XFCE 4.4, finalmente!

È davvero tanto che aspetto che il team di XFCE rilasci questa versione! Non vedo l’ora di provarla e di verificare come i vari pezzettini siano venuti.

XFCE è un desktop environment basato sulle GTK, che si propone come alternativa a basso consumo rispetto al “fratello maggiore” GNOME. Col tempo l’ambiente ha guadagnato in usabilità e funzionalità, pur restando abbastanza leggero. Personalmente resto del tutto scettico sulla reale possibilità che XFCE riesca ad eguagliare l’integrazione di GNOME, ma questo non mi vieta di apprezzare :)

xfce44-removable-volumes.png

Ecco quindi un’anteprima di immagini che ci mostra tutte le nuove caratteristiche di questo ambiente leggero ma ambizioso. Io in particolare sono incuriosito da:

  • Thunar, il file manager più pulito che io abbia mai visto e da cui ha tratto ispirazione perfino Nautilus, lo vedete in azione nella schermata qui sopra;
  • Il compositor OpenGL di XFWM, il window manager di XFCE, che dovrebbe garantire un aspetto più moderno, anche questo è visibile qui sopra: nelle ombre e trasparenze applicate a Thunar

Ah a proposito di compositor… sicuramente qualcuno si starà già chiedendo se si può usare Compiz con XFCE…

Beh, la risposta è sì, ma perderete le funzionalità specifiche di xfwm, come ad esempio la trasparenza ai pannelli. :)

23 pensieri su “XFCE 4.4, finalmente!

  1. io ho provato sia ubuntu che kubuntu … per poi fermarmi a xubuntu che sarebbe l’alternativa ultra-super-mega leggera con xfce :-D devo ammettere che graficamente rispetto a gnome è un pò poverello ma in quanto a reattività è fantastico! :-D

  2. Provato su Zenwalk, mi ha fatto un’ottima impressione, gradevole e usabile. Se avessi un pc scarsino da recuperare utilizzerei senz’altro Xubuntu o Zenwalk.

  3. Oh ma lo sai che ho installato xubuntu e ricompilato mille volte xfce col supporto al compositor ma senza ottenere quelle fottutissime trasparenze? (ovviamente X era tutto a posto per il composite, l’estensione era avviata)

  4. XFce già dalla versione 4.2 ha fatto qualcosa che nessun altro Desktop Environment è riuscito a fare: innovare!
    E’ stato il primo a supportare le specifiche freedesktop, il primo a usare il compositor come parte integrante del sistema, il primo a fornire installer grafici a prova di scimmia, il primo con un ambiente leggero, ma funzionale ed ottimizzato, personalizzabile senza impazzire… è importante che un progetto come questo esista, per ricordare ai progetti più grandi che si deve fare sempre meglio.

  5. @ziabice:
    Perfettamente d’accordo su tutto :)

    Il compositor… non ha cominciato KDE con kompmgr? Tralasciando i vari xcompmgr che non erano legati a nessun DE…

  6. @felipe:
    riguardo il compositor integrato nel sistema è arrivato prima in xfce 4.2.
    Questo articolo http://osnews.com/story.php?news_id=8975 del 24/11/2004, già lo cita. Kde 3.4 (il primo col compositor) è uscito il 16 marzo 2005 (http://developer.kde.org/development-versions/kde-3.4-release-plan.html).
    C’è da dire però che l’uso fatto delle estensioni XComposite è molto differente: mentre kde ne fa un uso generico (i pannelli restano tali e quali, idem le finestre), xfce lo usa come parte del sistema, per migliorare l’interazione. E’ una differenza che IMHO va necessariamente rimarcata, anche in previsione di scenari futuri (alzi la mano chi non ha pensato a Plasma! ;)

  7. XFCE ihmo riesce a raggruppare in un centro di controllo ottimale e ben organizzato tutte le impostazioni e i settaggi del desktop, cosa che in GNOME ad esempio si sente poco. Per il resto, l’ho sempre considerato come l’incrocio perfetto fra i DE più famosi. :)

  8. Lo uso da un pezzo ( le relase candidate comprese ) e come ha giustamente detto eKoeS è l’incrocio perfetto fra Gnome e Kde; è riuscito a prendere il meglio strizzando l’occhio alla velocità. -chicco-

  9. @EKoes: hai ragione :D

    con gnome 2.18 questo si dovrebbe risolvere, c’e’ un nuovo centro di controllo (imho carino, anche se va sistemato) di cui fra l’altro si parla anche su questo blog

    @EffE: potrei dire uno strafalcione, ma su xubuntu feisty credo ci sia gia’

  10. A me piace troppo thunar rispetto a nautilus… Motivi:
    Interfaccia più pulita e meglio organizzata.
    Menu contestuali molto più contestuali.
    Le icone rispettano la griglia.
    Rapporto icone/anteprime 1:1.
    Menu “Invia a”, estendibile.
    Editor “action” avanzato.
    Possibilità di selezionare i file in base ad un “pattern”…
    Selezione automatica file quando si passa col mouse (lo fa anche kde)
    Tempo di apertura directory con molti file umano. Provate ad aprire una directory con un migliaio di file con nautilus…
    Drop down menu sull’autocompletamento (che aumenta la consistenza con tutti i maggiori browser)
    Ca**ata delle ca**ate:
    Nomi dei file allineati a sinistra della griglia invece che al “centro”… (bleah). La giustificazione “estesa” sarebbe meglio ma non si può avere tutto dalla vita :P

    Poi quando ho tempo voglio creare thumbnailer personalizzati con engine veloci (es: mencoder per i video e le immagini), magari aggiungendo anche le barre orizzontali per mantenere il rapporto 3:4, o 1:1…

  11. eh si thunar e’ il migliore fm :D

    altre due caratteristiche:

    completamente gestibile dalla tastiera senza mouse
    gestione scripts fantastica

    spatial naturalmente c’e’ anche su thunar, anche se un po diverso :D

  12. @ilgufo:

    spatial naturalmente c’e’ anche su thunar, anche se un po diverso :D

    …eeeh? Cacchio oggi ho veramente poco tempo per sperimentare! :( appena posso installo!

  13. Xfce è il mio desktop environment preferito, con Compiz o Beryl va come una scheggia , è perfetto per chi non ha una scheda video. La velocità e l’efficienza dei binari su Xfce è mille volte meglio di Gnome o Kde.

    Thunar come file manager è struttato bene, sembra il cugino Nautilus.

    Ora sto utilizzando la versione stabile 4.4. Cmq era gia buono dalle versioni di sviluppo.

    Tramite sorgenti, è cmq il più facile da installare

  14. Ma son normali quei 3-4 secondi di attesa tra il caricamento di X ed Xfce dove pare non succeda niente? (nessun rumore dall’hard disk)…
    Xfce+Feisty.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...