Second Life è GPL, installiamolo! (Howto)

Ho appreso che il codice sorgente del client di Second Life è stato rilasciato sotto licenza GPL. Questa è una mossa grandiosa, ogni volta che qualche azienda produttrice del più insignificante software rilascia qualcosa sotto GPL io esulto e penso agli sprovveduti che mi vengono a dire che Stallman non ha capito niente… :)

2life01.png
La schermata d’avvio di “Second Life” …poi non avrete più la “Prima” Vita, ma vabbè :)

In questo caso però non stiamo parlando del “più insignificante software”… tutt’altro. Si tratta solo di un gioco di realtà simulata (un MMORPG), è vero, ma un gioco con risvolti interessantissimi e quasi inquietanti, se consideriamo che c’è gente che ha speso soldi veri, e pure tanti, per comprare isole e terreni e altro che nella vita reale rientrerebbe nella categoria “beni immobili”.

Non sono un giocatore, non mi interessano i giochi di ruolo, non mi frega niente di usare il PC per interagire con persone che possono spacciarsi per qualsiasi cosa faccia loro comodo e infine ho troppa considerazione della già precaria First Life per stare realmente appresso a Second Life. Tutto sommato però ho passato qualche quarto d’ora divertente e vi spiego come farlo anche voi.

Installazione

Dovete solo avere una scheda video decente, in quanto il gioco è 3D. Un PC di media potenza e con un bel po’ di RAM non guasta, dal momento che il client è scritto in Java. Se dovesse interessarvi, qui su pollycoke ci sono alcuni link che permettono di soddisfare con facilità questi prerequisiti:

Procediamo scaricando il client – per ora è in stato di ALPHA – dal sito di Second Life, c’è un unico file da scaricare per tutte le distro, ed è un semplice archivio compresso contenente tutto il necessario. Un po’ il metodo con cui viene distribuito Firefox, per intenderci.

Una volta ottenuto l’archivio bisogna iscriversi al gioco. Esiste una versione base per cui non si paga assolutamente niente, basta dare qualche dato e si può avere un ID. Ok adesso abbiamo proprio tutto, installiamo il client:

  • Scompattare l’archivio in /opt così:
    $: sudo tar -C /opt -jxf SecondLife_i686_1_13_1_6.tar.bz2
  • Creare la voce adeguata per il menu con gedit:
    $: sudo gedit /usr/share/applications/secondlife.desktop
    Inserendo queste righe nel nuovo file appena creato:

    [Desktop Entry]
    Encoding=UTF-8
    Name=Second Life
    Comment=You'll Lose the First One Soon
    Exec=/opt/SecondLife_i686_1_13_1_6/secondlife
    Icon=/opt/SecondLife_i686_1_13_1_6/secondlife.png
    StartupNotify=false
    Terminal=false
    Type=Application
    Categories=Applications;Game

Occhio che l’icona dovrete crearvela voi, con l’archivio viene distribuita solo quella in versione .ico

Il Gioco

Fatto questo potete lanciare Second Life dal menu Applicazioni->Giochi di GNOME, e una volta inseriti nome, cognome (fittizi!) scelti da voi + password, sarete catapultati nella vostra seconda vita.

La prima cosa che vi verrà spontaneo fare sarà personalizzare e caratterizzare il vostro aspetto. Se volete essere pignoli potete stare ore a sistemare ogni dettaglio. Io ho semplicemente scelto il template “sfigato” e gli ho messo una t-shirt verde :D

Una volta finita la caratterizzazione potete gironzolare comodamente qua e la, la prima cosa che mi è capitata è stata che ho fatto amicizia con una che stava seduta su una panchina e dopo quattro brevi convenevoli ho scoperto che è spagnola e studia lingue, tra cui italiano :D Quando si dice “il caso”:

2life-chat.png
Io e la mia nuova amichetta virtuale, la prossima volta che saremo entrambi online, un pop-up mi avvertirà della presenza del suo push-up

Questa coincidenza è stata l’ultima cosa che ho visto nel mio brevissimo primo giro su Second Life (mi dispiace non potervi mostrare il dialogo!), perché poi la First Life ha cominciato a pretendere attenzioni e ho dovuto staccare.

I server sono al momento in manutenzione fino alle 20.00 di stasera, quindi tra circa un’ora potrò continuare le mie esplorazioni. Nel frattempo potreste installarlo e magari più tardi ci vediamo di là :D Se avete consigli/avvisi o sapete qualcosa di interessante dite pure!

63 pensieri su “Second Life è GPL, installiamolo! (Howto)

  1. Non capisco…

    Se faccio:
    $: sudo tar -C /opt jxf SecondLife_i686_1_13_1_6.tar.bz2
    Mi restituisce questo errore:
    tar: Devi specificare una delle opzioni `-Acdtrux’
    Usare `tar –help’ o `tar –usage’ per ulteriori informazioni.

  2. Si io ho una domanda: che cosa ne pensa la tua femmina dell’amichetta?
    E’ ipotizzabile che venga creata una nuova forma di tradimento virtuale?

  3. Marco, metti un – (segno meno) davanti a jxf così:
    $: sudo tar -C /opt -jxf SecondLife_i686_1_13_1_6.tar.bz2

  4. il comando giusto è:
    sudo tar -C /opt jxf SecondLife_i686_1_13_1_6.tar.bz2
    (manca il trattino)

  5. L’ho installato sotto Festy per amd64… Quando uso applicazioni a 32 mi basta (se manca qualcosa) scompattare le librerie necessarie a 32 in /usr/lib32… Il problema è che mi dice:
    $ linux32 /opt/SecondLife_i686_1_13_1_6/bin/do-not-directly-run-secondlife-bin
    /opt/SecondLife_i686_1_13_1_6/bin/do-not-directly-run-secondlife-bin: error while loading shared libraries: libelfio.so: cannot open shared object file: No such file or directory

    E nemmeno sul sito dei pacchetti di ubuntu trovo sta libreria :)!

  6. Dico sinceramente: mi ha molto deluso.
    Per uno che gioca normalmente agli FPS e’ quasi inguardabile, c’e’ solo l’aspetto di socializzazione che e’ interessante, ma alla fine non e’ niente di piu’ di una chat. L’interazione el cose che puoi veramente fare, sono proprio poche.

    Io penso che abbia attirato la gente e i media solo perche’ ci si possono potenzialmente guadagnare soldi (ma voglio proprio vedere quanto ci devi stare attaccato…), e da questo punto di vista penso che sia geniale l’idea proprio a livello di marketing, ma come gioco per uno che e’ minimamente scafato con i videogame e’ un noia mortale, visto che e’ un chat con qualche orpello grafico da poter applicare sul proprio avatar, l’interazione con il mondo in realta’ e’ nulla, e la grafica e’ davvero ridicola.

    Ovviamente mia opinione, sia chiaro!

    Sono invece immensamente felice del fatto che si sia scelta la via della GPL, musica per le mie orecchie :-D

  7. @Johnny:
    Cacchio sei la mia coscienza (sporca). Il mondo è virtuale ma gli individui che stanno dietro agli avatar sono realissimi, quindi volendo si prospetta molto più che azioni “virtuali”. Non è il mio caso cmq, perché sono felicemente monogamo :)

    @Frafra:
    Ti sei reso conto che hai avviato lo script sbagliato? Cribbio lo dice il nome stesso :)

    @Giorgio Caligni:
    Effettivamente non credo tentino neanche lontanamente di avvicinarsi alla resa si un FPS… In ogni caso cn tutti quegli elementi di RPG non lo considero neanche un gioco vero e proprio, ma è decisamente interessante proprio per quello!

  8. Ci ho giochicchiato fino ad ora.
    Graficamente parlando non è ancora il massimo ma è un prodotto pazzesco!
    Ho chiacchierato con gente di tutto il mondo, tutti e tre seduti al bordo di una piscina, oppure il panchine o quant’altro! E’ veramente incredibile! Non so se ci giocherò ancora dato che non mi interessa chattare, ma devo dire che giocarci almeno una volta è quasi una esperienza!

  9. Io non ci ho ancora giocato, pensavo un giorno di farlo.
    Ma come sempre, per ogni cosa che forse un giorno farò, leggo prima le “istruzioni” per essere preparato (sarà la deformazione professionale dell’informatico, che è pronto a sorbirsi tonnellate di documentazione per sfruttare al 100% una cosa, ma tant’è… :D).

    Tutto questo preambolo per dire che, per quanto ne abbia letto, Second Life mi sembra una gran cosa.
    Le possibilità sono infinite, perché tutto quello che c’è nel gioco è creato dai giocatori, non esiste nulla di preconfezionato, macchine, case, mech bipedi che camminano per strada, elicotteri o ufo che solcano i cieli, animali domestici, tutto è creato da chi vive quel mondo, usando un modellatore 3d incluso nel client ed un linguaggio di scripting proprietario.

    La Linden ci guadagna perché se vuoi creare (o acquistare) oggetti e conservarli c’è bisogno di spazio virtuale, non puoi mica tenerti tutto nell’inventario! :)
    Per il resto, esiste una vera economia, dal momento che non tutti sono grafici e programmatori, questa prima classe di giocatori vende (e fa soldi) con le sue creazioni, il resto degli utenti sborsa ed è felice lo stesso. ;)
    C’è da dire, secondo le statistiche pubblicate dalla stessa Linden, che sono molto poche le persone con un ricavato mensile sui 1000$, ma codeste, qualche centinaio di individui al mondo, percepiscono in pratica uno stipendio. :)

    Non voglio fare nessuna pubblicità, volevo soltanto condividere con voi alcuni aspetti che, anche soltanto leggendoli, mi hanno entusiasmato non poco.
    Se poi devo proprio fare pubblicità, vi consiglio di giocare ad Eternal Lands, un MMORPG gratuito e free. ;)

  10. non riesco a registrarmi!
    Sbaglio sempre il codice di sicurezza
    nell’immagine ci sono 2 parloe es:
    “turn desc”

    Come le devo scrivere???
    Ho anche provato a levare lo spazio ma nn fuzia ugualmente

  11. ahaha, bellissimo!
    Ci si puo’ sedere ovunque!
    E poi si puo’ volare.. Miticissimo, pure con gli effetti “ventosi” in audio…
    Poi si possono costruire le cose…ma credo che rimangano li’ solo se si ha l’account premium, infatti dopo poco “qualcuno” mi ha rimosso le scatole che avevo messo, le quali sono finite in lost+found dell’inventario…

    Veramente strepitoso.

  12. @Felipe

    Di RPG non e’ che ne abbia visto molto :-D
    Il fatto e’ che che chi ha mai giocato con un FPS online o anche un MMORPG coi fiocchi, SecondLife gli sembrera’ una cosa fine a se stessa, perche’ con un FPS l’interazione e la personalizzazione e’ gia’ davvero notevole, in tutti i sensi.

    Alla fine l’idea di fondo di Second Life e’ di creare la proprieta’ privata virtuale (e di farci i soldi sopra), il che, se mi si permette, non e’ che mi faccia gia’ gioire nella realta’, figuriamoci in rete!

    Se io potessi fare la scianghetta alle persone, o sparare, o insomma dare un po’ di brio col concetto di vita e di morte, che sono metafore inalienabili della vita stessa, piuttosto che un mondo piatto dove la gente si deve solo far vedere, mi interesserebbe di piu’.

    Ripeto, e’ solo la mia impressione, rispetto chiunque adori il gioco sia chiaro!

  13. @Giorgio Caligni:
    Prospettiva e opizinone interessanti, effettivamente… Io non ho intenzione di registrarmi alla “premium” e pagare un bel nulla: il capitalismo virtuale non esalta neache me

  14. Ahahahahahahhahahah mi ci sono messo a giocare e dopo un pò che giravo ho trovato una che si toccava lì e un altro nudo con il coso sull’attenti!!!!

    Non c’è niente da fare il sesso è business XD

    Se non ci credete vi mando le immagini XD

  15. Io sto usando i driver ati open con una 9200se e devo dire che il gioco purtroppo è di una lentezza esasperante: strano perchè Tremulous, Sauerbraten vanno un amore e onestamente hanno una grafica notevolmente migliore a Second Life. Chissà..

  16. Ieri l’ho provato, ma su Windows. Il client raggiungeva e superava un’occupazione di memoria di 1 Giga, e con i miei 768 MB di ram installata il framerate è crollato in breve a 5-6 fps.

    Oggi provo il client linux, e – coincidenza – ho installato altri 256MB di ram. Spero di poter riuscire almeno a fare un giro decente, anche se in realtà non mi piace questo tipo di giochi, né le chat in generale.

  17. ciao a tutte/i!
    io sto in SL da qualche mese, uso il client per Linux e mi piace parecchio :)

    sono veramente contento che abbiano rilasciato sotto GPL il client. ho raccolto un po’ di link utili qui:
    http://signore.wordpress.com/2007/01/08/second-life-client-is-free-software-now
    per ora non hanno specificato niente, ma e’ plausibile che in futuro venga rilasciato anche il codice per il server.
    se vi puo’ essere utile ho raccolto qui i passi compiuti durante la compilazione del client:
    http://signore.wordpress.com/2007/01/08/compiling-the-second-life-viewer-source-code-on-ubuntu-edgy
    …installare i binari e’ molto piu’ semplice;)

    in ogni caso il problema della lentezza e’ diffuso: e’ comune entrare in aree molto lente da esplorare – il mio consiglio e’ di abbassare inizialmente i livelli della grafica ed evitare le zone piu’ “popolari” – i club ad esempio sono spesso invivibili.

    per Second Life esiste un forum in italiano, proprio stasera vi ho pubblicato un piccolo resoconto di come cambiano le prestazioni da una zona all’altra di SL
    http://secondlifeitalia.com/community/viewtopic.php?t=218

    stiamo cercando di costituire una raccolta di documentazione tramite un Wiki:
    http://www.secondlifeitalia.com/wiki

    qui ci sono invece un po’ di notiziole in italiano, fotografie prese al volo all’interno di Second Life e segnalazioni di posti interessanti:
    http://www.secondlifeitalia.com/blog/

    ciao!

  18. Ho provato il client linux. La mia configurazione attuale è: AthlonXp @ 2500+, 1 GB ram, Geforce 6800@GT.

    Con qualsiasi livello di dettaglio grafico si parte intorno ai 10-12 fps, per scendere inesorabilmente a livelli infimi dopo pochissimi minuti di gioco. La grafica in sé è ferma a 10 anni fa, ma il problema è il carico sulla CPU. Se poi ci aggiungiamo una programmazione che non è esattamente al top, con abbondanza di difetti di tipo intersezione di poligoni, il personaggio che sparisce ne terreno per ricomparire qualche metro più in là… inoltre il numero di pacchetti persi in rete è spaventoso.

    Cmq. consigliate qualche bel posto da visitare, magari frequentato da connazionali ! Difficilmente mi affezionerò a questo gioco, ma forse un giro ogni tanto non me lo negherò :)

  19. Io sono rimasto colpito tantissimo da questo software. Da tempo pensavo a qualcosa di questo tipo, ma mi rendo conto che ho vaneggiato troppo mentre c’e’ qualcuno che si e’ messo a battere dei tasti, per poi batter cassa da come vedo nel web e nei numerosi link interni al gioco.

    Pero’ non riesco a connettermi sempre. Anzi molto spesso mi da : “the connection to second life appears to be frozen. Please wait.” e non succede nulla.
    In uscita tutte le porte sono aperte sul firewall, quindi problemi non ce ne dovrebbero essere no ?

  20. justfrank:
    io ho un athlonxp 1600+, 768RAM, geforce6200 (driver proprietari naturalmente ;( – raggiungo 30fps, 40fps, a volte di piu’, ma nelle zone trafficate anche per me la fluidita’ decresce molto come nel tuo caso – ma spesso non si tratta delle zone piu’ interessanti.
    http://www.secondlifeitalia.com/wiki/Terre_italiane

    mizar:
    in questi giorni ci sono stati spesso problemi di connessione simili a quelli che hai avuto

    nelle preferenze c’e’ la possibilita’ di specificare da quale zona partire. forse se inserite il nome di una zona “vuota”, ad esempio Capricornus, potreste incontrare minori difficolta’ almeno nella fase iniziale di connessione.

    fate sapere, magari nel forum dove vi potranno aiutare altre persone.
    http://www.secondlifeitalia.com/community

    ciao !

  21. @Signore Iredell:
    Beh la grafica del gioco è sicuramente migliorabile, l’omogeneità della resa anche… resta cmq un’idea di fondo vincente, e un “gioco che non è un semplice gioco” molto molto interessante

  22. qualcuno sa dirmi se funziona con ATI Radeon 7000. A me si blocca dopo due second second life….. non riesco nemmeno a fare due passi. La RAM c’è…

  23. felipe, perchè hai usato la directory /opt ?

    e poi, qualcuno sa se con gli ip privati e nattati di fastweb c’è qualche problema?

  24. felipe, perchè hai usato la directory /opt ?

    e poi, qualcuno sa se con gli ip privati e nattati di fastweb c’è qualche problema?

  25. @davido: La directory opt serve a piazzare tutti i programmi installati dall’utente e non gestiti dal sistema interno di pacchetti che richiede una struttura delle directory complessa.

    Poi non credo che ci debbano essere problemi, io c’ho giocato dietro firewall non UPnP senza fare alcuna redirezione.

  26. #GS Defender
    ah, non sapevo sta cosa di /opt, grazie!

    Non so cosa intendi con UPnP, ma io parlavo di Nat e di impossibilità di venire contattati dall’esterno della rete fastweb, ad esempio mi è impossibile fare da server per i giochi online(a meno di trucchi vari e non saprei fino a che punto legali), semplicemente “non esisto” su internet,esiste solo il server che fa da gateway a me e a non so quante altre persone..

  27. @davido:

    Intendevo dire questo: quando ho provato Second Life, non ho pensato minimamente a fare natting delle sue porte, e il gioco ha funzionato; poichè Second Life supporta l’Universal Plug & Play, la malefica tecnologia di Evil Inc. che apre e chiude porte, nattando se necessario, in maniera automatica (nei router compatibili con tale specifica), ti volevo dire che non era neanche questo il mio caso, dal momento che sono dietro La Fonera. Perciò dovresti poter andare tranquillo.

  28. ok,grazie, allora provo a installare il gioco (volevo avere una qualche sicurezza, perchè sennò poi mi dispiace dare l’email e non poter neanche avere il servizio)

  29. X Filipe:
    Scusami se puntualizzo ma devi correggere questa riga:
    Icon=/opt/SecondLife_i686_1_13_1_6/secondlife.png

    con questa:

    Icon=/opt/SecondLife_i686_1_13_1_6/secondlife.ico

    perchè l’icona è in formato ico e non png XD

    P.s. da notare che ti faccio fare delle correzioni senza le quali ubuntu potrebbe impazzire ahahahahahahahhahaha

    P.s.s. me ne sono accorto adesso perchè ho appena aggiornato il programma :)

    P.s.s.s. con beryl va lentissimo con compiz invece va bene ed è fluido

  30. @anima:
    Infatti ho scritto anche che la png dovete crearla voi:

    Occhio che l’icona dovrete crearvela voi, con l’archivio viene distribuita solo quella in versione .ico

    Grazie in ogni caso :)

  31. Non ho parole senza di tè sarei perduto.
    Grazie a tè mi sono liberato winzozz, ho installato programmi che non pensavo esistessero appunto second life per linux!!!

    Grazie Grazie Grazie!!!

  32. il problema di libelfio.so ce l’ho anch’io con la nuova versione di SL 14_0_2
    La 0_1 invece va quindi frafra non stava sbagliando.
    Non so se il problema è solo sotto feisty o anche con edgy. Ho solo feisty ora.

  33. Client Second Life su AMD64 Debian Lenny…non va

    -Scheda Video AtiRadeon xpress 200M
    -Java Blackdown correttamente installato
    -Seguo l’installazione del client come suggerito dalla tua guida
    -installo i pacchetti ia32-libs, ia32-libs-gtk, linux32, come suggerito da questa guida http://doc.ubuntu-fr.org/secondlife
    -installo i pacchetti di ubuntu ia32-libs-kde, ia32-libs-sdl dato che non trovo nessun repo per debian.

    Lancio il programma, la finestra si apre, con una clessidra nel mezzo; faccio il login e cerca di caricare la schermata con licenza da accettare o meno, ma non ce la fa.
    E li si pianta, non succede più niente.

    Qualcuno ha trovato una soluzione?

  34. Ok, va tutto bene. La procedura per installare era corretta, il client di second life su amd64 e debian lenny funziona. Il mio problema era la linea…trooooopo lenta!

  35. Ciao,
    procedo con l’installazione.
    Però poi nn so fare partire il gioco..
    !) NOn so creare l’icona,
    2)Se provo a farlo partire da giochi mi dice questo:
    Esecuzione del processo figlio “/opt/SecondLife_i686_1_13_1_6/secondlife” (Nessun file o directory) fallita.
    Che devo fare??
    Grazie

  36. se hai scaricato l’ultima versione (la 1.15.02) devi cambiare le linee in /usr/share/applications/secondlife.desktop con quelle giuste… in particolare:
    Exec=/opt/SecondLife_i686_1_15_0_2/secondlife
    Icon=/opt/SecondLife_i686_1_15_0_2/secondlife.ico
    (in ogni caso,devi mettere il nome della cartella di second life presente in /opt/)…
    ah,per l’icona vale lo stesso discorso… inoltre,non e’ necessario convertirla in png…

  37. Quando vado a seguire la procedure mi dice questo:

    …….@tubbuttu:~$ sudo tar -C /opt -jxf SecondLife_i686_1_15_0_2.tar.bz2
    Password:
    tar: SecondLife_i686_1_15_0_2.tar.bz2: Impossibile open: Nessun file o directory
    tar: Errore irrimediabile: esco
    tar: Child returned status 2
    tar: Uscita per errore ritardata dall’errore precedente
    ……..@tubbuttu:~$

  38. SL ha tanti pro quanti contro…tutto è lasciato alle intenzioni degli utenti, il chè non è sempre positivo.
    Intervistando alcuni “abitanti” del mondo virtuale ho ricevuto risposte sconfortanti…e vi assicuro che sono i problemi della “Prima Vita” ad averne creata una parallela o alternativa denominata Secon Life.

  39. cacchio io non riesco a vestirmi in nessun modo!! qualcuno sa se e’ un problema del software x ubuntu(rep di trevino)?? ma cacchio non credo.. nel menu’ segna che sono vestito ma giro nudo… e anche un po mi vergogno….:D

  40. sono un po’ imbranato e in second life mi piacerebbe essere una prosituta ma non riesco ad installarlo…
    AIUTATEMIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!

  41. bug per linux in second life 1.18.1.2
    ti avverte che è disponibile una versione più recente, la 1.18.2, ma non ti lascia scelta, o aggiorni, e con linux non è possibile e si chiude la finestra, o premi quit e si chiude lo stesso la finestra.
    sob, aiuto, get deb.

  42. Configurazione del Sistema (PORTATILE) CONNESSIONE WIRLESS ADSL
    SO: windows vista
    Scheda video:Ati Radeon Xpress 1200 Driver catalyst 7.4
    Ram: 1Gb
    Processore: Amd Turion 64×2
    SecondLife:1.18.3.5
    Apro Second Life e và in crash xkè? vi servono altre inforamzioni? Contact me ERussi@jumpy.it o gianlly@hotamil.it Vi prego aiutatemi ho provato con la versione 1.14 che gira kn vista ma mi fa l’upload altrimenti nn và

  43. ho provato tt le versioni 1.18 nn và mai help scusate s vi disturbo ancora visto che la first life fa schifo vediamo la seconda

  44. Second Life è semplicemente l’espressione dell’evoluzione della realtá virtuale que viviamo diariamente
    comprende gli aspetti ludico, mercato, interpersonale, comunitá (come ad esempio questo blog)
    L’elemento 3D restituisce un ritorno visivo del “chattare con gli amici”, in un intorno scelto su interessi comuni, che offre nuove forme di leggere “tra le righe” del tuo interlocutore
    Giá si riconoscono una serie “gesture” dando forma a linguaggi della comunitá internazionale
    La meraviglia esiste dove qualsiasi oggetto. programmazione o progetto sono proprietá dello stesso creatore che dispone delle creazioni per venderle, regalarle, intercambiarle.
    Io personalmente che mi muovo nelle comunitá musicali ho vissuto e vivo momenti algidi ascoltando DJ e sessioni di altissima qualitá trasmesse in diretta via stream nelle migliori discoteche di SL.
    Second Life es uno strumento per crescere o per dipendenze pericolose, chiaro questo dipende sempre e solo da chi e come usa questo strumento.
    see you in second life
    darkwulf Rau

  45. Hi! I could have sworn I’ve visited this website before but after looking at some of the posts I realized it’s new to me. Anyways, I’m definitely pleased I discovered it and I’ll be bookmarking it and checking back frequently!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...