Sun e FSF: Java e Solaris saranno probabilmente GPL3

A leggere questo articolo su ZDNet, sembrerebbe che il colosso Sun e la Free Software Foundation stiano lavorando insieme a quella che potrebbe essere una grossa opportunità per tutti noi. Ecco a proposito cosa ha da dire Peter Brown, direttore esecutivo della FSF:

Sun has now asked for our thoughts on moving the Solaris operating system to GPLv3 […] Specifically, they see the advantages of creating a GNU system, utilizing the kernel of Solaris

Sun adesso ci ha chiesto la nostra opinione riguardo al rilascio del sistema operativo Solaris sotto licenza GPLv3 […] Specificamente, vedono i vantaggi della creazione di un sistema GNU, usando il kernel di Solaris (T.d.felipe)

Cosa significa questo? Significa che sono un fottuto veggente :D e che qualcosa si sta muovendo…

Ricordate il mio post “OpenSolaris avrà licenza GPLv3! Sun, ma che ci provi? :)“? In quel post – circa un mese fa – avevo scritto:

La domanda sorge spontanea […] e diventa sempre più una domanda retorica. Ma Sun sta cercando di sostituire Open Solaris al kernel Linux?

Adesso quindi la risposta sembra proprio un bel “forse” :D Ovviamente lasciamo il beneficio del dubbio e concediamo tutte le attenuanti del caso, visto che la GPL3 non è ancora definitiva e visto che sulla cosa gravano interessi commerciali non indifferenti.

Voglio chiarire che non odio Linux e non spero che venga reso obsoleto da Solaris a causa della querelle GPL 2/3 “per partito preso”. Giusto per citare me stesso: vogliamo tutti un OS pienamente libero e tecnologicamente all’avanguardia, e questo è quel che conta, specie se la comunità che ne sta alle spalle è la stessa, poco importa che si chiami Linux, Hurd o Solaris, l’importante è il prefisso GNU

Beh, che vinca il migliore allora :)

16 pensieri su “Sun e FSF: Java e Solaris saranno probabilmente GPL3

  1. Beh…. solaris è sicuramente più moderno di linux, si parla infatti di microkernel, tutto si giocherà a livello hardware però…. linux ha impiegato 15 anni per raggiungere l’attuale maturazione e vendor che lo supportano (anche se ancora sono pochi) ma solaris? non so quanto tempo ci voglia prima che abbia un così vasto bacino (possibile) d’utenza…. ricordiamoci che bsd nelle varie salse ha avuto poco appeal…. e io sono il primo che lo vorrebbe usare… ma non ho macchine che ci vanno daccordo….

  2. Non vedo l’ora. Sinceramente preferisco un kernel con meno supporto ad hardware esoterico (USB Lego Tower…) ma GPLv3 che un kernel GPLv2.
    In ogni caso sottoscrivo appieno: l’importante è il prefisso GNU.

    Aspettando “lo Hurd”.

    PS: che tra l’altro adesso che ha rigettato L4, dopo aver rigettato Mach, per Coyotos mi sembra ancora più interessante.

  3. infatti lo dicevo io cha alla Sun si son tutti fusi di testa a migrare tutto verso gpl,molto probabilmente versione 3… :D

  4. Secondo me un importante snodo alla questione GNU/Solaris vs GNU/Linux è: cosa fa solaris meglio di linux?

  5. In realta’ la situazione e’ un po’ piu’ complessa.In effetti Stephen Harpster ha chiesto alla comunita’ OpenSolaris la settimana scorsa che cosa pensasse dell’affiancamento della licenza GPLv3 alla CDDL (trattasi di una MPL virale).Ne e’ nato ovviamente un corposo dibattito dai toni appassionati ma anche fatto da risposte articolate e competenti.Non vi spiego tutto preferendo allergarvi il comunicato emesso dal Community Advisory Board (CAB/OGB) in merito alla situazione attuale del dibattito.Esiste una sospensione di sei mesi da ogni tipo di dibattito in attesa della pubblicazione del testo finale della licenza GPLv3 per poter riprendere la discussione con tutto il materiale in mano.Tuttavia l’articolo non rispetta minimamente il dibattito che c’e’ stato che ha visto il dual-licensing estremamente problematico da mantenere e la GPL legata a posizioni improponibili nell’interscambio di codice fra le due licenze.Insomma per molti sviluppatori sarebbe un mezzo pasticcio. Era giusto che integrassi con due parole l’articolo di ZDnet perche’ sottitende posizioni che se rilette nel dibattito assumono tutt’altro aspetto.Insomma non hanno dichiarato il falso ma hanno di molto manipolato il vero.Se e’ stato fatto apposta e’ molto grave.Non vorrei parlare nuovamente di FUD.Comunque ecco la situazione attuale:

    Discussion summaries (the pros and the cons):

    The Pro dual licensing community members assert that dual licensing
    will:

    – increase developer mindshare

    – attract active developers currently working on other FOSS projects

    – promote code exchange across FOSS boundries

    – end the constant anti-CDDL campaign waged by GPL* license
    proponents

    The Anti dual licensing community members assert that dual licensing
    will:

    – increase licensing complexity and futher complicate this already
    legally complex licensing landscape

    – lead to endless continued debates related to various “what if” code
    inclusion/exclusion scenarios

    – allow a one-way code fork by acquiring the OpenSolaris body of
    code, manipulating, removing or modifying the (eventual, but
    currently unknown) GPLv3 license terms in a way that prevents or
    impedes the changes being propagated back to OpenSolaris.

    – *not* entice or attract GPL* proponent FOSS developers, who want to
    ensure that other Operating Systems (they actively work on) flourish,
    to OpenSolaris.

    —————

    The OGB, having heard arguments from both sides, concludes:

    o Discussing GPLv3 is pre-mature as the license does not exist at
    this time.

    o That there is little, if any, benefit to dual-licensing OpenSolaris
    with CDDL and the yet to be approved/upcoming GPLv3 license – aside
    from possible short term good press for the project.

    o There are significant downsides to dual licensing, including, but
    not limited to, license complexity, confusion and the possibility of
    long term bad press from any exception language that such a license
    would inevitably require.

    o GPL* licensing OpenSolaris would be yielding to a small vocal
    minority of FOSS developers who use the lack of GPL licensing, purely
    as a means of fostering FUD towards OpenSolaris and who will, in all
    likelyhood, find some other workable mechanism to continue to foster
    FUD towards the project.

    o There are higher priority action items to be completed in order to
    build developer mindshare and that this opinion is held by a large
    number of current contributors and acts as a barrier to other
    potential contributors.

    ————-

    The OGB having carefully weighed the available options concludes and
    decrees that:

    o any option related to GPLv3 dual licensing be re-assessed no sooner
    than 6 months after the GPLv3 has been published and approved.

    o Further discussions related to any form of dual licensing be
    postponed until after the GPLv3 has been published and approved and
    should take place on the OGB discussion forum only.

    o Further discussion on GPL* is merely a diversion and distraction
    that should be discouraged, so as to allow the community to
    concentrate on the higher priority action items – especially those
    that will improve developer mindshare.

    Grazie per l’attenzione.Buon Lavoro a tutti.

    Giacomo

  6. Si gioca tutto a livello di drivers….. e Solaris e’ in alto mare da questo
    punto di vista….

    Ma la cosa piu’ divertente e’ che se adotteranno GPL3 per primi saranno anche i primi a violarla, sempre che vogliano far girare qualche
    driver decente (ad esempio per gli eyecandy quali compiz o beryl….)

  7. Scusa ma non capisco la questione: perchè si dovrebbe scegliere tra Solaris _O_ Linux? Io voglio Solaris _E_ Linux _E_ *BSD! E poi decido cosa usare in funzione di cosa mi serve in quella situazione… La varietà è ricchezza!

  8. Non credo in Solaris, sarà che sono affezionato a Linux, sarà che non penso che sia tempo di cambiare dopo un rilascio come il 2.6.20….
    La cosa positiva è la concorrenza futura che si potrà venire a creare…che farà bene un po’ a tutti…
    La GPLv3 adesso come adesso è un suicidio per me… Poi fate voi….

  9. @Giacomo:
    Grazie per il post, illuminante. ;)

    @tutti quelli che “GPLv3 no!”:
    Io non capisco quelli che dicono che la GPLv3 è un suicidio…
    Davvero, qualcuno mi spieghi le sue posizioni.

  10. La questione sulle differenze tra Solaris e Linux è un articolo di cui ti potresti occupare, Felipe. Personalmente non conosco Solaris e non so niente, vantaggi svantaggi etc. Se invece la discussione è _tecnica_, cioè scendiamo in cose come thread al nucleo, algoritmi di paginazione etc etc, mi rendo conto che è qualcosa di delicato e che magari risulterebbe comprensibile solo a chi queste cose le ha vissute o studiate.
    Altrimenti c’è bisogno che qualcuno scriva un bell’articolo sui due sistemi….
    Ora vedo di documentarmi, passo l’esame e poi vediamo. Michele

  11. “Giusto per citare me stesso: vogliamo tutti un OS pienamente libero e tecnologicamente all’avanguardia, e questo è quel che conta, specie se la comunità che ne sta alle spalle è la stessa, poco importa che si chiami Linux, Hurd o Solaris, l’importante è il prefisso GNU”

    Questa frase ti fa onore, ed è bello che appaia su un sito frequentatissimo come il tuo da moltissime persone “tecnologicamente” invasate :) e molto in gamba

    Ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...