So io chi è il “testina” [pollycoke vs la mediocrità organizzata]

Vorrei ringraziare pianeta.com per la loro lusinghiera mini-recensione di pollycoke (davvero troppo buoni!), e per avere scelto questo piccolo spazio come fonte di novità e spunti. Sono davvero onorato di avervi tra i miei lettori!


Caro “sig. testina” sei solo un idiota generico°

Vorrei anche essere solidale con loro, perché so cosa significa essere presi di mira da un coglione¹ qualsiasi, che quando sente acuire il complesso d’inferiorità (e ciò capita presumibilmente spesso) non sa fare altro che minacciare e offendere anonimamente. La cosa mi riguarda da vicino, visto che ne ho ricevute non poche, di minacce e offese.

La mediocrità organizzata

Sia chiaro che la cosa non mi sconvolge minimamente, ma giusto a titolo enciclopedico c’è una certa quantità di “sig. testina” ultimamente, ed è abbastanza facile riconoscerli. C’è una specie di “mediocrità organizzata” che non sapendo fare altro, si sta quasi specializzando nel gettare fango su pollycoke per i motivi più surreali e fantasiosi: perché scrivo una parola piuttosto che un’altra, perché adotterei una licenza non abbastanza aperta (la stessa usata da Red Hat, cfr questi video), perché sarei troppo egocentrico, troppo megalomane, troppo felipe, troppo pollycoke, troppo primo nella fottuta classifica…

NB: Ovviamente in questo “balletto dei pezzenti” non c’entrano i lettori “normali”, che sarebbero idealmente i naturali fruitori e destinatari di pollycoke, non c’entrano gli sviluppatori, artisti, traduttori o contributori che ogni tanto mi fanno l’onore di leggere e commentare pollycoke insieme a tutti noi, non c’entrano direttori di riviste specializzate e giornalisti affermati che stimo molto e che anche loro ogni tanto fanno un salto su queste pagine. Non c’entra chiunque sappia usare la testa e la metta in opera per dire la sua opinione, sempre benvenuta e anzi cercata, anche se contraria alla mia.

Questi mediocri si riconoscono in genere per l’estrema ignoranza, per il pessimo gusto ostentato quasi con fierezza, per gli atteggiamenti gretti in stile “amici di maria de felipe”, perché non sanno scrivere una cazzo di frase in italiano (cfr “I ” piani ” di Xorg 7.4 di cui ( in futuro ) la prossima versione“), perché ipocriti e buonisti alla nausea e perché variamente sgradevoli. I poveri dementi che riversano su pollycoke le frustrazioni delle loro tristi vite sono pochi (ma molto rompicazzo) blogger che annaspano nell’ombra. Ripeto, parlo di pochi invidiosi: è ovvio che ce ne sono moltissimi (la stragrande maggioranza) che stimo veramente tanto e con cui mi piace confrontarmi con le armi pari della capacità e dell’intelligenza.

Pollycoke è il male, e i suoi lettori pure

Quei poveri dementi che ho definito “mediocrità organizzata” fanno quasi a gara a chi scrive le minchiate più grosse sul nostro conto, non solo il mio, perché oltre alle cazzate su di me sostengono che qui dentro ci sarebbero solo deficienti a seguire passivamente quello che scrivo come se io fossi una qualche specie di fottuto essere supremo. Niente di più ridicolo, e lo dimostrate ampiamente giorno per giorno. A me sembra che gli unici succubi siano loro, che si riuniscono rancorosi nei loro blog bruttacopia-di-pollycoke (sono sempre gli stessi quattro) rimescolando e criticando le mie parole senza alcun gusto e senza un briciolo di originalità.

C’è chi si spaccia per mio grandissssimo ex-amico, chi vorrebbe passare per il saggio di turno, chi dovrebbe censurare i miei modi, chi censurerebbe volentieri le mie sacrosante opinioni, chi censura i commenti che mi difendono ma nello stesso tempo mi addita come male supremo perché censuro chi non rispetta le regole per commentare nel mio blog, chi mi vorrebbe semplicemente far sparire con un “puff” per poi ritrovarsi senza l’unico motivo d’esistere che gli è rimasto, visto che tra questi poveracci ci sono alcuni veramente in prima fila, a dare F5 F5 F5 sulla homepage.

Solidarietà a pianeta.com …e tirare dritto :)

Avrete notato che ho sempre evitato di abbassarmi al loro livello, ed eccettuato questo piccolo sfogo di cui sento quasi di dovermi scusare, vorrei che una cosa fosse chiara a questi quattro idioti (a cui evito di rivolgermi direttamente): continuerò ad ignorarli e scansarli come si fa con tutte le merde, così come sta imparando a fare chi legge per caso le loro stronzate tipo “felipe è il male perché usa troppo il logo pollycoke” (giuro che ho letto questa, e anche di peggio).

Sono intervenuto questa volta solo perché voglio tendere una mano a pianeta.com e ringraziarli per la risposta cazzuta (leggetela, e a proposito: complimenti per Kevin!) che hanno dato all’idiota di turno, che – per la cronaca – è stato beccato a scrivere più messaggi diffamatori (ma contententi gli stessi errori grammaticali, guarda caso) e cambiando IP nel tentativo di “fare numero”. Idiota.

Beh, dicevo, adesso torno in me e continuo a fare – nel mio piccolo – quello che più mi piace: discutere con voi di pornografia² :)


[°] Qualcuno ricorda la storia che c’è dietro a questo video?
[¹] Sì l’ho detto.
[²] Anzi, mi sa che prima mi spetta un po’ di sonno :)

77 pensieri su “So io chi è il “testina” [pollycoke vs la mediocrità organizzata]

  1. Qual’è la storia dietro il video?

    Io sapevo che prima girava come presentazione di PowerPoint… Si dev’essere evoluto…

    PS: ci pensi a come se la ride il coglione leggendo «continuerò ad ignorarli e scansarli come si fa con tutte le merde, così come sta imparando a fare chi legge per caso le loro stronzate tipo “felipe è il male perché usa troppo il logo pollycoke”»??? ;-)

    Starà pensando: “miiiiiiii! parla di me e manco lo sa!”

  2. Io ti ho richiamato per avere usato femmina al posto di donna e non faccio parte della mediocrità organizzata.

  3. Io sono con te, a me li tuo blog piace. Grazie a te sono riuscito a fare delle piccole cose (sn a digiuno di informatica e di linux) con la mia ubuntu. E già che ci sono ti vorrei chiedere una meno per creare una connessione 56k con il mio notebook compaq nx 7300 dato che nn ci sono riuscito.

    Grazie per aver creato questo semplice e magnifico strumento per me molto utile.

  4. cavolo la definizione di bimbominkia è una vera forza, l’ho letta tutta e approvo a pieno … soprattutto se non sei un bimbominkia a 16 eri metallaro …

  5. OT
    Fantastico il link del bimbominkia, non avevo mai visto quella regione di internet!

    @ felipe
    Che ci vuoi fare? In ogni popolazione c’è una percentuale “fisiologica” di gente deficiente e incivile. Per fortuna poi ci sono io che riequilibro tutto

    Buona giornata a tutti

    PS. Pubblica i nomi! La gogna! Eheh

  6. Felipe io fossi in te nn darei neppure spazio a certe cose la mamma mi ha sempre insegnato ch l’indifferenza fa più male di mille parole ti logora dentro

  7. USER AGENT: Mozilla/5.0 (compatible; Konqueror/3.5; Linux) KHTML/3.5.6 (like Gecko) (Kubuntu)

    fiuuuuu… non sono io! ;-)

    Scherzi a parte Felipe hai tutta la nostra stima… poi ogni grande personaggio ha i suoi vili attentatori…

  8. Non vi fate abbindolare da costui!!! Io l’ho conosciuto!!! Mi ha rovinato!!!

    Da bambini… come tutti i bambini… perchè bambini si nasce non si diventa… come buona abitudine ogni domenica mattina andavamo a messa!!! E lui…. che adesso inganna la gente… già in tempi così remoti imbrogliava… tutti!!! tutti!!! TUTTI!!!

    Rivoglio le 100 lire che mi chiedesti per comprarti il gelato e che mi avevi promesso che me li avresti subito tornato… ma secondo te uno se le dimentica queste cose???

    Cmq… Senza Parole!!!

  9. Felipe, sono un lettore assiduo, mastico poco Linux, ma mi sto avvicinando pian piano anche grazie a Pollycoke. Mi è capitato di leggere post inutili, ignoranti e “mediocri”. Come te la cosa che ho apprezzato più di tutto è stata l’indifferenza espressa dagli altri lettori e blogger. Secondo me è la scelta mgliore, perchè purtroppo di st****i ce ne saranno sempre.
    Come diceva Qualcuno: “Non ti curar di loro ma guarda e passa”

    Buona giornata a tutti

    P.S. La Q maiuscola, sta ad indicare il sommo Dante.

  10. Mhh…in pratica l’ idea alla base della sommossa anti-pollycoke è che tu stia diventando un santone padre fondatore di una nuova religione, che fa capo a Maria de Felipe?? All’ ora io voglio essere un tuo umile discepolo! Comunque l’ invidia è non per niente considerato il peggiore dei mali, ed in una società come la nostra che ti dà la possibilità di avere milioni di contatti al giorno, ma che può anche condannarti ad una lacerante quanto paradossale solitudine nella moltitudine, spesso il flusso della desolazione sfocia in un mare di frustrazione. D’altra parte è inevitabile che se quattro sfigati si sono trovati parimenti pollycoke-esclusi per loro questa esclusione diventa al contrario motivo di aggregazione, in quanto vengono finalmente riconosciuti i loro diritti all’ esistenza e si identificano in una nuova società anti-pollycoke dove sono finalmente protagonisti.
    Naturalmente questa mia personale analisi si può applicare in molti tipi di scismi-scissioni-fork-ribellioni-sommosse…potrei andare avanti col mio delirio sociologico sul perchè si arrivi a sentirsi esclusi etc etc ma credo di aver almeno in parte espresso il concetto, poi siccome il lettore medio di pollycoke è piuttosto avveduto, nonostante il parere discordante dei “Quattro della Maria de Felipe” credo non sia necessario continuare..

  11. Ma se hanno tutti questi problemi non è sufficiente che tolgano pollycoke dai loro preferiti? Non ci arrivano? L’ignoranza non ha confini….

  12. Felipe continua così che vai fortissimo… Lasciali stare, l’ignoranza (e l’invidia che da essa scaturisce) è il peggior male del mondo

  13. Beh Felipe, sei uno bei blogger piu seguiti in italia e non solo, possiamo dirlo che oramai sei una blogstar, almeno nel campo di Linux.
    Ti seguo da qualche mese, ossia da quando ho avuto il coraggio di passare al lato buono degli OS (ora sono su Winzozz, ma dettagli).
    Se non fosse stato per pollycoke, col c***o che riuscivo a fare tutto quello che ho fatto alla mia povera distro (Ubuntu, per la cronaca).
    Ho cercato altri blog su Linux, ma sinceramente non ho trovato nulla di meglio. Sei il top!
    E ad essere il top, è normale avere gente che col suo blogghettino di nicchia si sente inferiore e sputa m***a sugli altri, magari per attirare l’attenzione e prendersi qualche visita in più (giusto per la curiosità di vedere cosa scrive quel coglione).

    Ora vogliamo i nomi Felipe! Gettali in pasto alla pubblica piazza ;)

  14. In effetti un blog senza troll e sig. testina non è un blog che si rispetti! :D

    A parte gli scherzi, evidentemente si tratta di gente che cerca popolarità riflessa: ce ne sono tanti nel mondo “reale”, come pensare di “debellarli” nel mondo virtuale dove viene meno ogni freno inibitore, grazie all’anonimato?

    Comunque mi sembra che le linee guida che hai tracciato per debellarli siano ottime!

  15. forse in questo post, i commenti erano da bloccare…

    “io sono con te…” “tu sei con me…” “noi siamo con loro…”
    “cantiamo tutti in coro!?”

  16. Bravo Felipe, mi piace la gente che parla diretta, senza mezze misure. MI piace il fatto che affermi le tue idee, condividi la tua passione per linux e quant’altro su questo spazio che ti è stato offerto. Mi piace il fatto che apprezzi chi usa la testa per esprimere le proprie idee che possono essere, come le tue o semplicemente diverse. La cosa importante in tutte le cose è il rispetto per chi come te o come me, ovviamente nel mio piccolo, tenta di esprimere una passione, quale essa sia.
    Alle volte ci si lascia prendere troppo dalla rete e ci si identifica in un qualcosa che è etereo…a coloro che conducono battaglie contro i mulini a vento, attaccando persone come pollycoke, dico svegliatevi….la vita e al di là dei vostri monitor e delle vostre tastiere, ma preoccupa sapere che se non avete rispetto in uno spazio come quello di internet, nella vita…lasciamo perdere.
    Miseria mi sto dilungando troppo….:)perdono…comunque Felipe un grosso complimento a te e al tuo bel blog che porti avanti con passione e chi collabolra con te….continua così…tornerò sul mio piccolo spazio e vediamo se oggi posterò qualcosa:)…se ne avrò voglia…

  17. @ felipe

    Sono un tuo assiduo lettore, ottengo da questo blog molti spunti interessanti che non manco anche di “segnalare” i tuoi articoli se mi colpiscono. Cosa c’è di male in tutto ciò? Il mondo dei bloggers è il mondo dove l’informazione si diffonde a velocità sorprendenti proprio grazie a noi.

    Altre persone (li definirei invidiosi) ottengono ANCHE da pollycoke le informazioni e le news importanti, però allo stesso tempo ti gettano merda addosso e arrivano addirittura copiare il tema del tuo blog (ma l’originalità è sparita da questo pianeta?) per poi pugnalarti alle spalle con accuse abbastanza ridicole sulle terminologie che usi (saprai di certo di cosa sto parlando) e sull’atteggiamento che hai.

    Io dico libertà d’espressione. punto. Questo smerda già tutte le accuse che ti rivolgono, ripeto è gente invidiosa che dovrebbe provare a pensare a criticare solo i propri post invece che quelli altrui..

    Continua così e non curarti di questa gente, non hai bisogno nemmeno di questi piccoli sfoghi. Ricordati che il male maggiore per questa gente è il SILENZIO. Citandoli (anche implicitamente) li rende solo felici..

    Ecas

  18. I punti di riferimento sono difficili da trovare e ancora più difficile è ammettere di avere necessità di avere dei riferimenti.
    Tu e il tuo blog siete un riferimento per moltissimi italian linux users (me compreso) e questa è la tua forza. Non sarà certo un depresso a metterti in crisi.

    Noi ti vogliamo bene e se mi è concesso di darti un consiglio:
    – di quella testina di cazzone li, non parlarne neanche più

    La trasparenza uccide!

    Ciao Ciao :-)

  19. @ Bl@ster
    Beh si, effettivamente le parole erano pronunciate dalla bocca di Virgilio, ma grazie alla penna (di uccello, inchiostrata) di Dante. :)

  20. USER AGENT: Mozilla/5.0 (compatible; Konqueror/3.5; Linux) KHTML/3.5.6 (like Gecko) (Kubuntu)

    che poi il tale è talmente sfigato da non usare l’agent switcher su l’unico browser che lo mette di default, il buon konqueror :D
    per qualunque situazione è sempre valida una citazione dantesca per gente così

    Non ragioniam di lor, ma guarda e passa

  21. @ Felipe, eh già. Brutta cosa l’invidia. Comunque lasciali stare questi troll ignoranti che non sanno neanche di essere al mondo (in veneto si dice così… :-P).

    Saluti e stima da uno che viene un po’ invidiato per i voti alti. :-D

  22. Felipe hai pienamente ragione su quasi tutto quello che scrivi qui sopra, però (non per fare polemica, ci mancherebbe) sulla licenza non credo di capire bene la tua scelta, soprattutto per il punto 3 nella tua pagina legalese. Così si impedisce a tanta gente di usare le tue (utili, belle, comode) guide per farne di nuove (adattarle, modificarle per certi particolari utilizzi, ad esempio), e questa è la cosa che più mi ha colpito. Poi può darsi che io mi stia sbagliando,ma non trovo motivazioni contrarie all’impiego della -sa. Che poi la by-nc-nd sia usata dalla Red-Hat, sono sicuro che uno come te che non segue gli altri non acceterà mai di usare a sua discolpa una frase come “lo fanno anche loro, perchè non posso farlo io”.
    E’ il primo commento che scrivo personalmente su questo argomento, dopo averci pensato per diverso tempo. Ripeto, non è per far polemica.Il blog è tuo e dopotutto ci fai quello che vuoi ecc.ecc.ecc.ecc.,però sarebbe una cosa carina a costo zero.

  23. Stronzo! Stronzissimo!! M’hai rovinato un figlio con le tue sporche e
    luride canzoni! Hai una voce di merda,come quella che canti, come sei un uomo di merda, come sei un vigliacco, come sei un pornografico, come sei un depravato, come sei tutto!

    Il Signore non ti deve mai lasciare in pace. Ti deve dare tanti di quei grattacapi
    che solo il Padre Eterno te li può dare e te lo auguro di tutto cuore, perché ti sto perseguitando tramite una fattucchiera

    Ti perseguiterò sia mentalmente che fisicamente che pissicologicamente,
    come hai fatto con mio figlio. Stronzo, tu e tutto il tuo complesso!

    Sei un uomo di merda!

  24. Io ho sempre pensato che un blog come questo contiene molte notizie utili e spunti di riflessioni interessanti.
    In alcuni casi mi sono trovato in accordo con certe prese di posizione in altri casi no.
    Credo che sia normale e giusto. credo anche che se tutti la pensassero allo stesso modo il mondo sarebbe veramente una palla!
    Mi sono sempre chiesto perchè se una persona trova veramente irritante una certa impostazione, ideologia, forma mentis o capigliatura, deve sompere i coglioni.
    Sei su internet? Un”mondo” virtuale dove le risorse sono infinite? e allora vai da un’altra parte. Semplice come bere un bicchiere d’acqua.
    Felipe ti irrita? Ha l’alito che puzza d’aglio (cosa che a giudicare da uno dei post recenti ha un suo perchè) ? vai via.
    niente di più semplice.
    Ciao Ciao

  25. Felipe hai tutta la mia stima,
    Grazie al tuo sito ho risolto non pochi problemi!
    Importante che parlino, parlino dimostrando l’invidia l’incapacità la frustrazione che hanno dentro di loro ecc ecc, ……. non voglio diventare maleducato!
    Complimenti ancora e un caloroso abbraccio per il lavoro che svolgi per tutti.
    Ciao Kaled

  26. @Luca “elle.luca” Ferretti
    Grazie per il link al dizionario “elico”… mi hai fatto perdere una mattinata di studio! :P

  27. Nn e vero,pollicoche emale siete voi bimbominkia no capite nulla
    :D ehi, hai ragione, ogni tanto è spassoso :D :D

  28. @10, fede
    Il suggerimento della gogna era ovviamente scherzoso, come il resto del commentino

    @32, Luca
    Grandissimo! Era da un sacco che cercavo di ricordare quella canzone!

    Basta, non scrivo più scemate
    Ciao

  29. @tutti:
    Grazie per i commenti, non dubitavo che aveste anche voi notato il danno che questi idioti stanno cercando di fare alla nostra comunità, e per giunta mascherandosi da “buoni” e “vittime”.

    In ogni caso avete proprio ragione a correggermi: avrei fatto meglio a non regalare loro questi cinque minuti di felicità per essersi orgogliosamente riconosciuti nella descrizione di “bimbominkia”. Avrei fatto meglio ad ignorarli come sempre.

    Beh continuerò ad ignorarli, come suggerite giustamente voi, è solo che stavolta avevano preso di mira qualcun altro, solo perché aveva *osato* parlare bene di me, e mi sono sentito in dovere di intervenire, visto che potrebbero prendersela vigliaccamente con chiunque di voi, e questo è davvero meschino.

    Ad ogni modo, come ho detto, continuiamo per la “retta via” :D

  30. hahah attenti che felipe s’incazza…ed ora si permette anche di dare dei nomi a chi non gli sta simpatico, con l’appoggio di tutti peraltro….hahah bellissimo le mie idee vengono confermate ogni giorno di più.

  31. Che dire? Felipe ha perfettamente ragione.Pollycoke e’ uno dei piu’ importanti blog a livello italiano per l’opensource e linux,e’ ricco di informazioni e spunti di riflessione anche per chi non e’ quasi mai d’accordo come il sottoscritto.Tuttavia non mi permetterei mai di non portare rispetto per il lavoro,le idee e la passione altrui esattamente cio’ che vorrei venisse fatto a me.Pollycoke e’ un sito insostituibile che e’ gia’ nei preferiti da tempo e non passa giorno che dia una letta qua’ o la’.Guai se mancasse.Sarebbe un pezzo di cyberdemocrazia che muore.Forza felipe siamo tutti con te! :-)

  32. ignora gli invidiosi, a nessuno interessa l’opinione di questi individui! Forse va di moda essere “contro felipe” un po come “odio fabri fibra”, probabilmente a loro modo volevano adularti ;)
    le vie di linux sono infinite! :D

  33. Evviva Felipe, ma ora basta pugnette: vogliamo fatti!
    Pretendiamo da te una media di 30 post al giorno sulla pornografia! :D :D

    P.S.
    Complimenti ovviamente, il tuo è il miglior blog in circolazione sul pinguino. ;)

  34. Quote:
    “felipe è il male perché usa troppo il logo pollycoke”

    Hahahahahahahahahahahhahahahah
    ahahahahahahahhahahahahahahahah!!!!!
    Non so chi l’abbia scritta ma è veramente un genio!!!
    Sto ridendo ancora adesso!!!

  35. Grazie Felipe per la solidarietà e bau bau da parte di Kevin.
    E’ vero che “l’indifferenza fa più male di mille parole” però vi garantisco che questo signore era diventato talmente insopportabile al punto che la zanzarina che ti ronza nell’orecchio quando vuoi dormire da molto meno fastidio. 10 e più e-mail al giorno, quasi tutte spedite tra le 8 e le 10 scritte alla ca..o di cane dalle quali trasudava invidia.
    Da quando abbiamo fatto quel post sul nostro sito, che risale a qualche giorno fa, il demente ci ha lasciati in pace.
    Non è bello sentirsi dire cosa devi fare sul tuo sito o a casa tua da un tdc che nemmeno consoci e pretende di dirti cosa è bene per te e per i tuoi navigatori.

    Sono ancora incazzato, spero che mi passi. Non sopporto gli invidiosi!

  36. ma si, lasciali perdere che non ne vale la pena.
    simpatico il link su “bimbominkia” :D

    vai felipe!

  37. F5? ma a che serve F5? F5? ora provo… F5! F5! F5!
    ecco ora sono un mostro anti felipe… hahahahahah!!!

    (scherzo… felipe vai cosi’ che e’ una figata che una storia cosi’ non c’e’ mai stata… ops… sto ancora degenerando…ciao!)

  38. C’è a chi piaci ed a chi no. Il modo in cui esprimi le tue opinioni e la tua “megalomania” li ho sempre considerati modi “simpatici” di confezionare gli interventi, ma a molti tutto ciò non piace. Che ci vuoi fare, sono questioni di gusti e tutti hanno diritto di dire quello che pensano. Ora se c’è qualcosa di costruttivo commentalo pure…. altrimenti fai come ti hanno già detto altri: passa oltre e non commentare, che già hai dato troppa visibilità laddove non c’è nulla da vedere.

  39. Ma con tante stronzate che si dicono su internet, bisogna venire a sindacare proprio sui contenuti di sto blog e di felipe? La gente non ha cosa fare.. qui si parla di una persona che ha iniziato un lavoro per il puro piacere di farlo e di condividere il suo pensiero, non vengono richiesti soldi, non viene data nessuna “verità assoluta”, non viene fatto niente di male..

    Se poi uno è così fesso da fidarsi sempre di tutto ciò che gli viene detto, senza informarsi, allora magari felipe può essere visto come un santone o un guru, ma la colpa non è comunque sua.. se mi predice la fine del mondo e io ci credo senza documentarmi, lui ha fatto un errore, ma io sono un deficiente :P ..

  40. vorrei dire la mia personalissima opinione
    ora non sto a sindacare sulla qualita o meno del blog/recensioni/post di felipe… quindi tralasciamo questo argomento, dato che ai fini del mio discorso c’entra poco e nulla

    Purtroppo nel mondo c sono diverse categorie di persone, ci sono gli studiosi, ci sono i lavoratori, ci sono gli approfittatori e ci sono, ahime, pure i coglioni.

    Saggio Scientifico sul “coglione”.

    Il coglione (cifr.testicolo) e’ un elemento nella societa che non ha nessuno specifico scopo se non il rompere le palle alle altrui persone. Il motivo di succitata azione non ha un che di specifico, e’ dovuta a una enorme crisi e una miriade di complessi che gli adolescenti (o gli adulti mai cresciuti) hanno in seno al loro “io” fraudiano.
    Dato che sono talmente delle caccole che il mondo li evita e li calpesta tutti i giorni, hanno sviluppato una notevole dose di aggressivita (stupida) quando un monitor (e l’etere) li protegge dagli altrui sguardi. Di conseguenza ci si puo permettere di insultare, ci si puo permettere il lusso di inveire o anche semplicemente rompere le palle, quando nella realta queste persone si cagherebbero in mano, effettuando queste azioni disturbatrici verso altri individui.

    Il “testicolo” non si ferma qua, e’ talmente microcefalo che adotta una causa random (sia windows, sia linux, o che diavolo volete) e la prende talmente a cuore da non ascoltare, da non capire, da non leggere motivi, discussioni, etica e morale.
    No, il testicolo e’ convinto di possedere la verita’ assoluta delle cose e nessuno lo convincera del contrario. Ha ragione solo lui e perseguira il suo scopo fino alla fine.

    L’accoppiamento di questo particolare tipo di mammifero e’ inesistente, benche il sesso per lui si limiti a un rapporto di autoerotismo con se stesso medesimo (senza quindi l’ausilio o la compagnia di un altro essere vivente) sfogliando molti website appositi, esso riesce MISTERIOSAMENTE a riprodursi in maniera autonoma. Noi studiosi ignoriamo come faccia ma presumiamo che questo avvenga per mitosi da parte rettale, in modo da poter conservare alcune note caratteristiche (stronzaggine acuta).

    La socialita e’ molto evoluta, esso si aggira in greggi di una decina di elementi. Questo gregge e’ molto attivo nello scambiarsi idee (per loro geniali) su come agire nei confronti dei nemici della loro causa (vedi sopra). Queste idee banali e sciocche, sono per lo piu dei primi esempi di pensiero, che poco di discostano dal cervello dei primati.
    Abbiamo infatti trovato l’anello mancante fra uomo e scimmia in questi elementi.
    Sono soliti Attaccare le loro prede in gruppo nutrito, ma date le loro inesistenti facolta intellettive, finiscono sempre per soccombere (benche a loro sembri vittoria).

    Da parte degli altri mammiferi umanoidi vengono totalmente ignorati e lasciati al loro destino. Delle leggi vigenti in ogni stato non permettono la caccia e la distruzione di questo animale dannoso, purtroppo il senso di pieta e’ piu forte di quello del dovere.
    Oggi il “testicolo” e’ protetto dal WWF come specie “deficiente”, una specie che se non protetta provvederebbe egli stessa alla loro distruzione.

    Arrivederci alla prossima puntata di “scoprire la vita di un coglione”

    :) ciao

  41. Sto ridendo da dieci minuti dopo aver letto del bimbominkia.
    Mi fermo un attimo per esprimere il mio sprezzo per chi si comporta in modo… mediocre, appunto. Non aggiungo altro, condivido i concetti che sono stati espressi prima del mio intervento.
    Adesso mi faccio altre due risate mentre metto la birra in fresco e mi preparo la pizza.

  42. Meglio un Felipe oggi che un bimbominkia domani.
    E mi raccomando, un impegno concreto: più pornografia per tutti!

  43. senti felipe hai anche il tempo di stare anche a seguire gli IP della gente? cazz hai 35000 contatti al giorno!!!
    secondo me hai fatto bene a sfogarti, così sono a conoscenza del fatto che ne hai strapiene le palle…
    polly addicted
    d

  44. Io ancora non capisco dove trovi il tempo…

    Comunque sia, i troll / lamer / testine / idioti / bimbominkia sono sempre esistiti e sempre esisteranno, la madre dell’ignoranza è sempre incinta, nn ci sono più le quattro stagioni, dove andremo con i giovani d’oggi ?

    VAI FELIPE

  45. ma accidenti! ero convinto di essere io il male in persona ed ora devo constatare che sei + bravo di me anche in quello…..:(

  46. Piena solidarietà da un lurker che non manca mai di diffondere ad amici linuxiani e non il tuo bellissimo blog, che brilla per straordinaria competenza e per uno stile divulgativo chiarissimo e decisamente divertente.

  47. E dici che la cosa non ti sconvolge? Ogni due parole una è un insulto nei loro confronti: mi pare invece che te la sei presa e pure parecchio.

  48. No, no, sono proprio insulti. Se si deve argomentare, lo si fa pacatamente. Altrimenti allora i nostri parlamentari che litigano e si insultano in aula ce li meritiamo.

  49. @ Saverio, se hai un blog lo sai. I troll sono degli idioti e basta. Non si può dire in modo più dolce. È così e basta.

  50. Non conoscevo pianeta.com, ma la risp al coglione di turno è talmente cazzuta che di sicuro da oggi comincerò a seguirlo! Tiene duro felipe, non si può stare senza pollycoke!:)

  51. Siete una masnada di colibatteri fecali! e Io rimango quello che ero e che sono e che sarò, Il Dio Supremo, Sri Krishna Geova Allah Giovanni Lorusso!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...