Exaile 0.2.9 – piacevole sorpresa

Exaile è un lettore audio già da molti favorito. Per qualche motivo mi è sempre riuscito poco gradito in passato: ho provato diverse versioni per il tempo che basta ad installare, creare la collezione, ascoltare un album, disinstallare… Stavolta è stato differente :)

exaile01-thu.png
L’interfaccia di Exaile, a sinistra vedete il filtro di ricerca in azione

La versione 0.2.9 appena uscita si presenta meglio delle precedenti (o forse sono semplicemente io in vena di provare qualcosa di diverso), in ogni caso ci sono due o tre caratteristiche di questo lettore che vale la pena di segnalare.

  • Interfaccia in stile Amarok – so che per molti questo è un “pro” (non per me), ma al contrario di Amarok in Exaile c’è ancora un po’ di confusione su quali siano le informazioni da presentare nella barra laterale o nella parte centrale. La soluzione di dividerle in tab non mi convince del tutto.
  • Modalità di riproduzioneCasuale, Ripetuta e Dinamica. L’ultima di queste modalità fa uso di qualche suggerimento per decidere i brani da aggiungere alla playlist, anche se sembra che peschi brani un po’ a caso nella collezione… Poco male per me che ho solo ottima musica :D
  • Informazioni a profusione – proprio in stile Amarok, Exaile fornisce tutta una serie di informazioni sui brani ascoltati e sugli artisti grazie all’integrazione con Wikipedia. È possibile visualizzare il testo del brano in esecuzione e addirittura l’intavolatura per chitarra (se disponibile)!
  • Integrazione con GNOME – Oltre all’agghiacciante integrazione con i sistemi di messaggistica istantanea (Gaim, Gajim ecc) per impostare lo “stato” con il titolo del brano in esecuzione, Exaile si appoggia a Serpentine per creare CD Audio della playlist attualmente in riproduzione, e può richiamare Sound Juicer per estrarre le tracce dei CD Audio attualmente in riproduzione. Ah sì, ovviamente Exaile può leggere i CD Audio :)
  • Icona nell’area di notifica – permette di comandare alcune operazioni di base del lettore ed è disattivabile, per venire incontro a differenti gusti
  • Molti plugin aggiuntivi – insieme ad Exaile vengono distribuiti molti plugin che possono allungare ulteriormente la lista di caratteristiche, posso solo consigliarvi di provarle.

exaile02.png
Una vista d’insieme delle informazioni sulla musica in ascolto offerte da Exaile

In conclusione, Exaile è “felipe certified” :D

Non posso che raccomandare l’uso di Exaile a tutti. Personalmente credo che resterò ancora un utente di Rhythmbox, la cui interfaccia mi comunica una sensazione di “solidità”.

Resta il fatto che la quantità di funzionalità di Exaile è impressionante, oltre a quelle qui descritte ce ne sono molte altre da scoprire. Potete installare l’app per diverse distribuzioni seguendo il link alla versione proposto in apertura.

…e non dimentichiamo che l’app è scritta in Python/GTK ;)

53 pensieri su “Exaile 0.2.9 – piacevole sorpresa

  1. splendida la cosa delle tabulature ma qual’è la fonte?
    approposito: qualcheduno sa se esiste qualche app gnu/linux capace di aprire file .gp* (Guitar Pro) ?

  2. Finalmente te ne sei accorto! È da tempo che seguo Exaile, anche quando in exaile – è il caso di dirlo – non si poteva fare granchè. Chiariamo una cosa, amo anche Rhythmbox e la mia indecisione mi tratterrà ancora a lungo dall’ incoronare il player musicale definitivo sulla mia linux box, tuttavia sono contento che anche GNOME abbia acquisito un nuovo player in stile amarok. Condivido l’osservazione sulle tab verticali… bleah!

  3. si tuxguitar è figo.. potrebbe essere migliorata la gui.. soprattutto perchè un programma del genere necessita di una gui solida, simile a quella di guitar pro ^___^
    figo cmq stò programma, resto fedele ad amarok però:D

  4. Lo sto provando giusto ora.
    Anche a me non sembra affatto male.
    Semplice e leggero.
    La sfida con Rithmbox sarà davvero dura

  5. è da due mesi che uso Exaile, con questa versione ci sono stati molti miglioramenti, non avevo mai capito a cosa servisse la playlist dinamica , ora lo so

  6. dimenticavo, ho iniziato ad utilizzare ubuntu da 2 mesi, prima non avevo mai osato linux, questo blog mi ha fin da subito aiutato a capire di più quest’universo; qualsiasi programma di cui si è parlato qui l’ho sempre provato sicuro che mi sarebbe stato utile, grazie mille,continua così

  7. mi hai fatto venire voglia di provarlo :P

    Ciao
    Mavimo

    PS: i font con il passaggio ai nuovi CSS rendono la lettura più pesante, non puoi tornare a quelli vecchi? :P

  8. Non mi piace molto l’eredità Kde che si porta dietro..

    Certo offre possibilità in più rispetto a Rhythmbox..

    E proviamolo..

    Sto usando la 0.2.10..

  9. ma è deciso, cambio!:) mi piace molto di più di amarok, anche se in amarok amavo molto l’icona XD, vabbè particolari, vediamo la prossima versione di amarok come sarà..
    ehheeh
    [ot]felipe sei chitarrista? :P

  10. Già che ci sei riprova anche Listen. È il lettore musicale con l’interfaccia migliore in assoluto, almeno per me. Ordinato, ti fa vedere tutto quello che ti serve, non ti nasconde la playlist quando guardi le altre informazioni. Supporta testi, wikipedia e consigli da Last.FM. L’unico svantaggio che ha, ahimé, è la lentezza del database, ma spero in un miglioramento con la nuova versione (purtroppo lo sviluppo è rimasto fermo causa cambio di città e lavoro dello sviluppatore, ma ora è ripreso).

  11. cmq è veramente un’ottima cosa la presenza da subito, sia in amarok che in exaile che in altri, di un gran numero di radio web, che a mano sarebbe palloso andarsele a trovare

  12. Pienamente d’accordo!

    Questa app. nasce bene, con un buon linguaggio ed il buon esempio dato da Amarok…
    e spero che finisca anche meglio: raggiungendo Rhythmbox e ponendo prima gli utenti, e poi le distro nella situzione di poter scegliere programmi o “user friendly” o “pro” sempre (e solo) nell’ambito GNOME…

  13. bello bello bello… mi sa che per un po lo userò al posto di rhythmbox..
    l’unica cosa che mi manca è la visualizzazione con le 3 o + celle di rhythm, ma mi sa che mi ci abituerò… spettacolare il plugin che mette la copertina sul desktop e poi bella la finestrella di info sulla canzone altamente personalizzabile

  14. una domanda a cui nessuno mi risponde mai… ma esiste un lettore per gnome che ha un EQUALIZZATORE come quello di amarok? io amo amarok solo per quello praticamente, ryhtmbox mica ce l’ha l’equalizzatore..e non rispondetemi alsamixer come fanno in tanti, che quello non è l’EQUALIZZATORE che intendo io, io voglio alzare/abbassare i volumi delle varie frequenze, grazie :)
    Marco

  15. Ed una cosa semplice semplice come foobar2000? Nativo per GNU/Linux, pero`! Niente wine, che a me sotto wine non funge proprio… :(

  16. Questo è il mio primo post! Volevo solo chiedere una cosa… Esiste un modo per fare una ricerca all’interno delle radio su questo player o su Amarock? Perchè secondo me è una cosa utile! Sicuramente data la mia completà niubbaggine in questo mondo la possibilità c’è ma non la trovo!
    Comunque complimenti Felipe! sei un mito!

  17. @freedreamer:
    Ho provato con un solo brano, e ha trovato le tab (non ho nemmeno verificato che fossero quelle giuste però)

    @martino:
    Complimenti, grazie a te :)

    @Mavimo:
    A me questi font piacciono molto e dopo qualche discussione credevo che la maggioranza dei lettori avesse accettato il compromesso tra i font dei post e quelli dei commenti https://pollycoke.wordpress.com/2007/03/24/esperimenti-con-il-css/

    @psychomantum:
    Si capisce così tanto? :D

    @riprova-listen:
    Lo farò: ho intenzione di recensire tutti i principali lettori audio :)

  18. Personalmente sto provando Songbird ( http://www.songbirdnest.com/features ) e non mi dispiace affato…

    la cosa bella è che lo prendi e lo fai girare… molto accattivante anche l’archiviazione e la ricerca dei file… se solo mi funzionasse l’audio!!!!

    # /etc/initd.d/alsa-util restart

    sob X|

  19. asd felipe :D, anche io, peccato che si è rotto il trass-road del manico porca puttana… XD, comunque questo exaile è davvero figo, voglio il plugin equalizzatore però >_>, magari c’è e ancora non lo vedo (non vorrei dì cappellate:P)

  20. 2. zentili – 1 Aprile 2007 @ 20:25

    splendida la cosa delle tabulature ma qual’è la fonte?
    approposito: qualcheduno sa se esiste qualche app gnu/linux capace di aprire file .gp* (Guitar Pro) ?

    si, esiste tuxguitar, è fantastico

  21. c’è anche Dguitar..ma non mi convince, ripeto, se tuxguitar fosse migliorato sarebbe fighissimo davvero:D

  22. Ho appena completato e spedito allo sviluppatore la traduzione italiana del programma. Non ho ancora ricevuto una risposta, ma se verrà accettata avremo questo gioiellino tradotto nella nostra lingua. E ovviamente mi aspetterò di ricevere i vs commenti sulla traduzione all’indirizzo email indicato nel file PO.

    Bye

  23. @Isidoro:
    I commenti li riservo per dopo, intanto grazie per la buona volontà e il nobile gesto, se vuoi consigli/dritte/ecc il mio indirizzo è nelle faq :)

  24. PS: per non dare una cattiva impressione: quando ho detto “commenti” non intendevo “complimenti” (quelli fateli allo sviluppatore e solo a lui) ma “critiche/suggerimenti/segnalazioni di errori/ecc”. Ciao!

  25. A me è piaciuto molto sopprattutto per la funzione dei testi e delle tablature della chiatarra, molto bello.
    Grazie ancora felipe, con te scopro sempre cose nuove!:D

  26. problemino: ho attivato per sbaglio il plugin x l’ipod… ora a ogni avvio esce

    python-gpod could not be loaded. iPod device driver will not be available

    anche se l’ho disattivato… perchè?

  27. La dinamic playlist, mi ha fatto ri-scoprire vecchie canzoni, andate nel dimenticatoio, ma sempre ottime.

  28. risolto:
    se a qlc interessa si cra una cartella plugin così:
    /home/tuonome/.exaile/plugins

    e ci metti il file che trovi sul wiki.

    Poi attivi il plugin da exaile :)

  29. L’ho appena installato e dopo essere stato 1 ora a creare la collezione, non funziona! :o
    Ho provato a cambiare “Playback sink” da Automatic a Gconf o Alsasink, ma niente…
    Clicco su play e non succede nulla! Rimango sempre nello stato “Not playing – stopped”!! Nel peggiore dei casi si freeza il programma e devo forzarne la chiusura…..:S:S

  30. io sono appena passato da M$ a Ubuntu feisty e devo dire che come riproduttori multimediali ero affezionato a WinAMP, purtroppo nn ho trovato nessuna controparte in ambiente linux all’altezza, nonostante l’offerta sia molto variegata. mi trovo abbastanza bene con Amarok, ho appena provato questo Exaile e non è malvagio, ma sembra una versione semplificata di amarok.
    non capisco perche non esiste un browser per le radio (sohutcast,podcast ed altro) come in winamp, in grado di cercare generi, radio, artisti e pure canzoni “on-air”!?!esistono plug-in?

  31. nessuno che abbia provato a sistemare l’equalizzatore ??
    ho installato gstreamer da svn ( sbattimento di un’oretta per compilare lui e tutto quello che serviva ) … ma exaile! non ne vuole sapere assolutamente

    idee ??

  32. uff proprio nessuno ??? :-( capito mi tengo amarok (senza equalizzatore un player non e manco un player)

  33. Felipe perchè non metti nei tuoi repo anche una versione aggiornata della music-applet? Quella presente nei repo ufficiali non ha ancora il supporto ad exaile. Sarebbe molto comoda!!!

  34. exaile nella versione svn ha adottato una strategia simile
    esempio

    —- B —-
    |> Artista che inizia con B

    —- C —-
    |> Artista che inizia con C

    cio rende molto più facile orientarsi nella collezione

  35. Premetto che sono ancora ai primissimi livelli con linux e con la mia ubuntu feisty, ma exaile non mi ha convinto… magari son io che sono sfortunato ma molti mp3 non me ne aggiunge… su una libreria di 1900 e passa mp3 rhythmbox me li importa tutti (e, so che sto per commetter un sacrilegio con le prossime parole ^_^, lo stesso fa winamp su win xp)… exaile si blocca a 100 e anche passa di meno… un po’ coem riferisce qualcuno con listen nel post di listen 0.5 impacchettato da Felipe… boh
    vedi https://pollycoke.wordpress.com/2007/06/06/listen-provato-e-impacchettato-pollyrepo/#comment-50804

  36. Per attivare il plugin per l’ipod è necessario avere installato sul proprio sistema il pacchetto python gpod ;)

    bye

  37. MA COME FACCIO SE VOGLIO FERMARLO IN AUTOMATICO DOPO AVER LETTO UN BRANO ?? E POI DAREIL VIA SUN BRANO SUCESSIVO DA ME SELEZIONATO ??? AIUTO
    GRAZIE

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...