Dell: cosa vorreste nei nostri PC? Risposta: Linux

Nella MessageBox mi è giunta una segnalazione molto interessante (grazie gmlion!). Riguarda un’iniziativa lanciata da Dell:

dell_ideastorm_logo.png

Dell chiede direttamente ai propri clienti di buttare giù delle idee da vagliare per la propria linea di prodotti. Potreste sorprendervi nel leggere che le idee più popolari riguardano la richiesta di avere Linux preistallato sui PC Dell.

…ma forse alla fine non c’è poi così tanto da restare sorpresi :)

18 pensieri su “Dell: cosa vorreste nei nostri PC? Risposta: Linux

  1. tra le proposte c’è anche quella di non far morire xp. in effetti la morte (prematura) di XP e tutte le discussini su vista probaiblmente faranno aumentare il parco macchine mac e linux.

  2. Può darsi che non acquisterò mai un computer dell ma io ho dato il mio voto e un altro l’ho dato a linux laptop. Vi invito a fare altrettanto

  3. Ma io valuterei molto positiva la cosa,insomma Dell avrà fatto scelte altalenanti in passato ma chi delle altre marche ha poi proposto una cosa del genere?Per poi non parlare dell’affidabilità dell’azienda….

    Un ex utente Apple ora felicissimo possessore di un Dell! :D

  4. Ottima sta cosa.. magari dell mettesse la possibilità di scegliere linux come SO magari facendo calare sensibilmente il prezzo.. ne venderebbe a palate e saremmo tutti contenti:
    -Noi avremmo un pc senza windows e quindi senza dover pagare cose che nn vogliamo usare
    -Chi pirata windows ha la possibilità di risparmiare (questa meno nobile ma che deve essere presa in considerazione da Dell per considerare l’impatto sulle vendite che può avere un’azione del genere)

  5. io vorrei una batteria 12V esterna cosi se vado in montagna per 10gg non devo diventare elettrotecnico per mandare avanti il pc
    anzi, ora che mi ricordo sono un ing ma causa normative cee raee rohs varie non posso piu produrre e vendere schede elettroniche fatte in casa, e a parte il caricabatterie per la macchina che mi son fatto giorni fa per uso personale mi accorgo che faccio solo scartoffie nel mio nuovo lavoro (che mi serve per pagare le bollette), insomma per lo stato (che mi ha pagato gli studi) sono un ing utile quanto un pc comperato e usato come poggiascarpe sotto la scrivania.
    comunque pensateci a una interfaccia standard per batterie e alimentazione, magari gia a 12v compatibile con l’auto, che mi serve

  6. Ottima iniziativa :)

    P.S.
    ho notato che il sito DellIdeaStorm gira su una macchina Fedora con Apache :)

  7. @ khelidan: è quasi naturale che Dell abbia attivato un’iniziativa di questo genere. La compagnia naviga in cattive acque. Chiedere dei suggerimenti al pubblico e mostrarsi interessati è una strategia ricorrente in questi casi.

    Senza polemica ovviamente.

  8. Come logico dato il mio voto per avere distro linux pre installate… cmq un ottima iniziativa… ma chi sa se portera mai a cio che molti degli utenti che hanno votato… vogliono… specialmente nel mercato nostrano…

  9. @Lore
    E vero che è stata superata da Hp ma addirittura quel navigare in brutte acque mi sa di un passo dal fallimento!E comunque a me interessa relativamente insomma,io giudico l’iniziativa in se,che tanto ricorrente non mi pare lo sia!

  10. ciao, sinceramente io preferisco (e ho votato) un computer senza sistema operativo. preferisco di gran lunga questo che trovare una distro installata in una maniera che a me non piace (partizionata male ad esempio).
    magari insieme possono darti un dvd tipo rivista con un paio di distribuzioni.
    mi immagino una rubrica su una qualche rivista intitolata “rivenditori convenzionati con la nostra rivista” ecc…

  11. @ khelidan: non è una questione di vendite. Semmai quello è un effetto. I problemi sono ben più radicati. Tanto che è stato richiamato alla nomina di CEO il fondatore, Michael Dell. Non credo di poter lasciare dei link esterni qui nel mio commento, ma basta fare un giro sul sito di BusinessWeek o sfogliare il Sole24Ore per avere un’idea dei problemi che affliggono Dell.

    Di qui la nuova strategia “Dell 2.0”, che intende dare maggiore importanza alla relazione azienda-cliente.

    p.s. ovviamente la situazione non è tragica e il fallimento proprio non c’entra.

  12. L’idea di comprare un computer senza OS non e’ fattibile, cosa ci metti dopo? OSX va solo sul suo hardware, Windozs non si sa se ti autorizza ad usare certe periferiche, Linux va su tutto ma il tutto non va da Linux e non e’ che s’incontrino spesso.
    L’unica e’ avere una base hardware indipendente che si occupi dei driver per tutti, saranno gli OS che poi si adegueranno ad un’unica periferica che gestisce tutte le altre. Naturalmente dovrà essere GPL.
    Ma quale monopolista permetterebbe una cosa del genere?

    Se vuoi un comp senza niente preinstallato te lo assembli, come fanno tutti quelli al secondo PC.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...