Microsoft che distribuisce Ubuntu? Ma …è solo una “svista” ;)

Ultimamente se ne sentono e leggono proprio delle belle a proposito di alleanze con il nostro dichiarato nemico pubblico #1, questa notizia non sarebbe poi neanche così strana o inverosimile:

marketplace.png

Esatto, qualcuno di voi saprà di cosa parlo: un paio di giorni fa è stato possibile, per poco tempo, scaricare Ubuntu direttamente da Windows Marketplace! :D


Non sappiamo chi sia stato il burlone che ha inserito Ubuntu tra gli “aggiornamenti BIOS e di Sistema” di Windows Marketplace, fatto sta che è comparso un link allo scaricamento di Ubuntu, accompagnato da questa breve recensione:

This is the desktop version of Ubuntu. Ubuntu is a community developed operating system that is perfect for laptops, desktops, and servers. Whether you use it at home, at school or at work Ubuntu contains all the applications you’ll ever need, from word processing and e-mail applications, to Web server software and programming tools. Ubuntu is and always will be free of charge. You do not pay any licensing fees. You can download, use and share Ubuntu with your friends, family, school or business for absolutely nothing.Version 7.04, named “Feisty Fawn,” adds the Ubuntu Studio, a multimedia editing and production suite, to the distribution.

Questa è la versione desktop di Ubuntu. Ubuntu è un sistema operativo sviluppato dalla comunità, perfetto per portatili, desktop e server. Che lo usiate a casa, a scuola o al lavoro, Ubuntu contiene tutte le applicazioni di cui avrete mai bisogno, dall’elaborazione di testi ed applicazioni per email, a software per web server e strumenti di programmazione. Ubuntu è e sarà sempre gratuito. Non si pagano licenze, è possibile scaricare, usare e condividere Ubuntu con i propri amici, famiglia, scuola o affari senza spese aggiuntive. La versione 7.04, chiamata “Feisty Fawn”, introduce Ubuntu Studio, una suite di produzione ed editing multimediale. (T.d.felipe)

Le qualità di Ubuntu (ma ce ne sarebbero state molte altre da pubblicizzare) non hanno mancato di convincere gli utenti del sito, e così in poco tempo si sono avuti circa 10.000 scaricamenti… Per qualche strano motivo i responsabili del sito sono corsi ad eliminare la pagina.

Insomma, va bene la nuova candida veste di amicizia che Microsoft sta indossando apposta per noi, ma correre il rischio di diventare distributore di Ubuntu senza in cambio fare gli strozzini con il resto della comunità non era proprio da loro! :)

[via: Groklaw]
[grazie a Simone Marchioni]

29 pensieri su “Microsoft che distribuisce Ubuntu? Ma …è solo una “svista” ;)

  1. Non appena la Ferrari metterà a disposizione a Maranello delle Lamborghini a costo zero, esaltandone le qualita, FIONDIAMOCI TUTTI A PRENDERLE!

    Non si sa mai, magari Montezemolo se ne accorge e le fa portare via!

  2. Secondo me, da immischiato di marketing, mi puzza di test..chi non dice che l’abbiano camuffata come un svista ed invece hanno voluto rendersi conto di quanti download e che effetto avrebbe avuto?

    Peccato non aver potuto leggere le customer reviews … ;)

  3. non so che cosa possiate pensarne voi, ma il mio lungo naso sente puzza di marcio.

    ah.

    erano le uova.

    castronerie a parte, non mi piace, non mi piace per niente…
    Com’era fatta la pagina?
    E’ possibile che qualcuno abbia sfruttato ganci per modificare la pagina di un prodotto già esistente?
    Il download linkava ad un ms server o a qualche srv di terze parti?

    Oddio, mi son perso questa notizia, non ci credo..

  4. ok, ho letto FROM C NET.

    probabilmente han modificato un prodotto già esistente con questo… che fico…

    La rivolta dall’interno , per quanto eroica, non sembra possibile ( ma non comunque da escludere, sia chiaro. son supposizioni, non abbiamo fatti ).

    A meno che l’utente capace del post ( perchè alla fine credo si tratti di un record in un database ) non sia preparato a oscure conseguenze.

    io non so cosa pensare, questa cosa mi ha spiazzato un pochino….

  5. non è che era una versione di ubuntu modificata e pasticciata in modo da far credere alla gente che ubuntu sia una porcheria?

  6. Come Roma, quando ha preso i Barari nel loro esercito, dopo è caduta..lo stesso accadrà con Microsoft

  7. ? … quando l’ho visto ho pensato che fosse opera di coloro che avevano *modificato* la homepage di gethefacts ( quella dove si faceva il confronto tra linux e windows server ) XD

  8. Mah, come mossa mi sembra abbastanza conforme alle politiche del nuovo sistema operativo no?
    Questa per esempio non era una fantastica sVISTA?

  9. Che GENIO!!!!

    vogliamo un monumento all’impavido “facinoroso” che ha realizzato questa infiltrazione tra le linee nemiche!!!!

    LOL

  10. Considerazione nn troppo furba del venerdi pomeriggio:

    Non è che windows voglia far credere di “possedere” Ubuntu, far credere che l’abbia creato lei??

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...