KDE 4 alpha2 (3.91) rilasciato, disponibile su LiveCD

Come segnalato da molti di voi durante la mia breve assenza, è stata rilasciata la versione 3.91 di KDE, ossia la seconda versione alpha (ossia altamente sperimentale e instabile) di KDE 4, il desktop più aspettato della storia.

kde4a2cd.jpg

Questa versione di anteprima, assolutamente non completa per funzionalità e aspetto, è disponibile come LiveCD basato su OpenSUSE per gli sviluppatori e per chi è molto amante del beta testing in generale e non si lascia intimorire da malfunzionamenti, frequenti crash e caratteristiche essenziali mancanti, pur di provare una versione preliminare di questo spettacoloso KDE4 che verrà :)

Qui l’annuncio su The Dot, e qui trovate maggiori informazioni e i link per scaricare il livecd. Adesso aspettiamo l’annuncio di un Kubuntu basato su KDE 4 alpha 2 ;)

39 pensieri su “KDE 4 alpha2 (3.91) rilasciato, disponibile su LiveCD

  1. tutte queste news sembrano un barbecue che sprigiona profumini succulenti….

    :(( ma gnome??stanno a gurdare? ùFa!

  2. Provata su 3 PC … su 2 fissi è davvero inutilizzabile per i crash … ma sul mio Acer … mamma mia … 6 ore di smanettamenti senza un crash (o meglio … senza crash immotivati).

  3. kicker verra’ tolto, non vi preoccupate: e’ solo che ancora plasma non e’ completo. E’ una alpha…

  4. A me ha attratto così tanto che mi sono pure messo a programmare qualcosina ^^” (ebbene sì, tutta la pubblicità fatta da Aaron & co ha colpito)

    Date quindi un’occhiatina anche al plasmoide “Picture Frame” (è in playground) con cui si possono disporre sul desktop, dimensionare e ruotare foto & immagini anche con transparenze, prese da hd o internet (tipo “immagine del giorno”). Ecco uno screenshot:

    Inoltre quando plasma sarà completo le immagini si potranno disporre anche sopra le finestre :D

  5. Ma questi plasmoidi sono cosi` esosi di risorse come gdeskles e superkaramba? in pratica, sono usabili?

    Quando ho visto di sfuggita il windows di una mia amica, aveva dei plasmoidi carini e leggerissimi … poteva spostarli ecc… senza che il computer ne risentisse.

    Saluti

  6. oh my god! ore di compilazione premiate dall’eccezionale vista dello stile oxygen. ma non farò screenshot! un’immagine ferma non rende giustizia.. e poi si vede che non è finito. comunque complimentoni, devo ammettere che all’inizio mi ha lasciato un pò spiazzato sto stile :P
    comunque ci sono piccoli particolari degni di nota.. come kget di cui non si parla mai ad esempio

  7. @Pippo
    dal poco che ho capito smanettando:
    +
    Plasma è basato su una infrastruttura importante delle QT. Questa infrastruttura è continuamente ottimizzata e migliorata dai tipi di QT (che con QT ci mangiano). Inoltre (se ho capito bene) sarebbe tecnicamente possibile usare l’OpenGL per accelerare Plasma, anche se non so se verrà fatto o cosa questo comporti.


    Il guaio di Plasma, è che se un plasmoide è scritto male, mette tutto Plasma in ginocchio. Questo a me sembra un problema serio, perché gli utenti installeranno per certo plasmoidi “scritti male”, che potrebbero degradare considerevolmente le prestazioni del desktop, inchiodarlo, o addirittura farlo crashare (e se plasma crasha l’utente resta a piedi!). Per esempio il plasmoide “frame” attualmente blocca plasma quando aspetta l’immagine da internet.

    In sintesi, Plasma: ottima e flessibile infrastruttura, alto rischio di cattivo uso da parte degli utenti smanettosi da plasmoidi “alpha”, che per plasma sono dannosissimi.

  8. @Mercurio
    a) QT == QuickTime, Qt sono le librerie di Trolltech
    b) riguardo al “guaio di Plasma”, se ci pensi bene, è la *stessa* identica cosa che accade con l’attuale kicker: se un’applet va in crash, si porta appresso tutto il pannello. Quindi, ancora non vedo un problema nuovo rispetto alla vecchia soluzione (anche se il problema è sempre lì),

  9. ma l’avvio post kdm è equiparabile all’avvio post gdm?
    Mi raccomando, niente bugie ;-)

  10. @nyq:
    Dei mockup che si vedono su quella pagina secondo me il piu interessante è il 4: awn (o qualcosa di simile) come taskbar/launcher e la possibiltà di spostare la menu bar sulla barra superiore, insomma come sul mac, cosa che io ora ottengo con un bel patchone e che su kde c’è :D

    Tornando a kde4 è ancora presto per dare giudizi ma dai video sembra figo. La paura è che non creino qualcosa di effettivamente usabile e integrato. Se davvero i plasmoidi sono cosi facili da creare e customizzare dovranno tenere una release (insieme di prog e plasmoidi) “ufficiale” contenente tutta roba _integrata_ e _stabile_ e. Con tutto questo entusiasmo il rischio di un’ondata di codice, magari scritto cosi cosi da persone che come me lo fanno per passione è forte e kde dovrebbe mantenere una forte identità. Un po come gnome in cui tutto ciò che è interno al progetto si distingue chiaramente dal resto.
    Ovviamente non ci resta che aspettare ottobre, lungi da me criticare anche una sola cosa… purtroppo a me di questa alpha non funziona una mazza e non posso avere manco un assaggino ;(

    Andrea Zanchi

  11. @Reload
    Anche a me non caricava nessun programma, ma basta Alt+F2 per aprire un “esegui” e digiti “konsole”.
    Da questo avvii tutti i programmi che vuoi … :-)

    @pinotree
    con kicker, quando crasha, basta che lo riavvio con ALT+F2 e tutto torna a posto. Con plasma non so se e’ possibile.
    Speriamo di si.

    @Mercurio
    Quello che dici vale anche per i plasmoidi interpretati?
    saranno alche loro veloci come quelli compilati?

    E poi e’ vero che si potranno usare anche quelli di OSX?

    Cmq io l’ho provato poco fa e c’e’ anche una parte di plasma :-)

  12. @pinotree
    ma non si dovrebbero sfruttare i thread? come è possibile che un plasmoide scritto male blocca tutto plasma? una volta si bloccava kicker, ma plasma oltre ai pannelli comprende il desktop e altre cose! è più critico

  13. @pippo: alt+f2 e scrivi “plasma” e riparte, esattamente come kicker. ;)
    Cmq ‘sta cosa dei plasmoidi bloccanti non lo sapevo ed è una brutta notizia… a sto punto spero che per la 4.1 implementino i thread bene in plasma (l’infrastruttura Qt sotto c’è)

  14. @aNoNiMo
    Non è semplice, considerando che per le limitazioni di X non è possibile (aka sicuro) manipolare elementi di interfaccia grafica in thread diversi da quello primario.

    @Pippo
    Alt + F2, “plasma”?

  15. @pinotree: innanzitutto complimenti per il tuo enorme lavoro su oKular, kget e tutte le altre cose che stai facendo in KDE :) peró non capisco come possa un problema di X creare un problema di plasmoide bloccante in PhotoFrame quando sta scaricando una foto da internet (se blocca davvero, non l’ho ancora provato). cosa impedisce utilizzare in photoframe (o in tutto plasma) un thread separato per scaricare l’immagine e quello principale che si aggancia a X per visualizzarla?

  16. @Vide
    Cosa impedisce? Nulla, ma stai spostando la logica del thread da plasma al singolo plasmoide, visto che “scaricare una foto da Internet” è un’operazione specifica del singolo plasmoide.

  17. Concordo: SuSE :-((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((

    Aspetto Kubuntu :-)

  18. Veramente Plasma già si riavvia automaticamente quando crasha, anche sotto gnome (come lo uso io :P).

    Forse in effetti ho un pò sovrastimato il problema, è solo che le possibilità offerte dai plasmoidi agli sviluppatori sono veramente tante, e a grandi poteri si associano grandi responsabilità ^^”.
    (come appunto stare attenti a non fare una operazione che blocchi plasma, perché bloccare il pannello non è bello, e prendersi l’impegno di ottimizzare il codice di disegno)

    Mi dispiacerebbe però che plasma si facesse una cattiva fama a causa di utenti che si mettono ad installare plasmoidi alpha (e questi utenti su Linux sono il 91% :/ )

    E poi plasma può essere veloce quanto si vuole, ma è ovvio che se uno comincia a caricare un botto di plasmoidi continuamente animati il computer grazie che prima o poi rallenta.

    @Pippo
    A me è sembrato che il tempo maggiore plasma lo perda per disegnare, quindi i plasmoidi scritti come script non saranno più lenti dei colleghi C++. Certo se poi qualcuno fa plasmoidi per il calcolo intensivo…

  19. Io sono uno di quelli passati da kde a gnome, e ne sono felicissimo. Reputo gnome più leggero, ergonomico,semplice…e devo dire, una volta che ti rendi conto di quanto è ‘customizzabile’ anche più bello, poi con fusion è un piacere lavorarci…
    Per ora tutte le novità di kde non mi hanno convinto…e poi, scuisatemi se sono di coccio, qualcuno mi può spiegare cosa si intende per desktop semantico?

  20. @Stefano http://it.wikipedia.org/wiki/Web_semantico.

    il concetto è simile al link.

    le informazioni sono collegate , ricercabili ecc ecc. non per dove si trovano ma per le loro caratteristiche, file audio foto vacanze ecc ecc .

    In un attimo trovi le foto delle vacanze anche se sono organizzate in cartelle diverse ecc ecc
    e questa è solo la punta della punta dell’iceberg

  21. Miii questi di KDE vanno più veloci del pensiero! Avevo appena accennato alla possibilità di usare plasma con OpenGL che già uno degli esperti di grafica di Qt aveva implementato il tutto. Guardate che roba:


    (devo ammettere che avere un bel pò di trolltech a contribuire a KDE non guasta affatto)

  22. La maggior parte del codice ha questa clausola
    “either version 2 of the License, or (at your option) any later version”

    Quindi Gpl2, o volendo Gpl3

  23. oh ma perchè a me il plasmoide dell’orologio da SVN si vede sminchio, con l’orologio piccolino e la png trasparente del vetro invece più grande? capita a qualcun’altro? è da una settimana quasi che è così, non capisco se è un problema mio o generale

  24. @ Vide
    A me l’orologio va bene, e dovrei avere una versione svn abbastanza recente. Non curarti troppo di queste cose però, i plasmoidi attualmente sono pesantemente work in progress, starai usando una revisione sfigata.

  25. il problema è che ho già aggiornato due volte, l’ultima giusto oggi e l’altra prima di aKademy… boh
    e il plasmoide photoframe dove sta?? lo voglio provare!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...