XFCE 4.4 per Ubuntu Edgy [repository]

Ad un paio di settimane dal rilascio di XFCE 4.4, ecco che spuntano i pacchetti compilati per Ubuntu Edgy.

44-3.png

La nuova versione dell’ambiente grafico che si presenta come alternativa leggera a GNOME e KDE ha una serie di migliorie, a cominciare da thunar, il nuovo splendido file manager, al compositor opengl integrato, che permette di ottenere un’aspetto decisamente moderno, come potete vedere.

Non stiamo parlando degli stupendi effetti di Compiz, è ovvio, ma il compositor di XFCE ha il pregio di essere incluso direttamente nel window manager del DE, e poi, come precisava ziabice¹ nei commenti al post “XFCE 4.4, finalmente!” XFCE è stato il primo desktop ad includere un compositing manager integrato :)

Io non ho ancora deciso se provare questa nuova versione, probabilmente le concederò un giro di prova sulla mia partizione per gli esperimenti, dedicata a Feisty… In ogni caso trascrivo qui il repository che ho appena trovato.

In caso qualcuno volesse installare XFCE4.4 su Ubuntu Edgy, ecco cosa bisogna aggiungere in /etc/apt/sources.list:

deb http://ubuntu.tolero.org/ edgy xfce-4-4-0
deb-src http://ubuntu.tolero.org/ edgy xfce-4-4-0

Fatto questo, si possono installare tramite synaptic i vari moduli di XFCE, alcuni totalmente inutili, altri indispensabili, lascio a voi la sperimentazione per capire quali tenere.

Non ho personalmente comprovato la bontà di questi repo, come dicevo, ma i pacchetti sono stati creati a partire dai sorgenti di XFCE4.4 di Feisty, quindi non dovrebbero presentare alcun tipo di problema…

– – –

[¹] Grazie per la dritta sui Lucksmiths!

44 pensieri su “XFCE 4.4 per Ubuntu Edgy [repository]

  1. Già in xubuntu edgy c’era thunar come filemanager predefinito comunque. Sono pure io un utente di xubuntu (due anni a occhio e croce :P) visto che avevo un celeron 566 =)
    Ora con un procio un po’ più decente penso tornerò comunque a gnome con l’uscita di feisty, xfce è un ottimo prodotto ma non è ancora ai livelli dei gnome sotto certi aspetti (anche se devo dire che per altri aspetti l’ho trovato superiore rispetto a gnome).

  2. .. devo dire che il miglioramento è incredibile, hanno fatto un ottimo lavoro, il compositing manager è semplice e funziona benissimo, gli effetti non sono niente male…. soprattutto rimane leggero e veloce come una scheggia… hanno anche risolto alcuni piccoli e fastidiosi bugs della versione precedente… per uno che è passato da gnome a xfce perché costretto.. (alcune app. per me vitali, su gnome erano lentissime su xfce e openbox velocissime) devo dire che di xfce adesso non posso più farne a meno

    ciao

    g

    ps grazie per i repository… :-)

  3. Scusate l’ignoranza… ma perchè, è possibile installare compiz su gnome? io pensavo che la compiz-tray-icon fosse solo per gnome. E l’installazione com’è? uguale a quella per gnome? grazie.

    Mik

  4. Il repo di tolero sembra funzionare bene. Suggestivo vedere le finestre cambiare di colore durante l’aggiornamento dei pacchetti dei temi: sembrava di vedere una mutazione genetica di un film di fantascienza!

  5. e per poi tornare magari a gnome? (salvando magari in anteprima le impostazioni, per poi passare a xfce e se non piace tornare al proprio gnommino uguale a prima?)

  6. @mikko: penso che sia così semplice da cliccare, nella finestra di selezione dell’utente, il pulsante SESSIONS e selezionare il caro vecchio gnome.

  7. Se è come dice Musikele allora ci provo anch’io… Personalmente adoro Gnome, ed avendo un C2D E6600 non ho problemi di reattività, però un DE più leggero come xfce mi ispira da sempre, ma non l’ho mai provato. Poi comunque avendo Compiz esteticamente sarebbe accattivante tanto quanto Gnome. Staremo a vedere. =)

  8. Xubuntu non è per niente male… e sicuramente anche su PC datati è piuttosto veloce… l’unico cruccio è che avere Ubuntu, Kubuntu, Xubuntu eccetera a volte può risultare dispersivo.

  9. XFCE è una scheggia, anche con AIGLX su un pentium III e ATI Radeon 9250 !!!

    A mio parere sarebbe però interessante avere un’unica distribuzione: cioè, se Ubuntu avesse già integrati Kubuntu e Xubuntu, e anche altre derivate, non risulterebbe così dispersivo.
    Dove sta scritto che Ubuntu deve avere di default solo e per forza Gnome ? Altrimenti si poteva chiamarla “Gubuntu” !
    D’altra parte anche Mark è diventato Patron of KDE, e spero tanto che la sua intenzione sia quella di unificare il tutto !

    Inoltre, adesso se si installa XFCE o KDE su una Gnome, non è la stessa cosa che avere rispettivamente una Xubuntu o una Kubuntu ! Do you understand ?

    Cosa ne pensate ?

    Ciao

  10. @giovanni: ohmmmmm :D

    @Paolino: io non lo farei :>

    @Andrea Paiola: certo!

    @Frank: è proprio perché basta un semplice comando che si è scelto di sfruttare la comodità e dividere GNOME da KDE e da XFCE. Non è una limitazione, ma al contrario un modo per tenere un po’ d’ordine.

    @ziabice: gh

  11. Xfce ha fatto passi da gigante… Ora è proprio un DE pienamente degno di questo nome :) Mangia poche risorse ed è davvero ben curato.

  12. Ma…… KDE non aveva già da tempo un composite manager?
    Kwin supporta ombre e trasparenze da un sacco (se non ho capito male quello che intendi)

  13. Approfitto del discorso desktop per fare una domanda: chi ha idea di che sistema venga utilizzato nei pc dei telefilm tipo NCIS o CSI? Non che sia un telefilmofilo, ma sono un informatofilo, e quei sistemi, a prima vista, mi sembrano molto unix-like (non è Solaris, comunque).
    Magari non esistono e sono delle animazioni create per l’occasione, ma un desktop così reattivo….
    Bah, elugubrazioni mie…..

  14. Scusate l’OT, ma è di vitale importanza … :)
    @Frank
    Sei la prima persona che conosco che riesce a far andare la ati9250 con aiglx su ubuntu, non è che mi passaresti il tuo xorg.conf ? Usi gli ati o fglrx ? Io con a ti ho schermo nero fisso e con fglrx niente direct redendering (mesa).

    Ho seguito 3000 guide ma niente da fare, mi fai sapere qualcosa ?
    kryl (at) tiscali (dot) it

    Grazie !!!

  15. @Felipe
    Scusa l’ignoranza, un pò d’ordine in che senso ? Alla fine questi sono solo d.e. che girano sopra lo stesso sistema e fanno partire gli stessi programmi, non sarebbe meno dispersivo avere tutto insieme ?
    Eventualmente mi confermi che si possa installare su tre partizioni differenti tutte e 3, condividendo la home ? O come faccio ad installare XFCE o KDE sopra una Ubuntu, che siano uguali ad una Xubuntu o Kubuntu?

    Grazie e complimenti per la passione che ci metti !

    @Paolo
    Sono diventato matto, ma alla fine su
    http://www.debianitalia.org/modules/wfsection/article.php?articleid=143
    ho trovato la soluzione ! I driver sono i “radeon” già integrati nella serie 6.10 e disponibili fin dall’inizio: inoltre, ho provato solo beryl su xfce, compiz non so se funziona, credo sia lo stesso comunque.
    Purtroppo noto un certo rallentamento di firefox quando scorre le pagine, non so se è colpa di xfce o c’è qualcosa da aggiungere in xorg, se qualcuno conosce la soluzione, faccia sapere.

    Ciao a tutti !

  16. @ paolo:
    a me funziona tutto benissimo, ho una radeon 9250 con compiz 0.3.6.
    scrivimi una email che ti giro il conf.

  17. qualcuno ha idea di cosa significhi l’opzione “display full screen overlay windows directly”… scusate sono un po’ poco sveglio… comunque lo sto usando da ieri e confermo il mio primo post sulla qualità del compositor.. anche se ho cominciato a notare i primi problemi:
    con gimp… se abiliti la trasparenza delle finestre inattive, quando lavori sulla finestra principale, quele degli strumenti ti rimangono trasparenti e viceversa qualdo selezioni uno strumento ti diventa trasparente quella principale… non è proprio comodo…
    con bricscad… il cad che utilizzo tutto il giorno… quando selezioni un comando dalle icone, ti diventa tutto trasparente fino a quando non clichi sull’area di disegno… anche questo fastidioso.. tranne per il fatto che in questo modo ho scoperto casualmente un problema di wine.. infatti sotto bricscad avevo in esecuzione la sua shell… :)
    altra cosa.. sempre con l’ozione delle finestre inattive trasparenti, il pannello ti rimane sempre trasparente fino a quando non ci clicchi sopra.

    ciao

    g

  18. @ maurolinux

    Inserisci i repository nel sources.list
    lancia poi synaptic ,aggiorna la lista dei repository (“ricarica”) ceca ed installa XFCE4 e poi dovresti trovarlo nel login :D
    (attento che in ogni caso i repository NON sono ufficiali),come ha giustamente fatto notare felipe

  19. @graziano
    altra cosa.. sempre con l’ozione delle finestre inattive trasparenti, il pannello ti rimane sempre trasparente fino a quando non ci clicchi sopra.

    mi correggo da solo… non centra niente con il compositor…è che adesso hanno aggiunto l’opzione trasparenza del pannello… :)
    non me ne ero accorto.

    ciao

    g

  20. @graziano:
    Quell’opzione indica al compositor di non mappare le finestre a tutto schermo, ossia non applicare ombre e trasparenze che non sarebbero viste ma consumerebbero ugualmente memoria per le texture.

    Stessa cosa c’è anche in Compiz, e ha il pregio di aumentare le prestazioni di video e giochi a tutto schermo.

    @tutti:
    Detto questo, ho provato XFCE4.4 su Edgy e mi lascia praticamente indifferente. Ottimo ambiente per chi ha poche risorse hardware, ma niente a che vedere con GNOME. Se solo GNOME avesse la velocità di XFCE! Lo stesso gnome-terminal sotto XFCE si avvia sensibilmente in meno tempo

  21. Lo sto apt-get installando proprio adesso, sono molto curioso.
    In passato l’avevo usato, vediamo un po’.
    Il mio sogno è piazzarmi una bela partizioncina con slack e xfce ;)

  22. @felipe
    XFCE è un ambiente con uno scopo ed un target differente da gnome e kde quindi nn credo si possa paragonare … personalmente credo che nn sia riferito solo a chi ha poche risorse ma anche a chi vuole un ambiente “essenziale” ma al tempo stesso gradevole … certo nn ha tutte le app di kde integrate ma se un utente necessita di un ambiente “minimo & usabile” XFCE è la scelta migliore.

    p.s. ovviamente ognuno poi installa quello che gradisce di più :-D

  23. L’ho installato… un primo problema è che di default non ci sono pannelli, orologi, etc. E’ tutto da impostare a mano (che è semplice, ma aprirlo e vederlo un minimo impostato sarebbe stato meglio).
    La cosa che mi “turba” di più di xfce sono quelle icone con lo sfondo per il testo… le trovo veramente antiestetiche :-/

  24. @felipe
    Quell’opzione indica al compositor di non mappare le finestre a tutto schermo….

    :) grazie… per quanto riguarda invece il tuo giudizio su xfce.. in effetti lo capisco.. tieni però presente che per utenti come me abituati a roba tipo fluxbox o openbox… xfce è una vera e propria messa di robette carine esteticamente.. e alla fine tra i wm a linea di comando xfce mi sembra un buon compromesso tra usabilità (umana) e essenzialità.

    ciao e grazie ancora per la spiega sull’opzione del compositor

    g

  25. Sono riuscito su Ubuntu a installarlo tramite i sorgenti

    I comandi per installarlo sono

    in fase di compilazione:
    ./configure –prefix=/usr
    make

    su ubuntu e derivati l’installazione è:
    sudo make install

    per altre distro il comando di installazione é:
    su
    nome password
    make install

    Attenzione alle dipendenze! Perchè in Xfce ce ne sono alcune.

  26. ok installato tramite i repo…. domanda ignorantissima: sono in gnome e da quando l’ho installato in beryl quando dico seleziona gestore finestra c’è anche xfce4… mettere qui su gnome questo gestore finestre o entrare dalla finestra di login in xfce non è la stessa cosa vero??

  27. non vorrei dire una cazzata ma non mi sembra proprio le ombre di xfwm4 abbiano a che fare con le opengl, a meno che qualche recente cambiamento in subversion abbia cambiato totalmente la faccenda.

    Che io sappia è un mero utilizzo dell’estensione composite, niente a che fare con opengl.

  28. io ho appena install ubuntu6.10 anke se ho capito bene adesso c’è la new distr.CMQ voglio sapere passo passo,comando per commando come installare xcfe su ubuntu ke cm sapete ha d default GNOME..si può fare(penso d si)??
    COME?? HELP ME !!
    CONTAC: mtr1988@alice.it
    grasias………….de nada!

  29. Ho installato da poco Xubuntu e non riesco ad attivare la modalità spatial in Thunar… :'( Qualcuno può aiutarmi? Inoltre c’è un modo per rendere l’home dir il desktop come in gnome? Grazie in anticipo! :)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...