non è altro che un tema del notification-daemon, quindi basta semplicemente tornare alle impostazioni predefinite di GNOME. In casi come questo viene in nostro soccorso gconf-editor.

Lanciamo gconf-editor dunque, posizioniamoci in /apps/notification-daemon e modifichiamo l’unica chiave presente: theme, da ubuntu a Standard. Tanto basta. Se per caso siete più portati per la linea di comando potete impostare questa chiave senza dover lanciare gconf-editor, direttamente così:

$: gconftool-2 -t string -s /apps/notification-daemon/theme Standard

Ok, ecco come si presenta adesso un tipico messaggio di notifica:

std-notif.png
Meglio no?

Decisamente meglio! Il colore della banda orizzontale a sinistra è perfettamente integrato in GNOME e cambia in base al tema GTK attualmente in uso, i caratteri sono più leggibili e la forma a fumetto più pronunciata indica l’icona di Rhythmbox senza equivoci

37 pensieri su “Cambiare il tema caccoloso delle notifiche in Ubuntu

  1. Ah, sacrosanto direi! Tutto quel marrone che domina in Ubuntu è semplicemente orrendo.
    E dire che sul forum molti ne parlano tanto bene… dicono che è “caratteristico”.
    Senz’altro, ma sarebbe bene caratterizzarsi per la bellezza del proprio tema, non certo per la sua bruttezza!

  2. *Teoricamente*, quindi, è anche possibile creare un tema personalizzato?

    Intanto grazie per la segnalazione, ho subito modificato le impostazioni. :)

    Simone

  3. già bella sta cosa ma io trovo che l’arancione delle icone non sia granche è il marrone non è così brutto ma c’è sicuramente di meglio come quello che uso adesso tutto sul grigio :)
    sempre grande felipe

    sai mica dove posso trovare altri comandi da terminal per fare quello che si può fare con gconf o basta cambiare a /app/.. a quello che si vuole con il valore dopo ?

  4. mooolto interessante… ho provato a cercare un po’ tra i file che potrebbero richiamarlo e mi sono spuntati questi 2:

    /usr/lib/notification-daemon-1.0/engines/libstandard.so
    /usr/lib/notification-daemon-1.0/engines/libubuntu.so

    credo siano loro che dicono come disegnare il balloon ora bisogna capire come fare per crearne altri :P

  5. Invece per me il marrone fa molto “intellettuale” e tutto sommato è elegante, infatti non mi piace la deriva verso l’arancione che ha preso ubuntulooks, preferivo il colore più scuro del vecchio tema!
    Infine sinceramente l’azzurro/blu lo usano tutti in ogni salsa…basta, ha stufato! :D Se si vuole un colore freddo meglio il verde con un bello sfondo di paesaggio naturale.
    Ragazzi, avrò il gusto dell’orrido, “ecchevedevodì?”
    Ciao :)

  6. hahaha “fa molto intellettuale”

    Il blu è il mio colore, però sì, qualcosa di verde sarebbe meglio, anzi qualsiasi cosa sarebbe meglio del marrone/giallo/arancione

  7. Quei colori nuovi hanno un non so che di familiare. ;-)
    Di la verità Fedora Core 6 ti è rimasta nel cuore è? :D

  8. A me così quadratoso non piace. L’ideale sarebbe poter cambiare i colori al tema di ubuntu o almeno poter installare un tema alternativo… sai per caso come si fa?

  9. Bah, a me il tema arancione piace molto, anche se dopo un po’ cambio perché non riesco a restare più di un mese con lo stesso tema. Comunque il tema standard delle notification mi sembra più brutto di quello ubuntu, troppo spigoloso, anche se ha il vantaggio di adattarsi come colore.

  10. Per chi non lo conoscesse segnalo gnome-art:basta dare

    apt-get install gnome-art

    By manichino.

  11. Hai perfettamente ragione, quel marrone è davvero ORENDO!!!
    Infatti è sempre la prima cosa che cambio a nuova installazione!
    Anche l’occhio vuole la sua parte eh?
    A proposito, ma si può anche cambiare quel grigetto tipo topo morto comatoso dei bordi delle finestre??Quello della barra dei comandi intendo!e se si, come?Grazie!!!

  12. Si ma su Gnome Artr non c’è niente per modificare il tema di notification, almeno mi pare!

  13. no per il notification non ci dovrebbe essere nulla

    @D3CAse non vuoi cambiarlo ad ogni installazione semplicemente cambia “distro” :P
    ad esempio potresti provare Linux Mint 2.0 “Barbara” che non è altro che una Ubuntu Edgy con pacchetti per java, flash, codec vari e real player già installati… ma questo forse va contro le proprie opinioni sull’avere una distro completamente open-source
    l’unica cosa che proprio non mi va giù di questa distro è che metteno preinstallato Amarok (ODIO tutto quello che contiene una “K” XD ) al posto di Rhythmbox…

  14. ops scusate per il secondo post
    mi sono appena reso conto di aver mancato una cosa essenziale… Linux Mint viene fuori già con un tema Blu abbastanza piacevole (Human in versione Blu)

    scusate ancora

  15. Perché non un bel “verde ectoplasma”.
    @malchino:
    Comunque ora gnome-art è deprecato ufficiosamente, non ancora ufficialmente, perché ora basta prendere il link del tema (non soltanto da gnome-art.org) con firefox e trascinarlo nella finestra del gestore dei temi :-)

  16. Ecco, guardalo:
    questo è l’uomo.
    Vive in ogni luogo
    ma viene da lontano:
    terre polverose
    di valli africane.
    Guarda sempre il cielo,
    corre veloce,
    vola più in alto
    di ali di gabbiano.

    L’azzurro sfumato
    del Cielo
    lo chiama
    e culla
    tutti i suoi ansiosi sogni;
    La Terra,
    umida e bruna,
    lo sfama
    e sorregge
    ogni suo passo incerto.

    Ed Egli è diviso
    sospeso a metà
    tra le mani di Dio.

    PS0: Poesia omaggio a pollycoke :)!

    PS1: Marrone fa molto “ubuntu” e fa molto Africa! Però l’aumento di arancione mi piace meno.

    PS2: Quale tema sul PC Desktop?
    – Chi possiede un appartamento mansardato in val di Fiemme
    metta un tema marroncino, magari con un po’ di verde e giallo leggeri.
    – Chi possiede un appartamento con vista sul mare a Paros, metta un tema azzurrino, magari con un po’ di bianco e verde acqua.
    – Chi purtroppo non ha queste due opzioni, faccia come vuole o a “lune”, come me. :D

    PS3: Saluti a tutti!

  17. Una poesia per Pollycoke!

    Grazie per il messaggio, io vivo a metà strada tra il mare africano di Pirandello e la mia saletta funky, dici che va bene il mio abbinamento di colori? :-)

  18. @ |_NiGhTmArE_|
    si, peccato che amarok faccia barda, contro barda a Rhythmbox….
    anzi Rhythmbox fa davvero pena…. a questo punto è 100 volte superiore xmms

  19. Il marrone non è male come colore, ma quello di ubuntu fa un po’ cagare… io vesto anche marrone, verde arancione rosso etc.. con velluti di ogni genere con dominanza di quello a coste ma non lo userei per un tema del mio OS. Concordo sul berde oliva chiaro come tema più “accattivante” e sobrio. Attualmente il mio OS veste un blu clearlooks con icone Tango (default di xubuntu) e mi piace anche se do ragione a chi dice che il blu “ha stufato” ed è oramai trito.

    Anche su xubuntu i messaggini di notifica (player audio e/o avvisi di aggiornamento etc..) fanno cagare e hanno un giallino da canarino morto…. ho provato a dare il comando suggerito da felipe ma nulla è cambiato (si… gconftool-2 è presente..)

    Suggerimenti???

    OT per Bigshot:

    io sto usando listen e voglio provare exaile. Entrambi *GTK e si integrano alla grande con XFCE e GNOME. Il primo è caruccio e fa il suo dovere e ha una serie di feature interessanti. Ma IMHO soffre di coas a livello di interfaccia e organizzazione. Per il secondo ho molte buone aspettative (visto che unisce alcune delle feature di 3 player come amarok, dello stesso listen e di quod libet — che però fa cagare) ma non posso installarlo perché mi manca la voglia di compilare (e di sbattermi per le di’pendenze che non sono nei repo) e non c’è (ancora) un pacchetto per la dapper 386. Anche io sono per la minimalità di xmms ma attualmente sto apprezzando le enormi possibilità che offrono questi player. Da provare ;)

    http://listengnome.free.fr/

    http://www.exaile.org/

  20. La prossima guida deve essere su come cambiare le icone di rithmbox.
    A me rithmbox piace e parecchio, molto più di amarok, anzi esteticamente mi piace banshee ma non ha la radio

  21. In effetti le notifiche di gnome così sono un po’ giallo caccolino… proverò il tutorial presto probabilmente (appena avrò una gnome tra le mani…)!

    @Mattia: Amarok peggio di rithmbox??? Suvvia…

  22. Ma per la notifica di Ubuntu oltre a Ubuntu e Standard cosa si può mettere ?

    Poi visto che ci sono volevo chiedervi un aiutino al mio problemino.

    Ho una doppia partizione con Ubuntu Dapper 6.06 e Windows XP (per Matlab).
    Quando sono sul desktop mi compare l’icona dell’hard disk con scritto hda5, che altro non sarebbe che Xp.
    Se clicco con il tasto destro del mouse non riesco a cambiare nome.
    Come posso fare per cambiare nome da hda5 a Windows XP ?

    Grazie a chi mi vorrà aiutare

    SLAYER

  23. sudo umount /dev/hda5
    sudo rm /media/hda5
    sudo mkdir /media/WindowsXP
    sudo gedit /etc/fstab
    (e metti al posto di /media/hda5 /media/WindowsXP, salvi ed esci)
    sudo mount -a
    se non va riavvia

  24. mah… io trovo il marroncino/arancione di ubuntu molto molto bello.. riposante, tranquillo.. pacifico…
    e di umanità verso gli altri ;-)
    una delle cose che mi convince a installare ubuntu fu proprio il suo aspetto, così diverso dal blu predominante di tutte ste distro che volevano sembrare professionali facendo a gara con la ciofeca di zio cancelli.
    poi ora ci sono tropic e peace, per chi vuole colori più decisi… e anche il blubuntu gia belle e fatto.. se proprio si vole il blu (de gustibus… ;-) )

    ciao

    ps. come player testate quodlibet
    pps. gnome-artmanager potrà essere sostituito per i temi del desktop… ma per lo splashscreen? ci sono alternative?

  25. …con Feisty non funziona almeno a me e stasera…se ho aggiornamenti comunico :)
    Ma a voi le notifiche come appaiono?

  26. …mi autocorreggo…avevo sciritto male.Il metodo funziona anche con la nuova release di Ubuntu.

  27. Salve, aggiornando alla nuova versione di ubuntu gutsy, all’avvio del caricamento, per qualche secondo mi compare la schermata marrone (che in festy avevo messo azzurra) ora non ci sono piu le opzioni per poterla cambiare e non mi piace per niente!!!
    Su molti post ho letto: ” Per il colore di sfondo Sistema->Amministrazione->impostazioni della schermata di login
    Scheda Gtk + Greeter colore di sfondo
    Io non ho nelle opzioni la scheda Gtk + Greeter!!!
    Qualcuno puo’ aiutarmi? grazie!!

  28. Howdy just wanted to give you a quick heads up and let you know a few of the pictures aren’t loading correctly. I’m not sure why but I think its a linking issue.
    I’ve tried it in two different browsers and both show the same outcome.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...