www.rai.tv – per molti ma non per tutti

Mi sono arrivate parecchie email e varie richieste di diffusione per questo piccolo grande disservizio gentilmente offerto da RAI

rai.jpg

La decisione di utilizzare la tecnologia ActiveX per trasmettere i contenuti video di www.rai.tv è controversa per molti motivi. Il primo è che ovviamente gli utenti di sistemi operativi che non supportano tale tecnologia sono “tagliati fuori” dal servizio pubblico che pagano (o almeno dovrebbero). Il secondo è che perfino chi usa Windows ha qualche problema, visto che il necessario plugin per Firefox, segnalato da RAI, esiste solo per vecchie versioni del browser…

Visualizzo mentalmente lo slogan “di tutto di più“, guardo il cavallo azzoppato e spero che chi di dovere prenda le necessarie misure. Un servizio di stato non può permettersi di fare selezione all’ingresso, specie se l’utenza è costituita da contribuenti.

83 pensieri su “www.rai.tv – per molti ma non per tutti

  1. @Fabio:
    Ottimo, anche se preferirei una soluzione non discriminante e da parte di chi di dovere. In ogni caso è già qualcosa poter in qualche modo usufruire dei video ;)

    E grazie a te, Timothy!

  2. Già, che vergogna! Vedete a cosa ci costringono per rimediare… No, non dovrebbe per niente essere così! Scriverò una email di protesta proprio ora. :-(

  3. Per una regione Puglia, un’Istat che passa a linux, ci sono almeno 10 dirigenti rai che fanno scelte come questa. Capito perchè sono pessimista?

    Queste sono le cose che mi fanno veramente incavolare…

  4. ma un player in flash non penso sia difficile da realizzare per loro…. mah è anche più comodo

  5. @pierissimo: i flash player sono molto belli, ma il plugin flash e’ proprietario. Sempre meglio della situazione di adesso, ma basterebbe definire una serie di standard accettati come aperti e pubblici, e considerare la politica di adottarli nell’amministrazione pubblica (e non solo).

  6. continuo a non capire perche’ non facciano stream mpeg semplice…
    Porcate come activex, flash, o altri closed protocol mi fanno venire il prurito sotto le unghie…sempre!

  7. Scandaloso, ma il nostro governo è famoso per fare boiate del genere, tipo il sito italia.it, che sarà bello quanto volete, ma non vale i 45 000 000 di euro speri per realizzarlo.
    D’altronde in Italia, se non c’è qualcuno che ci mangia sopra non siamo contenti…

  8. io credo che la soluzione ottimale sarebbe flash (magari fatto con gnash che non è proprietario) con uno streaming bittorrent…
    Non ho ancora capito se sia possibile…
    streaming+bittorent so che è possibile (vedi sopcast), ma ancora non ho capito se è possibile averlo embedded nel browser usando flash.
    Qualcuno ha capito cosa intendo?
    In soldoni: una cosa come youtube dove però oltre a effettuare il dowload del video scelto, faccio anche l’upload per gli altri.

  9. interessante discussione….
    l’altro giorno la mia ragazza voleva vedersi la puntata di un posto al sole che si era persa, allora mi sono ingegnato per visualizzarla.
    con firefox ho selezionato “informazioni pagina” poi “media” e ho cercato l’indirizzo esterno di mms://
    ho preso il link e l’ho aperto con vlc, poi attraverso la funzione “stout” sono riuscito anche a salvarlo.
    lo so è un metodo molto macchinoso, ma cosa si fa per accontentare le ragazze…….

    comunque lei ha già mandato una valanga di mail di protesta alla rai!!!

  10. @gmlion, ma in fondo credo che l’unico interesse di certa gente sia quello di mostrarsi. se però nessuno di noi ha gli occhi per vedere costoro e scandalizzarsi essi non ne trarranno più alcun gusto!

    @tutti, certox #12 lo ha già postato, ma ritengo possa essere importante ripeterlo:
    Qui: http://g10co.wordpress.com/2007/06/11/deactivex/
    trovate il testo preformattato che potete inviare per email/fax agli uffici competenti della Rai. Più siamo a scrivergli più possibilità avremo di far sentire la nostra voce!!

    PS: io proporrei i fax se possibile perché su questo mezzo di comunicazione non è possibile mettere un filtro che in automatico cestini le lettere indesiderate…

    bentornato Felipe!!

  11. Sto provando a fare una estensione per firefox / script per greasemonkey per evitare lo sbattimento della bookmarklet / sito / script.
    Cmq anche io propongo di sommergere di proteste la rai!

  12. gia’ mandato l’email
    alla faccia di tutte le belle parole sull’ OSS e formati accessibili e non vincolanti ad un unico produttore ecc.. del governo

    solo parole
    quando va bene carta

  13. @aldeby: sono pienamente d’accordo con te, solo che alla fine felipe mi aspetto che un commento del genere lo vorrà cancellare, e questo significa un inutile lavoro di controllo dei commenti…poi ovviamente la decisione sta a lui e quanta pazienza ha. scusate ancora l’OT

  14. Io mi sono accorto “della porcata” l’8 giugno, volevo vedere un filmato di Report. Ovviamente ho mandato la mail alla loro redazione e a quella di Mi manda rai3, giusto perché pensavo che questi due programmi dalla parte del cittadino potessero perlomeno dire qualcosa in merito. A tutt’oggi niente… Capisco che la loro casella mail sia ingolfata e che magari le redazioni non viaggino a pieno regime dato che i programmi sono terminati, ma tanto la risposta non arriverà mai…
    E’ questo il motivo per cui i linuxari sono di base dei rivoluzionari: combattono quelle che vengono chiamate discriminazioni.
    Proprio ieri leggevo: http://it.wikipedia.org/wiki/Prima_vennero
    Iniziamo a batterci prima che vengano a prendere noi!!!

  15. mi dispiace ma non mi ammazzo per questo.. tanto i contenuti sono al limite del penoso.. com’è la rai oggi d’altronde…

  16. @Bigshot: non è vero, dipende ciò che ti interessa. Overland è un programma stupendo, è da 10 anni che lo guardo, nonostante l’orario, cerca di guardarlo, capirai cos’è viaggiare per il mondo. Poi tutta la tv di servizio, l’unica in italia.
    Peccato che proprio rivolgendomi a quella (specificatamente a Report e Mi manda rai3) la scorsa settimana proprio su questo problema, non mi abbiano ancora risposto.
    E comunque leggiti questo, poi dimmi se vale o no lottare:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Prima_vennero

  17. mi riferisco ad altri 2 commenti… inserisco il secondo, il primo l’ho perso. penso sia per colpa del link…

    @Bigshot: non è vero, dipende ciò che ti interessa. Overland è un programma stupendo, è da 10 anni che lo guardo, nonostante l’orario, cerca di guardarlo, capirai cos’è viaggiare per il mondo. Poi tutta la tv di servizio, l’unica in italia.
    Peccato che proprio rivolgendomi a quella (specificatamente a Report e Mi manda rai3) la scorsa settimana proprio su questo problema, non mi abbiano ancora risposto.
    E comunque leggiti questo, poi dimmi se vale o no lottare:
    First they came for the Socialists, and I didn’t speak up, (Prima vennero per i socialisti, e io non alzai la voce)
    because I wasn’t a Socialist.(perché non ero un socialista.)

    Then they came for the Trade Unionists, and I didn’t speak up,(Quindi vennero per i sindacalisti, e io non alzai la voce)
    because I wasn’t a Trade Unionist.(perché non ero un sindacalista)

    Then they came for the Jews, and I didn’t speak up,(Quindi vennero per gli ebrei, e io non alzai la voce)
    because I wasn’t a Jew.(perché non ero un ebreo.)

    Then they came for me, and there was no one left(Quindi vennero per me, e non vi era rimasto più nessuno)
    to speak up for me.(che potesse alzare la voce per me.)

  18. Come se non sapessi che dietro queste “scelte” c’e’ solito balletto di offerte del fornitore condite da conoscenze, intrallazzi, magari qualche rotella adeguatamente lubrificata.
    E’ notorio che chi si occupa di scegliere le tecnologie nelle aziende preferisce certe offerte “corporate” piuttosto che tecnologie “open” per il semplice motivo che la cosa si presenta meglio, fa tutti contenti e si para il posteriore da eventuali critiche nel caso di problemi.

  19. LorenzoC, secondo me hai ragione, e dice più o meno le stesse cose questo su p.i.:
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2018973#p2019218

    Mettiamo che chi ha fatto il sito l’abbia proposto con ActiveX sapendo che chi aveva di fronte non ne capisce nulla, prevedendo poi le relative proteste degli utenti ed i soldini che avrebbe incassato per rifarlo?

    Dopotutto se nelle specifiche era indicato che bisognava usare ActiveX e la Rai ha firmato chi ha fatto il sito è a posto.

    Se deve rifarlo perché molti utenti non possono accedervi, il rifacimento comporta altri soldi in arrivo…

    a pensar male si fa peccato ma spesso…

  20. Possiamo fare un modello di lettera da inviare via posta raccomandata chiedendo la recessione dal contratto di abbonamento in quanto non riusciamo a fruire del servizio di rai clik?

    E’ legale, no?

  21. @ BUD SPENCER…
    Come dice Stallman, “e se qualcuno mi chiede di usare un prodotto che non rispetti le mie libertà io dico semplicemente ‘no, grazie’ ed evito, perchè sento che accettando farei una cosa sbagliata!”.

    Tutto chiaro?

    Chi veramente è interessato a GNU/Linux non lo fa perchè è più facile o per le funzionalità: lo fa perchè sente che le proprie Libertà fondamentali, con tale prodotto, vengono salvaguardate.

  22. Come mai vengono cancellati i miei commenti? cosa ho scritto di male?
    Vorrei saperlo così se ho commesso un errore evito di ripeterlo.
    E comunque Felipe avrei voluto contattarti in privato, ma non riesco a trovare il modo di farlo… cerca almeno di contattarmi tu in privato, per spiegarmi il tutto.
    E comunque sono convinto di non aver violato nessuna regola né di essere andato o.t..
    Ho notato commenti cretini che non sono stati cancellati, a me non sembrava di aver scritto niente di compromettente.
    Forse inneggiavo alle libertà personali? Non penso che sia questo il problema ti prego rispondi

  23. Scusate, ma non vi è venuto il dubbio che con le mail abbiano impostato un semplice filtro che vi direzionino direttamente del cestino della RAI??
    Una petizione (come segnalata) che passi per il punto informatico sarebbe un po’ meglio, magari la cosa si allarga agli utenti Mac.

  24. Ebbè strano no? d’altronde sono tutti mezzi rincoglioniti alla Rai, con tutti i soldi che hanno non riescono a fare mezzo programma decente.

  25. l’avevo notato anch’io da un po… avevo anche inviato una mail di protesta, ma non mi e’ arrivata risposta.

    sarebbe una cosa buona se adottassero un player in flash (es. youtube) in modo da non dare problemi di questo genere..

  26. E’ possibile che lo facciano per una questione di DRM.

    Ridicola, visto che, scomodità a parte, a quanto ho capito su Linux possiamo addirittura salvarli.

  27. Di certo tutto questo va contro alcune clausole del nuovo contratto rai.
    Credo che sarebbe utile contattare una qualche organizzazione di consumatori e di cyber diritti per segnalare la cosa e far partire un’adeguata denuncia.

    ps: che tristezza vedere commenti tanto stupidi.

  28. Ma anche voi, con tutti i contenuti che ci sono su internet guardate la rai?!?!?!?!?

    ma per piacere………….

  29. @MA NON E’ ILLEGALE?

    A proposito, ho trovato la legge stanca del 2004 sull’accessibilità dei servizi pubblici.

    Riporto un estratto:

    -> Definizioni:

    1. Ai fini della presente legge, si intende per:
    a) «accessibilità»: la capacità dei sistemi informatici, nelle forme e nei limiti consentiti dalle conoscenze tecnologiche, di erogare servizi e fornire informazioni fruibili, senza discriminazioni anche da etc etc

    -> Cosa dovrebbero fare:

    2. I soggetti di cui all’articolo 3, comma 1, non possono stipulare, a pena di nullità, contratti per la realizzazione e la modifica di siti INTERNET quando non è previsto che essi rispettino i requisiti di accessibilità stabiliti dal decreto di cui all’articolo 11. I contratti in essere alla data di entrata in vigore del decreto di cui all’articolo 11, in caso di rinnovo, modifica o novazione, sono adeguati, a pena di nullità, alle disposizioni della presente legge circa il rispetto dei requisiti di accessibilità, con l’obiettivo di realizzare tale adeguamento entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore del medesimo decreto.

    -> Ecco i “soggetti” a cui l’articolo di prima si riferisce

    1. La presente legge si applica alle pubbliche amministrazioni di cui al comma 2 dell’articolo 1 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni, agli enti pubblici economici, alle aziende private concessionarie di servizi pubblici…. etc etc

    In sostanza, se qualcuno glielo *facesse notare*, avrebbero 12 mesi per adeguarsi o dovrebbero chiudere il servizio O_o

  30. Siamo alle solite, sembra che i servizi pubblici della nostra Italia fatichino a capire che esistono delle alternative a Micro$oft e a Winzozz. Spero che le cose cambino presto, devono capire che esistono delle alternative, che non per forza bisogna essere costretti a pagare Micro$oft come i pecoroni!!!

  31. Parafrasando un detto delle mie parti, in Italia informaticamente parlando siamo “scausi appressu ‘a musica” ( scalzi in processione dietro la banda musicale). Il sito Alice e telecom hanno grossi problemi con firefox, i siti rai funzionano solo su IE, i software per l’ agenzia delle entrate vanno solo su windows ( e sono scritti in java.. MA COMPLIMENTONI!!!, sono riusciti a rendere non portabile un software scritto con un linguaggio che fonda la sua esistenza sulla portabilità). Scusate ma a mio parere c’è troppa ignoranza … e troppi baroni che decidono senza averne le competenze … all’ italiana insomma…

  32. In seguito alla mail di protesta alla Rai (cfr il mio post #17) mi é arrivata questa risposta:

    “Grazie per averci contattato, la Sua e-mail verra’ esaminata nel piu’
    breve tempo possibile.

    Con l’occasione, La informiamo che la Rai ha realizzato una
    pubblicazione gratuita con notizie e prodotti dei suoi programmi.
    Se vuole riceverla a casa, gratis e senza impegno, chiami il numero
    verde 800.856.856. Per ulteriori informazioni puo’ consultare il sito
    http://www.madeinrai.rai.it

    Contact Center ScriveR@i

    Si informa che i comunicati stampa possono essere inviati
    direttamente agli indirizzi di posta elettronica delle testate
    giornalistiche, disponibili sui siti internet accessibili dal portale
    Rai http://www.rai.it

    Non verranno presi in considerazione messaggi il cui testo contenga
    frasi volgari, messaggi pubblicitari, nonche’ e-mail chiaramente non
    pertinenti l’azienda.

    Il servizio ScriveR@i e’ attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00
    alle ore 18.00.

    Questa e-mail viene generata automaticamente dal sistema, si prega
    pertanto di non rispondere a questo messaggio.”

    … oltre ai robot , spero che esseri umani prendano conoscenza dei nostri lai.

  33. Ora funziona, almeno con Firefox su Mac sembra funzionare.. con Safari così così, si perde qualcosa.

    Probabilmente è statpo usato ActiveX per questioni legate ai DRM

  34. sì, credo anch’io che abbiano scelto activex perchè qualcuno si era accorto che cliccando col destro e poi su proprietà… sì insomma si poteva salvare il contenuto. alla fine, nella loro totale cecità alle necessità di chi fruisce il servizio, presi solo dall’interesse di non rinunciare al “possesso” dei contenuti han combinato un pasticcio… come se non esistessero script, url sniffer e compagnia bella… aaah
    ciao a tutti

  35. E ‘ una cosa squallida dove usare uno script o un altro mezzo (magari qualcuno non lo sa fare!) per vedere un video. A che livello stiamo..
    Ah poi un ‘ altra cosa eh.. Noi poveri idioti paghiamo la RAI.
    Stop.

  36. Il problema non deriva dal fatto se abbiano pensato o meno a noi utenti Linux e derivati. Il vero problema deriva dal fatto che purtroppo c’è molta incompetenza in questo settore, quindi state certi che chi siede/siederà al tavolo per portare avanti questo tipo di progetti è come un uomo bendato che cammina in mezzo al traffico.

  37. Ulteriore risposta della Rai:
    “in riferimento alla Sua richiesta, Le suggeriamo di contattare
    direttamente RaiNet, editore della Rai sul web che cura e presidia i
    servizi interattivi e multimediali, all’indirizzo di posta
    elettronica rai-net@rai.it.”

    … mi sembra che qualcuno voglia cominciare a divertirsi a scaricabarile :-/

  38. Ciao Felipe e ciao tutti… Bella notizia: ripristinato il sito di rai-raiclick per utenti Firefox.
    Nel farti i complimenti e nel dirti la mia stima e ringraziarti per il lavoro svolto nel Blog ti saluto e ti rimando al mio blog (nel quale hai preso posto nel blogroll) per la notizia del ripristino rai-raiclick.
    Un saluto ancora a tutti e buona visione.

  39. Sembra che qualcosa si sta facendo. Alcuni video ora riesco a vederli con Firefox 2.0.0.4 e mplayerplugin 3.31. Segnalate i video che ancora non riuscite a vedere, quale sistema operativo (qui sono certo che il 99,9…% usa Linux ;) ) e quale browser usate.

    http://g10co.wordpress.com/2007/06/14/deactivex-qualcosa-sta-cambiando/
    http://www.slacky.eu/forum/viewtopic.php?t=19253&postdays=0&postorder=asc&start=45

    Complimenti al padrone di casa, continuate così ;)

  40. Ho mandato una lettera di protesta alla Rai. Non è la prima che invio e temo che non sarà certo l’ultima, ma l’importante è farsi sentire.

    Scrivete tutti a mamma Rai: chi non si fa sentire non viene ascoltato!

  41. la rai ha risposto:

    Prendendo spunto dalle segnalazioni e proteste di tutti voi utenti Internet relativamente alla accessibilità dei contenuti audio/video sul portale Rai.Tv , comunichiamo che l’ultima versione di prodotto già disponibile on line all’indirizzo
    http://www.rai.tv , ha introdotto alcune variazioni tecniche:

    1. L’uso di ActiveX viene limitato (tramite riconoscimento di userAgent) alle pagine web presentate agli utenti su piattaforma Windows/Explorer (per i quali non ci risultano problematiche relative alla fruizione)

    In tutti gli altri casi la gestione tramite ActiveX è stata eliminata, consentendo la fruizione dei video attraverso i player WindowsMedia, RealOne e FlashVideo.

    E’ opportuno segnalare che questa gestione comporterà alcune modeste limitazioni, e cioè:

    – le pagine di fruizione dei video utilizzeranno una barra dei comandi non omogenea rispetto ai differenti player

    – nelle pagine di fruizione relative ai canali definiti come “WebTv” (Tric&Trac, Zoom, Stracult, ecc.), non viene gestita la riproduzione in sequenza automatica della playlist proposta. Quindi al termine della esecuzione di ogni video, si dovrà selezionare la prossima ‘traccia’ e richiederne il play.

    2. Per ridurre la necessità di upgrade del Flash Player, sono stati modificati alcuni programmi ActionScript (flash) in modo da avere una compatibilità del codice con versioni di Flash Player a partire dalla 9.0.28 (precedentemente il sistema richiedeva la 9.0.45) .

    3. Rispetto alla disponibilità di contenuti video nei vari formati di codifica, su Rai.Tv sono attualmente pubblicati contenuti digitalizzati in WindowsMedia o RealOne o FlashVideo. Si stanno al momento valutando tutte le opzioni tecnologiche per estendere il numero di possibili fruitori.

    Concludiamo dicendo che siamo attentissimi alle segnalazioni di tutti gli utenti web, e che gli interventi descritti rappresentano solo il primo passo di un percorso che vorremmo sempre più condiviso con voi utenti stessi

    Cordiali saluti

    Che abbiano assunto qualcuno che capisce qualcosa??

  42. Gia’ ho appena letto anch’io la risposta; incredibile :)

    beh.. in ogni caso, bene cosi’ e complimenti a rai.tv per aver dato una risposta concreata.

  43. Non me l’aspettavo proprio! Bisogna dar credito dell’impegno…penso che una risposta così tempestiva sia in fondo un caso più unico che raro, sebbene ci fosse stato un errore in principio. Complimenti a chi di dovere

  44. Io ho provato oggi ad andare su rai.tv ma non sono riuscito a trovare manco un contenuto visualizzabile su GNU/LINUX….

  45. Salve mi chiamo Gisella come posso non far pagare il canone ai miei genitori visto che il servizio (con il digitale visto che hanno speso 30.00 euro e non funziona lo stesso) che offrite è molto scarso e i miei genitori sono anziani disabili e non le frega niente dei vostri programmi!

  46. Oggi è arrivato il bollettino per pagare il canone. Vi chiedo un buon motivo per pagarlo visto che sono una delle poche persone che fino ad ora l’ha pagato. Visto che ho sempre e solo guardato programmi RAI ma sono proprio delusa di tutte le repliche e di tutte quelle ripetizioni di programmi vedi il giovedì e venerdì sera che state mandando in onda.

  47. è uno schifo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ci obbligate a pagare l’abbonamento e non ci fate vedere nemmeno le partite dei mondiali.LADRI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  48. CARI SIGNORI
    QUANDO FINIRETE DI SOPPORTARE LE STUPIDAGGINI DI UN CERTO “BAGNI”
    COMMENTATORE SCIOCCO, ESTREMAMENTE BANALE, DELLE PARTITE IMPORTANTI DELLA NAZIONALE DI CALCIO, UNO CHE LE INSULSAGGINI SE LE DICE E SE LE RIDE,E CHE DANO FASTIDI DEI PEGGIORI…!
    FAVORITE SBATTERLO FUORI DA OGNI TRASMISSIONE OGGI E PER L’ETERNITÀ’ ??????
    SAREBBE UNA VERA LIBERAZIONE
    VISTO ANCHE CHE – COMBINAZIONE – QUANDO C’E’ LUI LA NOSTRA NAZIONALE FA SEMPRE ASSAI BRUTTE FIGURACCE
    PROVIAMO AD ESCLUDERLO E CHISSA’ CHE IN FONFO IN FONDO…
    FTO A L D O

  49. ho gia scritto in altre occasioni,rovinato da un primo errore medico ortopedico,il 16/04/2008,per una futile aspirazione venutasi ha formar una visica dopo una corsa ha piedi.ridicolo e da carcerare questi medici,di cui il primo abituale ha fatti analoghi.domandandovi gentilmente,come servizio pubblico e pagante canone rai,un vostro interessamento,dato che esposto querela per la prima volta invita.si e formato un muro di ipocrisia,tenendomi in casa in fase di cancrena.grazie per la solidarieta.stefano

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...