Troiata del giorno¹: Jilorio

Ricordate il post “NewStuffManager: gestire i plugin globalmente in GNOME“? Su quella falsa riga c’è una nuova troiatina che potrebbe aiutarvi a trovare sfondi per il vostro desktop:

Jilorio, questo il nome della piccola app, prende un feed RSS (wallpaper di art.gnome.org), estrapola i contenuti e opzionalmente li scarica/installa/attiva per il vostro desktop. Ok, normalmente non segnalo roba del genere, se lo faccio è per fissare delle quotazioni per eventuali scommesse…

Prima di tutto le tecnicaglie

Jilorio è un’app scritta in python da Alberto Ruiz. È disponibile un tarball della versione 0.1 a questo indirizzo e al momento non è prevista l’installazione. Per utilizzare Jilorio basta scaricare la versione, scompattarla e lanciare l’eseguibile “jiloriobg.py”.

Una volta lanciata la GUI bisogna cliccare sull’icona RSS (non molto intuitivo, lo so) per ottenere una lista aggiornata degli ultimi sfondi presentati su art.gnome.org, e basta un doppio click per installarli.

Una rapida occhiata al codice rivela che il materiale viene scaricato nella directory ~/.backgrounds, questo potrebbe tornare utile per eliminare o spostare gli sfondi, visto che da GUI non è prevista una tale opzione.

E poi il simpatico spazio per i bookmakers

La scommessa è: quanto tempo passerà prima che una cosa del genere – più volte presentata sotto diverse incarnazioni dagli stessi sviluppatori GNOME – venga finalmente implementata in modo corretto? Le idee ci sono state in passato e probabilmente sono state tutte ostacolate, magari perché scritte non abbastanza bene o forse perché non corrispondenti a chissà quale standard.

Non parliamo di chissà che funzionalità indispensabile, sia chiaro, alla fine però è strano che una faccenda così minima venga discussa da anni e mai implementata. L’idea avanzata in varie occasioni da più sviluppatori GNOME era di creare una liberia e di sfruttarla un po’ in tutto GNOME, ma finora non credo sia stata “accettata”. Magari mi sbaglio.

Ehi ma KDE ce l’ha da un pezzo!

Lo so che qualcuno lo avrebbe scritto, quindi lo faccio io :) KDE è un ottimo desktop, da me usato in passato, ma mi piacerebbe che qualcosa del genere spuntasse fuori anche per GNOME.

E poi se devo dirla tutta il senso della mia riflessione non è tanto questa funzionalità, quanto l’idea che a volte nel mio desktop preferito ci siano piccole risorse che purtroppo vadano sprecate per mancanza di… boh, coordinazione? Potere decisionale?


[¹] Per i più novellini: in “pollycokese” il termine “troiata” ha accezione positiva, c’è pure una categoria dedicata: “Troiate del giorno

10 pensieri su “Troiata del giorno¹: Jilorio

  1. ma non c’era un’applicazione, “gnome-art”, che faceva la stessa cosa, ovvero prendere i contenuti di art.gnome.org (temi gtk, sfondi, splashscreen, etch)?

  2. si, esatto. gnome-art fa proprio questo di mestiere…
    Bah, tanto non le uso… dovrebbero invece mettere di standard la possibilità di cambiare lo sfondo a tempo, senza dover usare script o addon…

  3. @darkmax86
    Rispondo io. In kde si chiama KNewStuff ed è una libreria integrata dentro a kde che possono usare tutte le applicazioni. Kopete ed Amarok ad esempio la usano per temi, faccine, add-on ecc.

    Per gli sfondi del desktop basta andare nelle proprieta del desktop e clicare sul bottone con scirtto scarica nuovi sfondi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...