GTK+ animate, presto su questi schermi?

Questa animazione a livello di GTK+, presentata da Carlos Garnacho, nasce un po’ come semplice esperimento con le “timelines”:

…ma mi piacerebbe se si evolvesse in qualcosa di reale per i nostri desktop :)

42 pensieri su “GTK+ animate, presto su questi schermi?

  1. gia gia, soprattutto per devin townsend e gli arcturus :D, hai altri engine a portata di mano?

  2. sarebbe ora che pensassero a qualcosa di nuovo… le gittikappa sono più vecchie del bacucco… e farebbero bene anche a studiare qualche tool di sviluppo serio se vogliono avere anche applicazioni decenti…

  3. infatti ci metterebbero meno tempo a sviluppare una sorta di “creatore” di applicazioni gtk al volo che a svilupparne poche e male :D ( non vorrei dire una stron#)

  4. ma anche la struttura delle librerie in se! ma che senso ha che una libreria sia divisa in 5??? che lo sviluppo proceda in modo così irregolare e lento? Che pur essendo librerie open source il loro ambito di operabilità sia praticamente il solo ambiente linux? che nel 2007 gli sviluppatori pretendano che tu ancora scrivi codice in C (e se sei proprio avantista ti concedono il C++) sul vim??? Ste librerie le vedo proprio male, stanno diventando sempre più elitarie ed impossibili da gestire, mentre le Qt oramai le sorpassano in tutto, anche in democrazial…

  5. @pollycoke:
    a me piacerebbe la gente smettesse di usare flesc!!!

    @j3w3lz, @psychomantum, @xander:
    date una mano

    @j3w3lz:
    “Che pur essendo librerie open source il loro ambito di operabilità sia praticamente il solo ambiente linux”
    sai vero che sono multipiattaforma? sai vero che gimp e’ fatto con le gtk? sai vero che inkscape e’ fatto con le gtk? sai vero che ci sono molte applicazioni fatte con le gtk che girano anche su winzozz e macintosc???

    “che nel 2007 gli sviluppatori pretendano che tu ancora scriv_a_ codice in C (e se sei proprio avantista ti concedono il C++) ”
    sai vero che ci so binding alle gtk per praticamente qualunque linguaggio ti venga in mente (python, php, perl, csciarp, java, ecc)???

  6. @j3w3lz
    Ma guarda te il caso. Non ha senso avere una libreria divisa in 5 eppure le QT dalla versione 4 in avanti sono state… divise in moduli.
    Il discorso dell’ambito di operabilita` limitato a linux e del dover scrivere su vim invece non l’ho colto (piu` precisamente: se l’ho colto non sono /affatto/ d’accordo), ti spiace spiegare un po’?
    Sulla democrazia delle QT non mi pronuncio, tempo fa lo sviluppo era sostanzialmente tutto in mano a Trolltech.

  7. sarebbe bello avere anche animazioni su alcune widget tipo:

    fade in/out per bottoni, scrollbars, tab, e altri gingilli su cui il mouse passandoci sopra attivi un’animazioncina ;)

    boiatine dal lato pratico, ma belle all’occhio …. e a volte non dispiace per nulla !!

  8. @AndreaZ
    Oltretutto le GTK sotto OSX funzionano da anni solo sotto X11 :-( almeno le Qt sono native

  9. @bigshot:
    no… e se parlava veramente degli sviluppatori, non ha comunque senso l’osservazione:
    1) per il motivo per cui e’ stato scelto il c;
    2) come fai a mischiare i linguaggi?
    3) portare tutto il lavoro fatto in un altro linguaggio sarebbe come ripartire tutto da 0
    4) sei libero di diventare uno sviluppatore DELLE gtk o meno; e se decidi di diventarlo hai anche accettato che ti “impongano” di programmare in c; altrimenti passa pure alle qt scritte in c++ che non mi sembra certo un linguaggio “nuovo”

    @ra1n:
    che c’entra con quello che dicevamo??? (ti anticipo dicendoti che non mi piace giocare a chi ce l’ha piu’ grosso)

  10. @AndreaZ
    non mi interessa giocare a chi ce l’ha piu grosso, tu hai citato il fatto di essere multipiattaforma che è vero, ma i relativi port sono molto più indietro rispetto a quanto fatto sotto linux, soprattutto proprio sul mac.
    @loopback

    Lo conosco, ma sono ancora parecchio indietro

  11. ma io non discuto sul C… quindi tutto quel discorso te lo fai con chi ha scritto l’altro messaggio :D

    a parte il fatto che il C++ è relativamente “nuovo” rispetto al C… e non penso si discuta su questo ;)

  12. echelon89, e’ evidente che lo screenshot riportato sul sito non usi nessun tema. E’ possibile rendere un’applicazione GTK simile a una per OSX su Linux, vuoi che non si possa fare su Mac?

  13. Aggiungo anche una cosa, il port per osdx penso dimostri la difficoltà nel portare non tanto le gtk, quanto quel microcosmo di librerie che stanno attorno ai progetti sviluppati con le gtk

  14. @ra1n, @j3w3lz

    ossignúr, cosa mi tocca leggere.

    @ra1n

    no. se dimostra qualcosa, il port su osx dimostra come sia necessario portare una sola libreria (beh, due, ma in fondo l’altra è del tutto separata), proprio per la separazione decisa anni fa. quindi la separazione, con i soli backend nativi da modificare, permette di avere porting più velocemente. la difficoltà di portare un backend è avere qualcuno che conosca sia le librerie native che gli internal delle gtk+ – e il subset è piccolo.

  15. Perchè deve perforza trasformarsi in un GTK+ vs Qt ?

    Comunque, tornando in tema, apprezzo veramente le innovazioni che stanno tentando di portare sulle GTK+. E’ da Gnome 2.8 che le GTK non sbagliano una mossa secondo me e nonostante manca molta forza lavoro (aka. programmatori) che si dedichi costantemente allo sviluppo (e non solo saltuariamente) le ho sempre considerate il futuro dell’opensource..

    Viva le GTK+ !

    @j3w3lz

    Come ha giustamente fatto notare AndreaZ, esistono molti bindings per le GTK+, se sei interessato a documentarti puoi trovare la lista pressochè completa qui :

    http://www.gtk.org/bindings.html

  16. @j3w3lz:

    Io veramente spero che le gtk non seguano la strada di QT o di KDE.

    Diciamo la verità: con KDE4 lo storico dualismo usabilità vs funzioni finirà.
    Kde4 sarà usabile almeno quanto gnome e sicuramente più funzionale.

    A me piacerebbe che le gtk continuassero a seguire la strada della modularità e dell’architettura a basso livello ( C ) per poter essere ben impiegate in ambienti come Maemo e in particolari utilizzi del desktop…
    farle diventare come le QT, con tutti i loro vantaggi e i loro difetti, non è che ci sia molto utile. Le QT le abbiamo già.

    Anzi spero che gnome diventi ancora più modulare, laddove kde sta diventando sempre più integrato (praticamente all’avvio kde caricherà di tutto, e poi le applicazioni quasi niente)

    Questa potrebbe essere la differenza del futuro ^^

  17. Io invece aspetto con trepidazione il giorno in cui le GTK gireranno decentemente su Windows :°(

  18. lungi da me portare flame o roba del genere, mi scuso se mi sono espresso da programmatore frustrato quale sono. Allora il problema principale delle gtk è la mancanza di forza-lavoro e questo si riflette nella difficoltà dello sviluppare applicazioni con questo toolkit: gestire le inclusioni, tra cairo, gdk, atk è un inferno già su linux (sono riuscito a risolvere questi problemi solo con pkg-config…), su windows è praticamente impossibile, inoltre io sono uno che ama sviluppare le cose in modo semplice e veloce (ditemene di tutti i colori, ma io amo visual studio e kdevelop), e trovarmi simili casini per fare anche il più semplice dei programmi mi ha scoraggiato tantissimo, e quella integrazione inesistente in desktop che non siano gnome, rende impossibile l’esistenza di applicazioni di un certo livello basate su gtk. Per trovare un aiuto decente nei forum ci vogliono giorni, nei wiki, e su internet in generale anni, e per tentare di risolvere i tuoi problemi leggendoti un po di codice, ti trovi roba scritta in C, ovvero o ti leggi tutto il programma o non capisci niente. Altro discorso per le Qt, il loro approccio mi ha semplicemente stregato: scritte tutte in c++, fanno un uso magistrale delle classi e pure io che programmo da meno di un anno riesco a capire il loro codice quasi a primo colpo, inoltre offrono delle funzionalità inimmaginabili: si interfacciano con SQL, offrono binding per le openGL, socket, e chi più ne ha ne metta. Hanno un builder di interfacce che va alla grande e si integra nei miei ide preferiti, una documentazione ed un supporto inferiori solo alla msdn, e le applicazioni, ovunque girino sembrano native. Questo voglio dire, che se continuerà così le gtk resteranno per pochi guru, confinate in pochi ambiti e pressochè inaccessibili a chi richieda una certa velocità di sviluppo (ovvero il 90% delle persone).

  19. @anonimo: be allora passa a linux!
    @all: benchè le QT saranno nettamente più sbrilluccicose delle gtk, preferisco queste ultime ( per tutti i motivi sopracitati! )…
    @Mercurio: bè…Non penso che con uno o due effetti diventino un macello!Basta che si contengano ( e mi pare che il contenersi sia una prerogativa dello sviluppo GTK! :D )!

  20. @j3w3lz
    Infatti pkg-config e` li apposta per quello. E l’implicazione “scritto in C” -> “ti leggi tutto il programma o non capisci nienti” ancora mi sfugge. Vabbeh.
    Se vuoi scrivere un rant liberissimo, almeno segnalalo pero`.

  21. Apperò, molto interessante…
    e non soltanto l’idea ma anche la musica…
    Soprattutto gli Arcturus e Heavy Devy

  22. Ma pensare invece al fatto che usando la vista a dettagli non è possibile selezionare file multipli col mouse invece di ste scemenze no eh?

  23. parlando del video……
    Bè devo dire che quell’effettino lì è una figata!….
    lo voglio sul mio thunar!….

  24. Sì Xander, so che c’è l’alternativa con shift e control ma è cmq scomodo rispetto al mouse (cosa che avviene nella vista ad icone)

  25. Da sviluppatore sugli engine dello gnomo vi poso dire che abbiamo deciso (di comune accordo) di non creare animazioni sugli engine (quindi clearlooks e soci) bensì aspettare che venga sfornata una versione di gtk con un supporto nativo alle animazioni. Si narra sia preferibile (e per forza, cairo non è mica una scheggia e sono sempre e solo hack quelli che abbiamo fatto :) )

  26. …una cosa che abbiamo deciso ad inizio aprile quando già si vociferava nei nostri corridoi che c’era una intenzione di qualche sviluppatore gtk di proseguire in questo senso.

    Magari Emmanuele ci potrà illuminare sulla faccenda, noi nel canale non ne parliamo più da quel lontano aprile…

  27. @Cimi:

    al momento, la patch di carlos è solo in bugzilla; non ci sono piani per l’inclusione nelle gtk+ >= 2.12, dato che al momento siamo piuttosto impegnati con la release corrente e non abbiamo ancora messo a punto le feature per la prossima. chi vivrà, vedrà. :-)

    @Bl@aster:

    hai problemi con la tua sessualità? ti assicuro, parlarne fa bene.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...