OpenOffice.org-it ha bisogno di una mano :)

Ricevo e pubblico (qualche stralcio di) una mail di L/mo, che mi ha quasi di recente contattato con una richiesta di aiuto che non voglio far passare inosservata:

Collaboro da ormai più di un anno alla rielaborazione, ampliamento, ammodernamento, aggiornamento… insomma tutte quelle robe lì, del thesaurus italiano di OpenOffice.org.

Purtroppo siamo davvero in pochissimi (un qualcosa come 5) ad occuparcene, e i lavori procedono a rilento (siamo alla lettera D). Se avessi voglia di lasciare un po’ di spazio all’argomento potresti suscitare l’interesse da parte di qualcuno dei tuoi lettori.

OpenOffice.org è uno dei pilastri su cui si basa la penetrazione desktop di Linux (e del software opensource su Windows e Mac), ma pare che la comunità latiti. Sarà per il fatto che di solito gli appassionati del Pinguino sono tecnici mentre qui si richiedono conoscenze più umanistiche (ma neanche troppo)…

Beh, cosa aspettate? :) Aiutare OpenOffice.org significa dare una mano concreta allo sviluppo della nostra comunità: non serve essere per forza sviluppatori per farlo, per migliorare l’italiano di OpenOffice.org basta buona volontà!

Potete trovare qui la pagina italiana di OpenOffice.org, questa in particolare è la pagina italiana del progetto linguistico, questa è invece la pagina del Thesaurus Italiano, dove trovate informazioni tecniche e si può scaricare del materiale.

Buon lavoro e grazie già adesso da parte mia e dall’intera comunità!

24 pensieri su “OpenOffice.org-it ha bisogno di una mano :)

  1. ovvia! finalmente una “chiamata alle armi” :-)
    [questa è dedicata ai fautori del vecchio motto “la penna ferisce più della spada”]

  2. io sono iscritto alla ml da anni e le richieste sono sempre state sporadiche e ultratecniche (per me, ovvio).
    ho anche spedito mail senza nemmeno ottenere risposta.

    riprovo

  3. ottima idea….purtroppo io non sono molto capace in queste cose….aspettimao quindi volontari :)

  4. ciao, scusate, ma a prima vista, non sono riuscito a capire in che modo possa offrire il mio contributo.
    se qualcuno potesse indicarmelo, grazie mille.

  5. non ne sono stupito, il loro sito è un acrocchio che allontanerebbe chiunque.
    guardate qua
    http://it.openoffice.org/contribuire/index.html
    in sostanza io arrivo non ho compentenze specifiche che faccio?
    poi c’è questa
    http://it.openoffice.org/linguistico/contribuire/index.html
    o questa
    http://it.openoffice.org/linguistico/contribuire/whiteboard.html
    così come altre ancora. Se volevano costruire un muro tra gli sviluppatori e la comunità ci sono riusciti benissimo.

    dalla prima pagina segnalata provo a selezionare che so (registrazione e poi traduzione) ottengo ancora
    http://whiteboard.openoffice.org/doc/

    ma fanno davvero? Se hanno bisogno di aiuto spero possano segnalare qui un modo semplice per farlo e segnalare le varie strade da peroirerre. Se poi vogliono sistemare gl orrori segnalati sopra sono convinto traoveranno aiuto anche per quello. Io mi metto in gioco per primo. Fatemi sapere
    ciao
    Comunque un sentito ringraziamento a coloro che ci forniscono un ottimo software molto ben tradotto

  6. Sono nella stessa posizione di HVP. Il sito non è per nulla chiaro nello spiegare come contribuire. Forse è anche per quello che la comunità latita. A proposito di traduzioni, chi volesse contribuire alla traduzione di WordPress lo può fare da questa pagina http://translate.wordpress.com
    Ciao

  7. Bene, il primo passo l’ho fatto: mi sono iscritto alla comunità di OpenOffice.org. Ora, se i loro link funzionassero, potrei anche candidarmi per aiutarli…

  8. Posso chiedere direttamente a L/mo, se legge questo post, di commentare la procedura necessaria per entrare nel gruppo Thesaurus Italiano?

  9. anch’io volevo provare a dare una mano ma sembra che al momento ci sia un downtime al sito. Come si fa’ ad aiutarli? o … a chi rivolgersi? Magari mi faccio un po’ qui le ossa per rientrare nel progetto di documentazione di Gentoo ;) ….

  10. @tutti:
    Niente paura, lo stesso L/mo mi aveva anticipato che avrebbe consigliato eventuali volontari su come comportarsi, mi stupisco che non abbia commentato e rinnovo i ringraziamenti a chi si è offerto fino ad ora, sperando che si aggiungano altri volontari!

    Grazie :)

  11. Ciao a tutti. Scusate l’intempestività ma eccomi…

    Dunque. Quello di cui abbiamo bisogno è un aiuto, nello specifico, per la rielaborazione del Dizionario dei Sinonimi (Thesaurus).

    Si parte da vecchi dizionari che vanno unificati e ampliati. Quindi si avranno, per esempio, per il lemma “casa” una sfilza di sinonimi che vanno da “casato” a “reggia” a “domicilio” a “dimora”. Con un dizionario in mano (per darsi una mano :>)si selezionano quelli ritenuti più idonei e li si divide per “accezione”.

    Quindi tipo:

    casa – edificio, stabile, costruzione
    casa – domicilio, residenza, dimora
    casa – casato, stirpe, dinastia

    Quindi non è necessaria alcuna competenza tecnica specifica, soltanto un po’ di pazienza e una conoscenza base della lingua italiana. Il lavoro sarà poi vagliato dalla responsabile del progetto.

    Per chi volesse maggiori dettagli e qualche file d’esempio mi scriva pure in privato a limohetfield [at] gmail [punto] com.

    Sarò ben lieto di fornirne e di dare l’indirizzo di chi sta “sopra di me”.

  12. sarebbe bellissimo dare una mano… ma già ora non dormo!!!

    Comunque Felipe tu ricordacelo spesso… non si sa mai che gli impegni diminuiscano e che qualche ora si riesca a trovare!!!!!!!!!!!!

    cia cia

  13. L/mo… ti ringrazio a nome di tutti per il tuo intervento e rinnovo il mio invito a farvi sentire più spesso!!! non si sa mai che qualcuno (prima o poi… si spera prima)… trovi qualche ora da dedicare a questo splendido progetto!!!!

  14. per quella persona che chiede aiuto, un collegamento www o una email a cui spedire le offerte di collaborazione, se le mette qui anche io posso provare a aiutarli un po

  15. Speriamo davvero!

    Spero che Pollycoke (a Zio Budda che lo linka) raggiunga un buon numero di potenziali contributori o divulgatori. Chissà quanti amici hanno che non sanno di tecnica ma che vogliono aiutare comunque nello sviluppo di uno strumento che magari già usano e apprezzano.

    Senza contare che il lavoro è assolutamente libero. Chi ha tempo può fare un tot, chi ne ha meno può fare meno. Uno vuole sistemare 10 parole alla settimana? Benissimo. Qualcun’altro 10 al giorno? Ancora meglio!

    Un aiuto, pur piccolo o sporadico che sia, è sempre ben accetto.

  16. Io aiuto volentieri OpenOffice, basta che non si mettano a sviluppare anche per Mac, come purtroppo stanno facendo.

  17. @ floriano: dici bene, il lavoro è complesso. Ed è per questo che è comunque necessaria una supervisione di qualcuno che si preoccupi di integrare gli aggiornamenti nel pacchetto che va poi installato in OpenOffice.

    Non è una semplice pagine html da modificare…

    Comunque il carico di lavoro è libero e volete mettere la soddisfazione di avere il proprio nome all’interno degli autori del Thesaurus di OpenOffice? Una voce in più nel CV, no?

  18. @20 l/m
    appunto, non sarebbe male avere una pagina dinamica (ho detto wiki per semplificare, può essere benissimo un qualunque form) in cui ognuno (oppure tutti i registrati) scrive quel che ritiene giusto e poi alla fine c’è il supervisore di Lettera che aggiusta tutto.

    alla fine comunque tutto va a confluire in un database e da lì l’ultimo passo è estrapolare quel che serve.

  19. vorrei riportare quello che mi è successo in questo post:
    sono un programmatore anche open source. utilizzo intensivamente praticamente tutte le applicazioni di ooo. dispongo quindi di molti file e applicazioni base e calc che potrebbero essere utili a molte persone come punto di partenza di partenza. ho inviato una e-mail a snavia@…. non mi ricordo più mettendo a disposizione tutto il mio materiale in maniera gratuita e disinteressata, affinchè chiunque potesse prelevarlo dal sito ooo italia.
    volete sapere come è andata a finire?
    non ho ricevuto nemmeno risposta a quell’e-mail.

  20. Cerco di dare una risposta complessiva a tutti i quesiti e problemi sollevati, a parte quelli relativi al thesaurus. Il sito è in fase di revisione, sia quello it.openoffice.org (di difficile gestione, visto che i server sono negli Stati Uniti e manca un CMS) sia quello http://www.plio.it (il sito dell’Associazione PLIO, Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org. Siamo perfettamente consci dei limiti del sito attuale, e cerchiamo di fare il possibile. L’Associazione PLIO è nata proprio per dare una struttura al progetto, e aggregare i volontari (l’iscrizione costa solo 15 Euro all’anno) cercando sponsorizzazioni e finanziamenti che offrano la possibilità di mettere in atto tutti i progetti. Per il momento, utilizzate il sito http://www.plio.it (che deve essere migliorato) e l’indirizzo info@plio.it. Alcuni degli email sul sito http://www.openoffice.org sono sbagliati perché l’inserimento sfugge al nostro controllo (per esempio, snavia@ non è mai esistito), mentre sul sito PLIO riusciamo (o almeno, proviamo) a correggere gli errori in modo più rapido. Grazie a tutti per l’attenzione.

    Italo Vignoli – Consigliere dell’Associazione PLIO, Coordinatore del Gruppo Marketing

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...