Caratteri “da leccare” di serie per Ubuntu Gutsy!

Ok, questa è una saga tutta pollycokiana. Ho appena letto che i caratteri di Ubuntu Gutsy saranno esattamente come piacciono a me! Ecco il ChangeLog del pacchetto di libcairo per la prossima Ubuntu, che richiama anche libfreetype, opportunamente modificate anche essa:

turner.png

Ricordate la guida “Migliorare la leggibilità dei font su Ubuntu Feisty“, già “Migliorare la leggibilità dei font su Ubuntu Edgy“? Dateci un occhio per capire bene a cosa mi riferisco, anche grazie alle due schermate comparative (in stile “prima e dopo la cura”), e sappiate che finalmente non ci sarà più bisogno di seguire la mia guida o installare software di terze parti per avere i font da leccare! (cit)

Prima di tutto avverto che non è detto che tutti apprezzino questi cambiamenti. Voglio riportare la descrizione della differenza tra il prima e il dopo, nelle parole di Reload tra i commenti del post per Edgy. È tutta questione di gusto:

E’ come far apprezzare un pulito croccoloso a chi usa il metalzone

Una cosa che mi chiedo è come abbiano fatto a conciliare l’aspetto legale: i più smaliziati ricorderanno che la tecnologia implementata da Turner potrebbe essere coperta da brevetti di Microsoft (Cleartype) e quindi potenzialmente a rischio. Come fanno allora a distribuire pacchetti modificati in tal modo? Forse le implicazioni legali paventate erano solo visioni un po’ pessimistiche o forse boh.

Se volete provare già adesso su Feisty quanto splendidamente saranno resi i caratteri in Ubuntu Gutsy sappiate che è possibile seguire la guida che ho linkato in apertura, ma vi sconsiglierei di farlo: dovreste usare dei repository esterni che ultimamente hanno preso alcune scelte che hanno inevitabilmente portato alla perdita di compatibilità con i repository ufficiali Ubuntu. Aspettate Gutsy ;)

Vorrei inoltre segnalare che questa tecnologia usata per rendere i caratteri piace molto moltissimo *a me*. Non è detto che debba per forza incontrare il favore di tutti… di sicuro però sono contento che sarà “di serie” nella mia distro preferita :)

42 pensieri su “Caratteri “da leccare” di serie per Ubuntu Gutsy!

  1. e menomale… quando ho messo gutsy un paio di settimane fa sono rimasto sconvolto da come erano resi i caratteri!

  2. è una benedizione di dio. “le distribuzioni” maggiori si sono rese conto di 2 cose:
    1) le font devono essere visualizzate in maniera eccellente anche nelle interfacce.
    2) un OS libero deve avere font libere.
    A questo proposito segnalo che anche RedHat sta dando contributi di tutto rispetto. e per chi fosse interessato al DTP OSS browseatevi anche iil resto del blog… http://ospublish.constantvzw.org/?p=312

  3. è una benedizione di dio. “le distribuzioni” maggiori si sono rese conto di 2 cose:
    1) le font devono essere visualizzate in maniera eccellente anche nelle interfacce.
    2) un OS libero deve avere font libere.
    A questo proposito segnalo che anche RedHat sta dando contributi di tutto rispetto. e per chi fosse interessato al DTP OSS browseatevi anche iil resto del blog… http://ospublish.constantvzw.org/?p=312

  4. Bello saperlo ora, che quei repository non concordano *. Proprio stamattina ho felicemente seguito la tua guida, con il simpatico risultato che – non so se per quello o chissà cos’altro – i driver nvidia hanno cessato di funzionare sul mio PC richiedendomi almeno un paio d’ore per sistemarli! Il tempismo è decisamente una delle mie migliori qualità ;)

  5. mah, ben venga un’ulteriore abbellimento della splendida Ubuntu!
    invece una cosa che non ho mai capito è perché se ho 5-6 icone con nomi lunghi rimangono tutti lunghi invece di far vedere per intero solo ilo nome dell’icona selezionata, c’è un rimedio?

  6. A parte l’hinting e metodi antialiasing, io metterei di DEFAULT sti benedetti e sacrosanti DejaVu Sans (meglio se Condensed) che sono S-T-U-P-E-N-D-I.

    Ubuntu se non erro usa Bitstream Vera Sans che e’ molto simile, ed e’ OK, io mi riferisco ad altre distro, che spesso mettono dei font (non ricordo quali) veramente orrendi.

  7. Fiigo!
    I caratteri che consigliano le tue guide li metto tra le prime cose!

    Son veramente stilosi!

  8. ma solo io non noto differenza nei 2 tipi di font??

    è anche vero che mi mancano 3 gradi ma non pensavo fossero cosi tanti…

    sig… incomincio a preoccuparmi….

  9. Interessante. Facendo esperimenti su diversi PC/monitor la resa è e decisamente diversa da uno all’altro, forse per questo c’e’ a chi piace e a chi no.

    Ma la storia della violazione di brevetto MS non mi convince. Per noi europei non c’e’ mai stato il problema, ma come avranno fatto a conciliare il tutto ? Novell, Xandros e Freespire magari non avrebbero avuto problemi visti i loro accordi, ma Redhat, Canonical e tutti gli altri ? Nessuna spiegazione in merito ?

  10. @Xan: Dipende se porti gli occhiali o no :D

    Cmq dipende tantissimo dallo schermo come dicono molti

  11. provati, semplicemente fantastici!!

    usando il BitStream Vera Sans, la resa mi pare anche migliore a quella delle impostaizoni che ho dato al ClearType in Win.

  12. nessuno sa dirmi come fare per fedora? E su fedora 8 come sarà? HO provato a cercare ma non ho trovato info…

  13. Uhm, credo proprio abbiano fatto roll-back:

    xft (2.1.12-2ubuntu2) gutsy; urgency=low
    .
    * debian/patches/libXft-2.1.10-lcd-filter-2.patch:
    – remove – results in incorrect rendering, and we have the bytecode
    interpreter enabled anyway

    A quanto pare la patch crea più problemi di quanti ne risolva.

  14. @Angy Stardust:
    Uh, ho sentito alcune lamentele del genere (anche se a me non succede) ma pensavo fossero state sistemate le imperfezioni. Sai se hanno ri-modificato anche freetype e cairo? …ora controllo :F

  15. Mah, io iniziai ad usare queste patch ben prima che ci fosse un repo apposito, e posso tranquillamente dire che SENZA non potrei vivere :P

    Proprio non ce la faccio a guardare un LCD con dei caratteri squadrettati o sfumati malissimo…

    Tuttavia, la versione di gutsy secondo me ha qualche problema…. Sono passato dai pacchetti di mlind (per gutsy) a quelli ufficiali ed ho notato una perdita di qualità dal mio punto di vista…
    La versione di mlind mi pareva più “cicciuta”- non eccessivamente, ma quel poco che bastava a farene un aspetto migliore…
    Voglio ricontrollare le patch!

    Qualcun’altro ha provato?
    Io ho provato anche la versione di libfreetype6 *ubuntu1 (mentre la standard è la 2) che include anche una patch per freetype (rimossa poi nella seconda versione) e mi pare che sia un po’ meglio, non vorrei fosse solo una sorta di “effetto placebo”… Devo fare qualche shot!

    PS: Il problema dei brevetti, più che con M$ è legato ad apple… Ma anche java dalla 6 lo supporta, e sta diventando più o meno un “must” penso quindi non ci siano/saranno problemi in questi termini

  16. Oddio! Hanno riabilitato la patch! Sti sviluppatori ci stanno facendo impazzire:

    xft (2.1.12-2ubuntu4) gutsy; urgency=low
    .
    * debian/patches/libXft-2.1.10-lcd-filter-3.patch:
    – Restore patch that uses new FreeType LCD colour filtering features,
    with additional modification that the specific LCD Filter can be
    changed.

    fontconfig (2.4.2-1.2ubuntu2) gutsy; urgency=low
    .
    * debian/patches/03_ubuntu_lcd_filter.patch:
    – Allow LCD filter configuration for when subpixel rendering
    * debian/patches/04_ubuntu_monospace_lcd_filter_conf.patch:
    – Use the legacy LCD filter for Monospace fonts smaller than 12px.

    libcairo (1.4.10-1ubuntu3) gutsy; urgency=low
    .
    * debian/patches/02-cairo-1.4.8-lcd-filter-2.dpatch:
    – Restore patch that uses the new FreeType LCD colour filtering features,
    with additional modification that the specific LCD Filter can be
    changed.

  17. Il “problema” della Tribe 5 è che imposta la risoluzione di default a 100 (se non addirittura a 120) DPI, almeno @64-bit… aggiornando da Feisty, invece, si ottiene un risultato ottimale mantenendo i 96 – o, comunque, a quella impostata dall’utente -; ma il vero spettacolo è il nuovo pannello “Aspetto” che sostituisce “Temi” e “Finestre”… :P

  18. ciao felipe!
    non credo che i caratteri alla pollycoke siano già impostati no?
    c’è una procedura per attivarli? a me si vede proprio male.
    ciao!

  19. Sono appena passato a Gutsy. Che caratteri schifosiiiiiiiii! Sembrano rachidici! Ero ormai abituato a quelli che avevo impostato alla pollycoke maniera, meravigliosa maniera.
    Spero che a breve ci sarà un articolo per risolvere anche su Gutsy.
    Aspetto fiducioso.
    Ciao.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...