Spettabile AMD/ATI …reagisci!

Voglio segnalarvi questo semplice ma chiaro appello di Steven Harms ad AMD, l’azienda che adesso possiede ATI e che ha di recente ha annunciato perdite per circa $600.000.000 in un solo quadrimestre. Ve lo parafraso:

Spettabile AMD, alla luce delle vostre perdite di $600.000.000 nel quarto terzo quadrimestre 2006, mi chiedo ancora come possiate ignorare la necessità di driver di qualità per Linux. Feisty è stata probabilmente il più grande rilascio Linux per il mercato consumer, e ho visto statistiche di precedenti rilasci in ordini maggiori di 20 milioni. Non potete permettervi di escludere questo mercato. Se fate driver ATI decenti per Linux noi saremo con voi.

Il grassetto è nell’originale. Io aggiungerei solo un’altra opzione per AMD/ATI: se non siete capaci o motivati abbastanza per scrivere driver decenti, perché non rilasciate le specifiche? Perché non contattate chi si è offerto di sviluppare i vostri driver gratuitamente? Gli sviluppatori del kernel Linux hanno firmato in passato delle NDA¹, che per quanto odiose almeno portano qualche frutto e non rubano alcun “segreto di stato”.

Certe cose proprio non le capisco… fate solo caso a quante persone sono indirettamente scoraggiate a comprare schede ATI leggendo pollycoke e i resoconti dei malfunzionamenti di Compiz con quelle schede. AMD reagisci!


[¹] Non Disclosure Agreement

63 pensieri su “Spettabile AMD/ATI …reagisci!

  1. hihihihi viva i giovani che tornano a casa alle quattro di notte e prima di andare dormire guardano le ultime notizie sul mondo free software!!

  2. Ragazzi come non essere d’accordo con questo invito? Ho comprato un portatile che mi è costato la bellezza di 1400 euro, ogni volta che parte un’animazione in flash mi parte la ventola della scheda video, quando voglio utilizzare ubuntu non posso configurare decentemente Compiz. Non mi è mai capitato di aspettare così tanto prima di aggiornare la mia distro… Ora ho il cd della 7.04 ma non trovo il coraggio di installarla sul portatile perché non voglio incorrere in problemi di qualunque genere… Mi sono stufato di “sporcarmi le mani” nel vano intento di utilizzare gli utilissimi effetti 3d.
    E’ ora che si diano una mossa e comprendano che non siamo più una manciata di co###oni masochisti.
    Non c’è giorno che mi penta della scelta della scheda video, infatti sul fisso mi sono fatto montare una Nvidia e tra poco proverò le prestazione della Feisty su quel computer che utilizzo soprattutto per emule.

    Dai AMD/ATI fai un passo avanti!

  3. Io poi che ho una X1650PRO non posso neanche usare i driver vesa con l’accelerazione perché la mia scheda non è supportata e compiz con i driver proprietari non si può usare. È una VERGOGNA! Cosa ci vorrà mai a scrivere dei driver decenti?????

  4. quarto quadrimestre?
    Quanti mesi ha un anno?
    Ah, ecco pechè mi sembra di strippare che non ci sto mai dentro coi tempi!

  5. Ricordo che AMD è un membro della Linux Foundation, e che, in qualità di tale, si è da sempre promulgato nella creazione di driver SOLO proprietari.
    Non parlo solo dei driver ATI, ma anche di fari driver amd per controller, Cool&Quiet e altro ancora.

    AMD non ha contribuito una riga che una al kernel, senza mai scrivere codice libero, e quello proprietario che ha scritto l’ha scritto poco e male, non garantendo nessuna compatibilità delle proprie periferiche. L’acquisto di ATI, inoltre, non ha portato alcun cambiamento a questa politica.

    E’ scandaloso che una azienda che si comporta in tale modo sia membra della Linux Foundation, e sinceramente, se marcisce, non è che la cosa mi dispiaccia granchè.

  6. Io ho un Ati x600 e a driver non è supportata per niente. Un mio amico che ha nvidia riesce a far partire correttamente call of duty (senza audio però) con wine (l’ultimissima versione) mentre io riesco a farlo partire ma le mappe le vedo invisibili, dato che i cazzo di driver “fglrx” non supportano le multitexture :(

    Il prossimo portatile o PC che farò, avrà una nvidia al 101% dio bono.

  7. il prossimo portatile ti conviene prenderlo con scheda intel a questo punto. Almeno hai driver 100% open source.

  8. Ragazzi scusate, sono un utente Windows che si è buttato nel mondo Linux scaricando la 7.04 di ubuntu. Però ho dei problemi post-installazione. posso chiedere a voi?

  9. fate solo caso a quante persone sono indirettamente scoraggiate a comprare schede ATI

    Io sono proprio tra quelle. Pur essendo un “simpatizzante” di AMD e ATi da molto tempo, quando si è trattato di scegliere un nuovo notebook tra le caratteristiche fondamentali che doveva avere c’era proprio la scheda nVidia. E tanti saluti alla mia fedeltà di marca.

    Il ritardo di ATi nel rilasciare drivers decenti per linux è tale da non trovare più alcun tipo di giustificazione.

  10. @S4t0r1

    Esatto. Io quando ho dovuto prendere il notebook nuovo ho indagato. Ho presto un Dell Inspiron 640M… è compatibile al 100% con Linux (ma proprio al 100%, anche i pulsantini speciali, o le combinazioni di tasti per accendere wifi e bluetooth, o le combinazioni di tasti per uscire dalla vga esterna, o il regolatore della luminosità del monitor… tutto!) e non uso nessun driver proprietario.
    Al momento uso solo ipw3945d, per forza di cose, che però gira comunque in userspace. Aspetto ardentemente che i driver iwlwifi siano definitivamente utilizzabili :)

  11. Io con feisty non posso più usare i driver closed: ho un’ati x700 mobility e ho visto che non sono l’unico con questa scheda a non riuscire ad usarli.
    La cosa non mi preoccupa più di tanto, con feisty riesco a far funzionare i driver open discretamente.
    Detto questo d’ora in avanti non comprerò mai più una scheda video ati. E ho gia incominciato con il mio fisso: nvidia.
    Ciao ciao ati.

  12. Io se fossi in loro farei entrambe le cose. Se non hanno risorse per uno sviluppo decente dei driver, che rilascino le specifiche per le schede R300 e R400 (sviluppate 5 anni, fa non credo che i driver open source rivelerebbero chissà che tecnologie all’avanguardia, ormai si fa pure fatica a trovarle nei negozi) e concentrino i developer interni che possono permettersi sulle schede più recenti.

    Due piccioni con una fava: ottimo supporto gratuito dagli sviluppatori di mesa/xorg/dri per le schede vecchie ed entry (very entry) level e più risorse per le schede nuove senza dover divulgare niente sulle nuove tecnologie, visto che si fanno tutti questi (stupidi) problemi.

  13. Questa frase, “Se fate driver ATI decenti per Linux noi saremo con voi!”, non la capisco.
    Il problema di AMD non è il settore video (ATi per intenderci) che, come si vede dall’ultimo report che indica una perdita di 600.000.000 $, è più che florido (tiene a galla AMD).
    NB: una parte di quella perdita è dovuta all’acquisizione di ATi da parte di AMD.

    Il problema di AMD è il settore processori, in particolare le divisioni desktop e mobile che, causa prestazioni elevate e prezzi competitivi della nuova architettura Core di Intel, hanno subito un calo di vendite (il settore mobile non è mai stato floridissimo) ed oltretutto AMD è stata costretta ad abbassare i prezzi per restare competitiva diminuendo ancor di più gli introiti.
    Quindi, se AMD decidesse di rilasciare dei buoni driver video per le schede video ATi, oppure (meglio ancora) di rilasciare le specifiche delle sue schede video (questa mossa potrebbe mettere in difficoltà NVIDIA), io potrei pensare di premiare AMD (se ne avessi necessità) comprando una scheda video ATi ma se non disporranno delle CPU migliori del mercato non comprerei mai una CPU AMD, solo perché rilasciano un buon driver video.
    Quindi la situazione finanziaria non ne beneficerebbe molto dato che non si risolleva il settore che più ne ha bisogno.

    L’unica soluzione che attualmente potrebbe risollevare AMD sarebbe un K10 che offra elevate prestazioni a prezzi molto competitivi.

  14. MI associo, ho da poco scaraventato via una ottima (sotto Windows) 1650 Pro Agp per una meno potente 7600GS; il motivo: Urban Terror con la ATI sotto linux mi faceva a fatica 40 fps, mentre con l’nVidia va al massimo senza problemi.

  15. Con OpenSuSe 10.2 XGL + Compiz vanno bene, avendo installato i driver 8.32.5 (ho una ati x1100 e un processore AMD Turion X2)…

    Su Ubuntu manco a pagare, con qualsiasi versione, visto che ieri ho anche installato la Feisty (dopo averle provate TUTTE, partendo dalla Dapper) e dopo aver installato i driver proprietari essendo composite non abilitata non mi fa partire compiz… che devo fare Felipe???

    Per tutto il resto sono apposto, il notebook è compatibile al 100%… L’unica cosa che mi fa incazzare è questa!!!

  16. “quarto quadrimestre”? BRODOROTFL!
    Magari avessimo 16 mesi …
    Q4 = “4th quarter” = “quarto quarto (d’anno)” = “quarto TRImestre”.

  17. @ mambro: Con XGL provo infatti, lo so che AIGLX non è funzionante! ;)
    Ho installato l’xgl-server dai repository ma nulla…

  18. Mi auguro proprio che sia vero… :)

    Che finalmente la comunità Linux inizi ad avere un qualche peso “economico”, per cui se un’azienda sviluppa anche soluzioni destinate a Linux, avrà un riscontro economico sensibilmente positivo.

  19. Carino ‘sto Dell Inspiron 640M con Intel… Facendosi scalare Vista(TM) e Works(TM) quanto si può risparmiare?

  20. Le schede ati su linux sono sempre state mal supportate, sarebbe ora che si muovesse qualcosa… è vergognoso dire ogni volta “Compra nvidia, non ati, che non sono supportate!”, ha lo stesso suono di “Linux non è supportato come Winzozz!”, ma ci rendiamo conto? Svegliatevi!

  21. Io devo prendere il computer nuovo e pensavo a questo (Dell Dimension E520):

    – Processore Intel® Core™ 2 Duo E4300 (1,8 GHz, 800 MHz, 2 MB)
    – Schermo piatto Dell™ SE197FP Value da 19″, Italia
    – Memoria DDR2 a doppio canale da 1024 MB [2 x 512] a 533 MHz
    – Disco rigido Serial ATA da 320 GB (7.200 rpm) con cache DataBurst™ da 8 MB
    – Scheda grafica nVidia® GeForce® 7300 Turbocache da 256 MB oppure Intel® Graphics Media Accelerator 3000 integrato

    Cosa ne pensate in generale?
    Che scheda video consigliate voi? La Intel o la più potente Nvidia?

  22. io, a suo tempo, avevo anche scritto al customer service di ati e gli avevo inveiti per la loro indifferenza nei confronti di aiglx …(facendo presente che nvidia faceva ia driver apposta per aiglx) Anche agli sviluppatori di mesa ho provato a ricordare come esistano progetti tipo nouveau di cui prendere esempio … ma nessuno mi ha risposto hehe (eppure nn mi sembrava di avere esagerato :) )
    Penso che come cliete ati avrei forse meritato almeno una risposta dalla società …

  23. io sono uno dei tanti che il mese scorso , dovendo cambiare scheda video, proveniendo da ati, ho scelto nvidia. La migliore scheda qualità prezzo che si può trovare ora a parer mio è la ati 1950pro , che avrei comprato se ci fossero dei driver decenti per linux… invece ho preso la 7600gt e su linux è una bomba. ATI pensaci..

  24. È ridicolo che a distanza di 5 anni (CINQUE) dall’uscita dei primi fglrx per radeon superiori alle 9000, ci siano ancora gli stessi bug irrisolti, e manchino ancora le stesse funzionalità che mancavano 5 anni fa.
    Uno su tutti: il supporto all’overlay!!!
    Invece di perder tempo a fare l’installer più “figoso” (che poi ha anche i suoi problemi ,e così ne aggiunge di nuovi a chi tenta di utilizzare sti driver, anche se io li chiamerei piuttosto, unblobdicodicescrittodaunbrancodiscimmieurlatriciincalore) perché non pensano una buona volta a portare i driver ad uno stato tale da non far avere conati di vomito agli sfortunati possessori di schede ATi su sistemi GNU/Linux?
    nVidia ha driver closed e proprietari, ma funzionano anche se l’installer non è grafico e figoso. Il fatto che siano closed mi da parecchio fastidio (vedi la falla del buffer overflow nella gestione dei font, che per parecchio tempo è rimasta aperta), ma quanto meno funzionano… eccheccca….spita!
    Comunque appena intel inizia a sfornare schede grafiche anche per i comuni PC, getto nel WC anche sta FX5500.

  25. pure io consiglio con linux le nvidia in quanto almeno con nv si ha un driver LIBERO e che fa andare i prog 2d,se ati avesse una cosa simile non dovei dire a chi prende un pc di dire al venditore “innanzitutto no scheda video ati che non va un tubo e sono anni da windows 3.1 che van male a causa dei driver sempre bacati”

  26. Veramente io sul portatile ho una mobile x700, ci gioco a CoD e ad altri giochi senza avere nessun problema. Non ne ho idea se ci parta compiz o cmq sia tutte quelle minchiatine per il desktop 3d, ma non facendone uso, per quello che devo farci, dire che l’aquisto non mi ha portato grosse perdite.

  27. @DierRe
    Prova a guardare un filmato. Il player non può usare l’overlay, quindi ti ciuccia la CPU. Magari non te ne accorgi, ma su un portatile questo significa che la batteria ti durerà di meno.
    Prova a switchare un paio di volte da un VT all’altro (CTRL+ALT+Fn con n da 1 a 12) facendo in modo di passare un paio di volte dalla modalità testo a quella grafica. Dopo qualche giro ti si schianterà tutto.
    Prova ad attivare un qualsiasi composite manager (non necessariamente compiz, ma anche solo quello di KDE). Il composite manager ha anche il compito di sgravare la CPU facendo fare il lavoro sporco alla CPU. Intanto se sei riuscito a far funzionare il composite manager di KDE su una ATi, grida pure al miracolo. Poi conta quanti minuti passano prima di ritrovarti col sedere sulla shell, o peggio di ritrovarti col kernel (quasi) in pappa. Puoi ancora guadagnarti un accesso ad una shell e tentare di far ripartire il server grafico. Ma il più delle volte otterrai uno schermo completamente corrotto, e nei casi più gravi il blocco del bus agp (o pci-e, dipende).
    Ah, ti funziona la sospensione su disco o su ram? Un altro miracolo, se ti funzionano!
    In definitiva, il fatto che tu riesca a giocare con CoD (che non so nemmeno cosa sia, e giuro che continuerò a vivere molto felice restando nella mia ignoranza senza saperlo) senza nessun problema, non significa che i driver ati siano buoni, significa solo che CoD funziona con quei driver (e quella versione, perché non è detto che alla prossima, introducano qualche bug che non faccia più funzionare decentemente CoD).
    Hai Doom3 a portata di mano? Provalo con i driver ati per linux… un’agonia, vero? prova lo stesso su windows. E già, sembra proprio che lo facciano apposta.
    E per finire io col mio hardware pagato da me, con i miei soldi, sudati da me, ci devo poter fare il piffero che voglio, non quello che la casa produttrice mi concede di fare (questo pezzo andrebbe riscritto tutto in maiuscolo). Ecco perché la mia prossima scheda video (al momento ho una penosa nvidia fx5500) dovrà avere driver open-source!!!

  28. Il mio computer possiede un processore AMD con una scheda Ati.
    Sto facendo un sacco di esperimenti affinchè compiz possa funzionare senza problemi, ma purtroppo ho notato l’audio che in certe situazioni salta e i filmati riprodotti su Totem che scompaiono non appena si tocchi la finestra.
    E pensare che con i driver proprietari il pc mi va a 2000. :(

  29. La mia situazione è ancora più tragica!!!
    Io ho una All In Wonder 9800, e oltre ad avere i problemi con i driver per il 2D/3D, non riesco (o meglio non posso) fare acquisizione video e neanche guardare la TV.
    Naturalmente, ATI pare non abbia nessuna intenzione di offrire anche solo un minimo supporto a queste funzioni e purtroppo il progetto GATOS (che mi sembra un po’ “sonnecchiante” ultimamente) non supporta questa scheda.
    L’unica cosa certa è: prossima scheda video nVidia !!!!!
    Consigli per scheda TV?

  30. Io ho un thinkpad con una scheda video ATI. Con compiz la mia Feisty crasha in continuazione! Vi giuro che sono molto inc@zz@to!

  31. Oestamente la penso anche io cosi.. e sinceramente ho avuto più problemi e crash con XGL (perchè datato) e con Beryl… perchè compiz non andava.. che sto seriamente pensando.. se non aver già pesnato di comprare un pc con NVIDIA come molti m’hanno consigliato scoraggiandomi nell’uso pieno di Linux.. I problemi di driver sono molti anche con alcune periferiche come le schede TV della Hauppauge.. che per quanto alcune funzionino, ci vuole una laurea per farle andare…
    Penso che si dovrebbe mirare alla semplicità per far prendere piede a Linux.. perchè molti ci si potrebbero abituare, ma i problemi scoraggiano.. e gli utonti winzozziani impigriti.. si rompono i maroni e tornano a Windows….
    Poi AMD/ATi fà buone schede video.. e la mancanza di supporto per Linux è proprio una mancanza imperdonabile, perchè la fetta di tali utenti.. aumenta! e se questa fetta aumentasse ancora… le loro perdite aumenterebbero proporzionalmente! Discorso lungo.. ma spero di essermi fatto capire ! :-)

  32. @ LoPissicologo: sì, l’unico problema che ho sono i video senza overlay. CoD è un FPS, ma ho fatto un esempio tanto per farlo, avendo 3 console il piccì non lo uso per giocare. Per il resto mai avuto problemi in un anno per colpa della scheda grafica. Solo una volta con il controller audio, ma fu per colpa mia, scazzai una cosa al kernel.
    Tra l’altro io non uso neanche gdm (kdm), quindi switcho fra console e X che è una bellezza (quando programmo mi metto con vi, poi switcho su x se devo leggermi qualche documentazione).
    Oh magari mi è andata di culo eh, tra l’altro uso kernel 2.6.20 con i drive 8.35 patchati.
    Poi mi hai fatto l’esempio di compiz, ma come puoi notare, visto che non uso neanche gdm, ed installo solo lo gnome-core (gnome-light su gentoo), ripeto, per quello che ci devo fare mi trovo bene.
    Poi intendiamoci, io personalmente non sono uno che si mette a smanettare più del necessario, magari portando in sforzo il piccì con compiz e quelle altre robe lì si generano altri tipi di problemi, però ripeto, escluso il problema del guardare i video senza overlay, non ho altri problemi.
    PS: per la parte che vorresti scrivere in maiuscolo, non sono d’accordo con te, o meglio, non è che la amd è una roba statale che deve garantire un’equità sociale. E’ un’azienda, come azienda decide come agire. Ovviamente sbaglia nel non supportare linux, però di questo non si può farne una colpa. La prossima volta spendi i tuoi soldi per qualcosa che soddisfi le tue esigenze.

  33. Sinceramente se le cose stanno così, con un tale debito…pur con tutta la buona volontà la vedo difficile risalire la china….cmq speriamo che ati si riprenda o almeno possa avviarsi verso la guarigione….perchè anche se sono da tempo un utente di schede nvidia, però non è mai buona cosa che il mercato diventi monopolizzato da un solo grande marchio, la concorrenza aiuta e favorisce la crescita tecnologica nonchè la libertà di scelta degli utenti.

    ciao e buon ubuntu a tutti!!!

  34. Uso nVidia da quando ero piccolo, e mai cambiero’
    E’ un marchio superiore, a parte il discorso linux, tempo fa ci furono diverse petizioni alle quali partecipai come sviluppatore OpenGL, perche facessero Driver decenti.

    E non sto parlando solo di linux, erano driver penosi con bug alluncinanti per piattaforme windows.

    Quindi sorry,
    ma la sigla “ATI” non fa e non fara’ mai parte del mio dizionario…

  35. I driver Ati/Amd sotto Linux fanno pena, ma anche i driver OpenGL sotto Windows non è che se la passano meglio, da questo punto di vista. come i driver Linux, nVidia vola letteralmente.

  36. Vedo che il movimento anti-ATI sta prendendo piede
    io ero possessore di 2 ati 9600 PRO
    che ho già provveduto a sostituire con 2 NVidia
    e dato che sono responsabile degli aqcuisti informatici nell’ufficio in cui lavoro
    gli ultimi 3 PC acquistati sono intel+Nvidia
    e pensare che ero un AMD-ATI convinto !!!
    purtoppo il passaggio da winzoz a Linux mi ha comportato non pochi problemi
    e la cura (haime ) è stato sostituire le schede video ATI sui PC con installato linux

    Adesso per me la AMD-ATI potrebbe anche chiudere che non me ne frega un baffo .
    Se linux cresce e calano le vendite forse un motivo ci sarà
    e se questa gente ha sottovalutato il problema …bhe allora ne paghino le conseguenze !!!!

  37. certe cose si spiegano col fatto che il reparto marketing,relazioni esterne e tecnico di tante aziende hanno un’intersezione di conoscenze nulla,per ora onore ad Intel,per quanto sia stata sempre dipinta come il “diavolo” è l’unica a fornire driver liberi e performanti!

  38. Ragazzi,
    può essere che il fatto che non ci siano driver ati decenti, porti a sviluppare, come sta avvenendo, driver open source buoni. Fra un po’ di tempo, potrebbe essere che le schede ATI diventino le migliori per un desktop Linux (le intel hanno i driver opensource, ma sono lente).
    Quanto a nouveau, credo che ci vorra ancora parecchio tempo per vederlo funzionante.

    (Sul mio portatile ho un’ati x600 e ci ho fatto girare Beryl con driver fglrx + xgl e beryl con driver opensource + aiglx… entrambe le soluzione presentano dei problemi).

  39. @gds: certo i driver opensource sono buoni ma non garantiscono prestazioni nemmeno lontanamente paragonabili a quelle con i driver closed.
    I driver open miglioreranno sempre finchè ci sarà la necessità di driver open!
    Se la ati cominciasse a produrre driver decenti lo sviluppo dei driver opensource potrebbe addirittura bloccarsi.
    Un chiaro esempio è dato da noveau: i driver nvidia closed sono buoni e non c’era bisogno di altro…

    Spero che rilascino le specifiche… o seguano la strada di nvidia… -_-
    La mia prossima scheda sarà una nvidia! :\

    Ciaoz
    Uno degli sfigATI

  40. Io sinceramnete sono incavolatissimo con ATI!!!
    nottate intere a cercar di far girare Beryl o Compiz con i drivers open e quelli proprietari ma nulla non c’è verso…
    Si dopo mille smanettamenti alla fine girano ma fanno veramente pena….per non parlare poi del controllo dell’uscita TV……
    Compiz è stupendo e Beryl altrettanto…ma ho dovuto per forza di cose lasciar perdere…troppi troppi problemi e rallentamenti…e visto che uso Ubuntu perchè lo adoro e va che è una meraviglia mi tocca lasciar perdere il desktop 3D perchè altrimenti mi ritrovo con una macchina instabile e rallentata….:(
    E poi cavolo co ste cavolo di ATI appena attivi gli effetti 3D mi si ciucciano la CPU…e mi pare di usare Windows invece di Ubuntu….maledetta ATI!!!!
    Mai Piu’!!!!!!

  41. già, io ora ho una ATi, è sicuro che la mia prossima scheda video sarà una nVidia. mica ‘sta ciofeca….

  42. io uso una ATIX800XT su ubuntu e non ho nessun problema
    per quanto riguarda i giochi visto che la maggior parte ancora non e’ supportata su linux gratuitamenente o senza utilizzo di emulatori o programmi a pagamento li gioco su windows e devo dire che la mia scheda ati va piu che bene per giocarli.

  43. tra l’altro la console piu performante della nextgen e con la migliore lineup di giochi del 2006/2007 e’ stata XBOX360 che monta una scheda video ATI.

  44. io ho una x300 su mandriva e con i driver 8.35 + compiz mi ci trovo decentemente, e funzionano quasi meglio di quelli open perchè almeno va il powerplay e riesco a riesumare il notebook dallo standby senza che lio schermo rimanga spento

  45. Salve a tutti,
    provengo da windows.
    Non so nulla di Linux, ma mi hanno detto prova Ubuntu che salvi il pianeta e, in più è facile.
    Vero tutto semplice…a parte l’ormai annoso problemadei driver per scheda ATI. Nel dettaglio ho una X700.
    Bene, vorrei solo far andare il portatile a 1280×800 per non dovermi massacrare gli occhi.
    Scrivo tanto…non smanetto.
    Mi date una mano? Magari spiegandomelo come se fossi un bimbo di tre anni. Il terminale vorrie aprirlo questa volta…eppoi mai più. Ci devo scrivere con pc.
    Null’altro.
    :-D

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...