Mandriva Spring 2007 includerà Metisse (che non è un desktop 3D)

Che bello, solo noi pinguini possiamo avere software che sono definiti con una negazione: Lame Ain’t MP3 Encoder, Wine Is Not an Emulator… beh se ci fate caso alla basedi tutto abbiamo niente meno che… GNU’s Not UNIX!

Non deve sconvolgerci più di tanto allora, il fatto che da molto tempo esista un “Metisse is not a 3D desktop” (che poi è anche l’unico a non essere un acronimo…). Ecco un video di cosa fa Metisse:

I più smaliziati sapranno che non è assolutamente niente di nuovo infatti… un Window Manager che sfrutta molte capacità di OpenGL per dare vita a “giochetti” che con un po’ di buona volontà possiamo definire “utili”, in alcuni casi.

La notizia del giorno è che Mandriva, storica azienda francese produttrice dell’altrettanto storica e omonima distribuzione, a brevissimo annuncierà ufficialmente che Metisse sarà integrato in Mandriva Spring 2007 (fonte dello scoop). Mi “scappa” di scrivere giusto due parole, visto che ho usato Metisse in passato e che sono un utente molto incuriosito dall’intera faccenda “Desktop Tridimensionale“:

Cosa era Metisse

A parte il floklore… Metisse è un fork di FVWM, un window manager molto minimalista che ogni buon pinguino di vecchia data ha usato almeno una volta nella sua carriera.

I pregi di FVWM sono la leggerezza assoluta e l’assoluta leggerezza (non riesco a trovarne altri). I contro sono tutti i tipici contro di un progetto sviluppato in modo isolato dal contesto dei grandi nomi: scarso supporto agli standard di freedesktop.org, scarsissimo senso dell’usabilità, designi pressappoco inesistente.

Vi pregherei di accogliere le mie parole con un pizzico del sentimento con cui le scrivo: sono stato un felice utente di praticamente tutti i window decorator esistenti per Linux, per lunghi periodi ho considerato GNOME e KDE dei mostri mangiarisorse e viaggiavo tranquillo col mio Fluxbox. Adesso le cose sono diverse: GNU/Linux sul desktop è una realtà e i progetti dilettantistici appaiono sempre più disperatamente inageduati.

Metisse era disperatamente inadeguato, con tutto l’affetto che ho per il progetto :)

Cosa potrebbe essere Metisse

Continuo con “l’Amarcord”. Ricordo esattamente la mia impressione la prima volta che avviai Metisse qualche anno fa, con una procedura agghiacciante che prevedeva non ricordo quanti passaggi assurdi, una configurabilità prossima allo zero e funzionalità inesistenti.

La mia impressione fu: “Ottimo! Questa cosa non cammina neanche, ma prima o poi qualcuno dovrà assolutamente prendere alcune di queste idee e inserirle in un contesto “sano”!”. Bene, a distanza di anni, dopo aver visto questi video dimostrativi messi a disposizione sul sito di Mandriva, mi ritrovo a pensare qualcosa di simile :)

Stavolta però le condizioni sono diverse, esiste Compiz, esiste Looking Glass ed esistono tanti altri progetti che copiano a piene mani. Forse è arrivato il momento di inserire quelle idee buone di Metisse in nuovi contesti? Forse è esattamente quello che ha fatto Mandriva per la sua Spring 2007? Non vedo l’ora di scoprirlo…

Conclusioni

Sto scaricando la ISO della distro n version LiveCD, reperibile a questo indirizzo. Mi incuriosisce anche il fatto che (per quanto ne sappia) il desktop predefinito di Mandriva è GNOME! Vederemo come se la sarà cavata Mandriva in questa importante e coraggiosa sfida. Puntare così decisamente su un desktop 3d non è da tutti…

Aspettate… ah ma certo! Metisse is Not a 3D Desktop! :)

46 pensieri su “Mandriva Spring 2007 includerà Metisse (che non è un desktop 3D)

  1. Nhaaaa!Sto Matisse assomiglia molto alla funzione di Spaces della prossima versione di Mac OS…Anzi, forse è meglio dire che la funzionalità di Spaces assomiglia molto a sto Matisse… :D

    Felipe?Tu che ne pensi???

  2. e’ identico spaces eccezion fatta per il fatto che puoi prendere un’app in tutto schermo con sotto i desktop virtuali

    cmq io sapevo che il DE di rifermento di mandriva fosse kde non gnome

  3. A parte il floklore… Metisse è un fork di FVWM, un window manager molto minimalista che ogni buon pinguino di vecchia data ha usato almeno una volta nella sua carriera.

    Sniff… Quanti ricordi… Quante ore buttate a modificare quel dannato file di configurazione… E adesso la gente critica gconfd2 :)

  4. piuttosto illuminanti le faq
    http://www.mandriva.com/projects/metisse/faq

    Why Metisse? There is plenty other 3D desktops available on Linux.

    Do I need a high-end 3D graphical card to use metisse?

    Live CD is using GNOME. Is metisse only available for GNOME? Can I use it with KDE?

    It seems metisse is using fvwm. Can I use another window manager with metisse?

  5. Ummm… qualche idea sviluppabile verso questa linea mi viene. Che sia il prima passo verso una Zooming Interface?

    Compiz, Looking Glass, Metisse… …secondo me è ora della ZUI, o almeno ora si può implementare con meno problemi.

  6. @ felipe:

    dici ehi? l’idea dei deb mi attizzava..lol..in effetti odio un po i LiveCD cosi di prova per poi volare il CD nel cestino..non sono molto performanti..e poi partirà di default Matisse se scarico il LiveCD? ma di preciso che è? un fork/estensione di FVW? ma è solo win manager o anche server OpenGl alla xgl?

    saluti

  7. @lizardking:
    Cacchio quante domande :D

    1. Io ho scaricato l’iso ma non ancora masterizzata
    2. Dovrebbe partire in automatico, ma non saprei…
    3. Non è un server OpenGL, ma un fork di FVWM

  8. l’anno scorso io e un mio amico l’abbiamo messo :-D

    e’ nato insieme a looking glass, sono contento si stia evolvendo :D

    e’ veramente un bel progetto, complimenti agli sviluppatori :D

  9. ti scrivo da Mandrivia Gnome Metisse!
    recensione veloce:

    avvio Live non male,ma non troppo veloce cmq ovviamente nel boot.
    Invece buona velocità a regime. Le app si aprono quasi come se fossi in un So installato. Meglio di Ubuntu Live Cd mi sa.
    Buon tema grafico e interfaccia semplificata. Giusta scelta di alcune app KDE integrate in Gnome. tutto temizzato a modo tra lo gnomo e K. Metisse parte in automatico, anche se devo dire che l’ho provato su scheda nVidia. infatti usano i driver proprietari :D

    Section “Device”
    Identifier “device1”
    VendorName “nVidia Corp.”
    BoardName “NVIDIA GeForce2 DDR (generic)”
    Driver “nvidia”
    Option “DPMS”
    Option “IgnoreEDID” “1”
    Option “RenderAccel” “false”
    EndSection

    Effetti Metisse mooolto dediti all’usabilità invece che al gioco, altro pregio. Buona Personalizzazione della Home di Gnome.
    Bene sembra che i ragazzi di Mandrivia abbiano fatto passi in avanti da quando provai la mia prima distro Mandrake Linux 9 :D

    ovviamente manca Apt.

  10. @lizardking
    Uhm… guardo ancora il CD sulla scrivania… non so se metterlo nel masterizzatore… la ISO mi guarda vogliosa… mmm sii

    Ahem, scusate -.-

  11. Io sono riuscito a installarlo (compilando semplicemente i sorgenti) su ubuntu edgy. Mi sembra proprio un bel progetto, estramamente funzionale (soprattutto per chi è abituato ai wm “vecchi”). L’unico neo è che su una intel 915 va LENTO: non c’è differenza se lo si compila con GLX o senza. Quindi alla fine credo sia un problema del pacchetto GLX per intel sulla mia ubuntu (va in modalità software?), nonostante Quanke3 e Compiz/AIGLX girino veloci…

  12. se qualcuno mi dice come si fa?!? Non ne ho la minima idea di come si fanno i deb (sono abbastanza un neofita di linux)!
    Io ho installato un pò di pacchetti con synaptic per risolvere le varie dipendenze dei sorgenti. Dopo di che con “make” e “make install” ho installato prima nucleo e poi metisse. Poi ho stoppato il gdm e mi sono fatto un file custom “.xinitrc” e ho lanciato semplicemente startx dal terminale.

    Il mio .xinitrc:

    Xmetisse -ac -depth 16 -geometry 1680×1050 :1 &
    metisse-start-fvwm &
    rxvt # this will allow you to terminate this session by typing “exit” and to
    # restart the compositor using metisse-start-fvwm if it ever crashes
    killall Xmetisse

    Tutto qui. Se mi date una mano faccio i deb!

  13. PS: di seguito riporto i pacchetti che ho installato. Non avendo voglia di perdere (troppo) tempo ho sicuramente installato in eccesso…

    fvwm-gnome (1:2.5.16-2)
    gnome-bin (1.4.2-32)
    gnome-libs-data (1.4.2-32)
    libart2 (1.4.2-32)
    libdb3 (3.2.9-25)
    libgnome32 (1.4.2-32)
    libgnomesupport0 (1.4.2-32)
    libgnomeui32 (1.4.2-32)
    libgnorba27 (1.4.2-32)
    libgnorbagtk0 (1.4.2-32)
    liborbit0 (0.5.17-11.1ubuntu2)
    libstroke0 (0.5.1-5)
    rxvt (1:2.6.4-10)
    xwnc (0.3.3-8)
    libgl1-mesa-dev (6.5.1~20060817-0ubuntu3)
    libglu1-mesa-dev (6.5.1~20060817-0ubuntu3)
    mesa-common-dev (6.5.1~20060817-0ubuntu3)
    avahi-discover (0.6.13-2ubuntu2.4)
    avahi-dnsconfd (0.6.13-2ubuntu2.4)
    avahi-utils (0.6.13-2ubuntu2.4)
    libavahi-compat-libdnssd-dev (0.6.13-2ubuntu2.4)
    libavahi-compat-libdnssd1 (0.6.13-2ubuntu2.4)
    libavahi-core-dev (0.6.13-2ubuntu2.4)
    libnss-mdns (0.7-1ubuntu1)
    python-avahi (0.6.13-2ubuntu2.4)
    libncurses5-dev (5.5-2ubuntu1)
    libreadline5-dev (5.1-7build1)
    librplay3-dev (3.3.2-11)
    libstroke0-dev (0.5.1-5)
    gdk-imlib11-dev (1.9.14-30ubuntu1)
    libglib1.2-dev (1.2.10-10.1build1)
    libgtk1.2-dev (1.2.10-18)
    x-dev (7.0.7-1)
    indent (2.2.9-7)
    libart-dev (1.4.2-32)
    libdb3-dev (3.2.9-25)
    libgnome-dev (1.4.2-32)
    libgnorba-dev (1.4.2-32)
    liborbit-dev (0.5.17-11.1ubuntu2)
    libwrap0-dev (7.6.dbs-9)

    PPS: uso ls souces.list di Trevinho!

  14. mi sa che kismet prenda il mio post come Spam…

    mhh

    cerca con google “treviño deb” con mi sento fortunato..

    sorte fuori in guida che fa per te

  15. bono bono..a me tutto liscio..tra l’altro a me nautilus burner mi aveva detto anche CD scritto male e poi è filato tutto liscio :D

    controlla se hai bruciato per bene il CD o l’ Md5sum

  16. La mia esperienza con mandriva è stata sempre disastrosa alla faccia della distro facile, ma sono contento che qualcuno, puntando su ambienti alternativi ai soliti nomi noti aumenti la variabilità congenita al mondo linux tanto deprecata da trollazzi ma anche da gente coscienziosa..linux come risposta al piattume grafico e mentale redmondiano!!!

  17. Ho fatto i pacchetti….a me vanno (ubuntu edgy su intel centrino con i915), ma non garantisco per gli altri!
    Per le dipendenze…io uso i repository di treviño.

    http://upload2.net/page/download/zubKbCXIWuz6z91/nucleo_0.6_i386.deb.html
    http://upload2.net/page/download/KOmfp718OTeQ6aw/metisse_0.4.0-rc4_i386.deb.html

    Per lanciarlo o seguite il trucco precedentemente esposto modificando .xinitrc, oppure sotto X aprite un terminale e lanciate:

    Xmetisse -ac -depth 24 -geometry 1680×1050 :1 &
    metisse-start-fvwm &

    Magari cambiate risoluzione e profondità….

  18. crazy crow grazie :DD

    testati, vanno perfettamente anche con feisty :D

    ho notato una cosa sbalorditiva: metisse va a velocita’ ottima con la mia vecchia savage3 :OOO

  19. Si tira troppe dipendenze!!! Compilato qualche mese fa e devo ammettere che va veloce e fluido, anche se è da migliorare. Credo che quelli di mandriva abbiano apportato diverse modifiche per raggiungere i risultati dei video.

    Comunque per quanto riguarda Gnome in mandriva, se non sbaglio, è di default fin quando non uscirà kde4… forse, però, è una sciocchezza che ho letto in giro…

  20. ho scaricato e installato i .deb su kubuntu edgy,
    ma quando avvio “Xmetisse -ac”
    ottengo il seguente errore:
    “xmetisse could not init font path element /usr/share/fonts/truetype, removing from list!”

  21. Xmetisse necessita di avere dei fonts per partire. Quando ho fatto i pacchetti ho compilato xmetisse per andare a cercare le fonts in:
    /usr/share/fonts/X11/100dpi
    /usr/share/fonts/X11/75dpi
    /usr/share/fonts/X11/misc
    /usr/share/fonts/truetype (mi sono accorto dopo che il supporto per le fonti truetype non c’è ancora)

    Se non hai le fonts in quelle directory (su ubuntu di solito sono lì ma su kubuntu non so!), puoi o creare dei link simbolici o tentare di dire a Xmetisse di cercare le fonts altrove specificando le tue directory….ma non chiedermi come!

  22. anche io ho le font in quelle cartelle ma ottengo lo stesso errore.
    ho una scheda video ati con i driver open ati e non fglrx,
    puoi dirmi i passi esatti da fare per avviare metisse?

  23. Arriva al desktop (X deve essere su!).
    Apri un terminale e scrivi:
    Xmetisse -ac -depth 16 -geometry 1024×768 :1 &

    E poi ancora:
    metisse-start-fvwm &

    A questo punto dovresti avere metisse! Cambia a tuo piacimento risoluzione e profondità di colore (16 o 24 bit).

  24. Salve a tutti, anche io ho installato i .deb su Kubuntu edgy ma digitando:
    Xmetisse -ac -depth 16 -geometry 1024×768 :1 & (modificandolo con i miei valori)
    e:
    metisse-start-fvwm &
    ecco cosa ottengo:

    Start fvwmi with args -d :0.0 -w metisse://127.0.0.1:1 for FvwmCompositor

    [FVWM][main]: > can’t open display 127.0.0.1:1

  25. Il problema è che il window manager fvwmi non si connette con l’Xmetisse. Facile che Xmetisse non si avvii a modo. Guarda se fa un file di log da qualche parte e cosa dice dentro.
    In ogni caso metisse è ancora mooolto sperimentale e non vale la pena perderci troppo tempo :-)

  26. Quando cerco di installare libgnome32 (.deb) mi segnala Errore. Anche usando il cd di intallazione come repository mi dice che libgnome32 è un pacchetto troppo vecchio e non lo installa.
    Quindi (non avendo internet su ubuntu) niente metisse.

    Ciao.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...