FoXLinux Community

Ricevo e pubblico da parte di Luca Ferrari:

Ciao Felipe,

mi chiamo Luca, sono il principale sviluppatore di FoXDesktop www.foxlinux.org

fox.png

una distribuzione originariamente basata su Fedora CORE (ora su kubuntu) che ha ottenuto un discreto successo (circa un milione epassa di download).

Avendo creato un nuovo sito www.community.foxlinux.org dedicato alla comunità e dove gli utenti possono vincere premi aiutando in modo attivo lo sviluppo, volevo chiederti se potevi darci un occhio magari anche all’annuncio ufficiale che ho appena fatto nel sito del progetto http://www.foxlinux.org/modules/news/article.php?storyid=58

wewantyou.png

Se potessi magari fare un post sul tuo blog sarebbe fantastico, magari qualcuno potrebbe entrare (tu visto che sai bene l’inglese… :-D ) a far parte del progetto e contribuire a questa distribuzione italiana che cerca sempre nuovi collaboratori…

Se hai qualche domanda sarei veramente lieto di darti più risposte che posso… ti saluto non voglio rubarti altro tempo

PS. Ah e complimenti per il tuo blog sempre molto aggiornato e ricco di news…

Un saluto

Luca Ferrari

Beh, grazie a te Luca per i complimenti, che anzi ricambio per il vostro progetto. In bocca al lupo e spero che possiate trovare nella comunità tutto ciò di cui avete bisogno per continuare a crescere.

41 pensieri su “FoXLinux Community

  1. ah… e mi spiace per il ritardo, la mail l’avevo ricevuta il 4 ago, e poi sono stato per un po’ a mollo nel mediterraneo :)

  2. eh, ma almeno tra “quelli della vecchia guardia” penso sia impossibile non aver mai sentito nominare foxlinux…

    ma sbaglio o è stata la prima distro tutta italiana?

  3. …e µLinux (mulinux) di Michele Andreoli dove la mettete? :)

    Distro modulare su floppy, italiana (con tanto di bandiera sulla tty, se ricordo bene) e sviluppata con uno spirito giocoso che ultimamente pare essersi un po’ perso nelle distro “maggiori”.

    http://mulinux.dotsrc.org/

  4. Troppe distro….sono veramente troppe….
    Se sehuissero una direzione comune allora Linux soppianterebbe Windows nel giro di un anno. Ma messi così mi dispiace dirlo ma non ciava un ragno dal buco :(

  5. E’ il vantaggio/problema del mondo Linux…poter scegliere ha i suoi lati positivi:ma come in tutte le cose quando è troppo ottieni l’effetto contrario!
    Per questo non l’avrà mai vinta sul mondo closed

  6. C’ è qualcuno in grado di spiegarmi il perché, da italiano, dovrebbe piacermi più foxlinux che kubuntu?
    a me sembra il solito, tragico, inutile, pretenzioso, sterile, spreco d’energie che potevano essere usate meglio per un progetto comune. ma sicuramente sbaglio.

  7. Vabbe’ poi se facciamo una distro basata su fedora e poi cambiamo e la basiamo su kubuntu… a ‘sto punto è senza senso. Non ce l’ho con foxdesktop, eh, ok avere tante distro, però magari qualche decina in meno non farebbe male.

  8. Ho guardato il sito e ho letto che dice di cliccare sulla pubblicità Google AdSense per aiutare il progetto…volevo solo avvisare che dire così è contro il regolamento AdSense

  9. Ciao a tutti.
    Tra tutte le distribuzioni linux che ho provato sul mio computer, la Fox Linux 1.0 è stata quella che ha funzionato meglio: mentre nelle altre appena installate c’è sempre qualche cosa che non va (ma forse dipende dalla configurazione del computer), nella Fox tutta funzionava alla perfezione fin dall’inizio, perfino la gestione della mia scheda audio con 5 canali. Era stabile veloce e molto bella da vedere (ad esempio di default installava la barra in stile Mac). Mi dispiace averla cancellata per provare altro (che poi non si è dimostrata al suo livello);

    Concordo sul fatto comunque che ci siano in giro troppe distribuzioni; se tutti i programmatori di linux lavorassero insieme in un progetto unico lo sviluppo sarebbe molto più veloce, anche se forse la vera forza di linux sta prorio in questo: cioè in tante comunità che risolvono un problema utilizzando strade diverse e facendo così emergere la soluzione migliore (cosa che non può fare Microsoft).
    Tornando alla Fox Linux, aspetto con ansia la nuova versione, magari con il KDE4!

  10. @associazionevita
    grazie per avermi fatto notare una cosa che mi sono completamente dimenticato… ho tolto il link sulla pagina di aiuto così che google non possa rompere :-D

    Per quanto riguarda tutti quelli che dicono che non è giusto che ci siano molte o troppe distribuzioni, io sono d’accordo con voi ma a volte è necessario “mettersi in proprio” perchè capita che non si possa o non si voglia entrare in altri team di progetti già affermati, dove esistono regole da rispettare decise a volte da troppi fondamentalismi (gtk si, qt no, troppo innovativo, troppo windows…).

    Ho creato FoXLinux anni fa perchè il team di Fedora mi ha praticamente sbattuto la porta in faccia quando cercai di aiutarli e di unire le forze, ma a causa di fondamentalismi dei capi di redhat (allora fedora era praticamente di redhat), non potei collaborare.

    Altro motivo per continuare a questo progetto è che ti insegna una moltitudine di cose che prima ignoravi o non sapevi assolutamente dell’esistenza che ti aiutano ad andare avanti e allargare il tuo bagaglio di conoscenza.

    Inoltre credo anche che avere una distribuzione creata da italiani sia un passo importante per un eventuale adozione di GNU/Linux da parte di aziende, pubblica amministrazione e altri enti nel suolo italiano.

    Ultima cosa, avendo una distribuzione propria puoi inserire tutto quello che ti pare e piace: vedi un programma che ha solo bisogno di essere “scoperto”? Lo includi e lo fai conoscere al grande pubblico…

    Trovi un grafico con talento che non sa in che modo esprimere la propria creatività? Lo inglobi al progetto e gli dai la possibilità di farsi conoscere…

    Insomma tutto questo va al di la di creare una distribuzione GNU/Linux, che magari potrà sembrare inferiore ad altre o lo è davvero, ma questo poco importa, sempre GNU/Linux è, il bello è poter collaborare tutti assieme e conoscere sempre nuova gente, cercando di migliorare sempre di più imparando dagli errori e dalla concorrenza :D …

    Questo è quello che cerco da fare da tempo…
    Grazie per questo piccolo spazio.

    Luca

  11. complimenti per il progetto ma sono d’accordo con altre opinioni espresse da altri.. se ognuno si crea una distribuzione per allargare le proprie conoscenze ve ne saranno migliaia e completamente inutili.. perché non aiutare un’altro progetto insieme ad altri? per sabayon linux per esempio sono molto pochi, penso che una mano gli farebbe comodo e il progetto non è così vecchio-grande da creare fondamentalismi… comunque in bocca al lup comunque e ti auguro di sorpassare ubuntu su distrowatch :)

  12. In realtà tutte le grandi distribuzioni hanno iniziato da piccole… magari anche FoxLinux ce la potrebbe fare!

  13. scusate ma riamanendo in tema di distribuzioni tutte italiane perchè non citare la più importante:
    SABAYONLINUX.
    Vi ricordo che è 5° nella classifica stilata da distrowatch,e non è poco per una distribuzione sviluppata da pochissime persone.
    E’ una gentoo based ma ha l’immediatezza di una ubuntu.
    Provare per credere.

    Approfitto della tua gentilezza polly per chiederti di dare un occhio al mio blog incentrato prevalentemente su Sabayon.
    Tra tanti che parlano solo di Ubuntu e debian mi sento un pò solo,venite a trovarmi ogni tanto!
    Ciao.
    http://sabayon-mania.blogspot.com/

  14. Naturalmente la mia (e credo quella degli altri) non è una critica a Foxlinux.
    Anzi,ci tengo a dire che provai a suo tempo una dlle prime versioni (0.6?) e mi aveva molto colpito per la reattività di tutto l’insieme,il centro di controllo e la grafica davvero ben fatta:a proposito anche la grafica del sito è veramente ottima.Altro punto a favore è che è ITALIANA e questo non è da poco.

    Purtroppo però le distro sono troppe,e proprio per problemi di fondamentalismi le energie nel mondo Linux sono disperse…altrimenti Windows ce lo mageremmo veramente in un boccone!
    E’ una cosa che ho sempre pensato…il vero nemico di Linux non è Windows,ma i fondamentalismi

  15. io seguo affascinato la distro turca PARDUS, scritta in python/QT e con un sistema di pacchettizzazione tutto suo (.PISI),dategli una occhiata,è basata su KDE e è davvero bella e performante…

  16. Sembra che io sia sempre fuori dal coro: non credo che avere 10000 distribuzioni linux sia un gran danno per la comunità…
    Anzi, credo che aiuterà molto tutti quegli utenti che vogliono installare linux per la prima volta: distribuzioni semplici semplici, già “italianizzate” (o “tedeschizzate”)…
    Per poi fare il salto di qualità in un secondo tempo…

  17. AAA a tutti i Luca Ferrari e “sviluppatori” di Fox, Qi, Made in, Linux.

    Volete:
    poter utilizzare una distro per la PA?
    aggiungere i vostri pacchetti personalizzati?
    aiutare gli italiani imbranati che non sanno l’inglese?
    conoscere nuove persone?
    vantarvi di “sviluppare” una distro linux?
    allargare le conoscenze?
    far conoscere un grafico (?!)

    Fatevi un repository, apritevi un forum, traducete pacchetti e documentazione,… MA NON FONDATE L’ENNESIMA DISTRO !!!!

    Lo dico per voi, se siete persone serie sono sicuro che trovetere qualcosa di meglio per aiutare gli altri (se poi è veramente poi questo il vostro fine)

    Se la storia serve a qualcosa Made, Qi e FoxFedora insegnano: non sono dei modelli sostenibili, non portano a nulla di buono e gli italiani l’hanno capito.
    Se una distro italiana ha successo (es Sabayon) non è per il fatto che è gestita da italiani, ma perché porta veramente qualcosa di buono a tutti, italiani e non..

    Quindi basta rebrandizzare e illudere gli utenti, arrivando pure ai giochi a premi.. Non funzionerà! Se non ci sono idee *strutturali* nuove solo gli stupidi cambiano.

    (Nel mio passaggio tra Mandrake, Debian, Gentoo e Ubuntu ogni volta c’ho riflettuto molto per valutare se era realmente necessario, perché cambiare una distro non è come cambiarsi le mutande..)

  18. @Hig
    da fondamentalista (io) ti faccio notare due cose:

    – più gente cerca di risolvere gli stessi problemi (vedi distro) -> più idee saltano fuori -> maggior probabilità di ottime idee / le idee si condividono, non si scambiano, quindi maggiori spunti per tutti

    – senza in fondamentalismi non ci sarebbe nulla da proteggere dai fondamentalismi stessi…

    W Foxlinux…. Luca non mollare anche se la tua distro non prenderà tanto piede… non importa… lo fai per te stesso, per quei pochi che aprezzano ma lo fai anche per tenere in vita la comunità stessa ;)
    Continua così…

  19. Assente no comment. Per tutti quelli che sostengono la pluralità di linux,io sono d’accordo con voi,non c’è nulla di male nel creare diverse distribuzioni. Jonesco ha fatto una commedia “I Rinoceronti” dove si criticava fortemente la stupida tendenza dell’umanità ad andare tutti nella stessa direzione…

  20. non capisco sinceramente la tua frecciata sarcastica,avrei preferito una risposta a tema che un commento esplicitamente verso la mia persona.Ma tant’è,non voglio scatenare inutili polemiche su un bel blog che ci ospita senza chiedere nulla.

  21. Pur condividendo gli interventi che lamentano l’eccesiva frammentazione di GNU/Linux in una marea di distribuzioni, non posso non complimentarmi vivamente con Luca Ferrari per il progetto e la tenacia nel portare avanti la sua idea. L’Italia ha quasi 60 milioni di abitanti e tre distro Linux non mi sembrano un’eagerazione. Per me sono un vanto. Di più, adesso che si basa su Kubuntu la vado a provare subito: non so perchè ma non ho mai nutrito simpatia per Red Hat/Fedora già dai miei primi approcci al SO del pinguino, quando c’erano 5 o 6 distribuzioni e per giunta ancora troppo da specialisti quale io non sono. Se un giorno OpenMamba FoxLinux e Sabayon si volessero fondere in un’unica distro (con apt come pacchettizzazione) abbandonerò tutto il resto per essa. Non mollare.

  22. Finalmente na distribuzione coi controcazzi, raga! C’è da strippare per il lavoro di luca e degli altri! pheega per tutti, bellalì raga! E vai giù in disco proiettati verso l’afterhour! C’è da calarsi giù pasticche fino al nuovo fighissimo millennio! Foxlinux è l’unica distro linux per me, il resto son mandrivate.
    Saluti come se piovessero taralli che non cadono in quanto incornati.

  23. a proposito di sabayon… scaricata, avvio.. “could not find kernel image: linux”.
    Ancora sicuri di voler 10000 distro?

  24. @Bigshot

    E’ vero che ci sono più idee..ma così se non c’è una guida la maggior parte sono idee che nascono e poi si spengono. Ti faccio un esempio: nel mondo della F1 c’è un famoso progettista,Adrian Newey. Per chi non lo sapesse è stato il progettista delle williams dei record. Bene quest’uomo è un genio…ma solo finche ha avuto un’altro uomo (Patrick Head) che lo indirizzava e lo teneva “entro il seminato” è riuscito a creare macchine fantastiche con delle innovazioni sorprendenti. Quando poi ha cambiato scuderia (era diventato ricercatissimo) non ha più avuto nessuno che lo aiutasse a raccogliere le idee…e il suo genio è andato perso.
    Questo è quello che succede avendo troppe distro che dispendono troppe energie inutilmente.
    Tutto questo IMHO

  25. @34 Hig
    E sei convinto che la soluzione migliore sia quella di aggregare tutte le distro in un’unica grande entità di stampo “borghiana” in puro stile M$ ???

    Da M$ non è uscita un’idea innovativa da tempo immemorabile e so *per cognizione di causa* di non poter essere smentito : ad esempio i migliori tools per le indagini sul sistema Windows , sono quelli realizzati dal team di sysinternals. La M$ li ha “comprati” tutti in blocco ( team + tools ).

    “unificare” farebbe certo comodo a 3 categorie : ai “controllori”, ai “business men” e agli “uTonti”.

  26. “””a proposito di sabayon… scaricata, avvio.. “could not find kernel image: linux”.
    Ancora sicuri di voler 10000 distro?”””

    ma una distro tu la giudichi da questo???

    Solo perchè hai incontrato un problema che altri 100.000 non hanno avuto non vuol dire che Sabayon fà cagare….o no?

    Se fossi venuto sul forum di SabayonLinux avremmo risolto il 10 secondi….e non avresti postato un opinione priva di fondamenti critici rilevanti!

  27. @Anonimo

    Mai parlato di una “unica grande entità”…Secondo il mio punto di vista una decina di distro sarebbe l’ideale…in modo che tutti quei piccoli “Adrian Newey” (chiamiamoli così) avrebbero più possibilità di emergere.
    Senza guida non vai da nessuna parte…troppe menti che vogliono comandare tutte insieme fanno solo sprecare tempo. E’ la storia che lo insegna

  28. l’ho scaricata ma quando vado a fare il boot mi dice “could not find kernel image linux”
    come potrei risolvere? solo a me lo fa?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...