Prima volta della GPL in tribunale. E vince

C’è mai stato un caso di violazione della GPL finito in tribunale? E se sì, è bastato l’impianto legale della FSF a difendere i nostri interessi?

Queste sono sempre state curiosità senza risposta, ma adesso abbiamo – tanto per restare in tema giuridico – un precedente.


Come riportato da OSNews, la Monsoon Multimedia, ditta produttrice di dispositivi di cattura e riproduzione video, è stata citata in giudizio dalla Software Freedom Law Center per non aver reso disponibili alcune modifiche apportate a Busybox, un progetto rilasciato con licenza GPL2.

L’evento assume una particolare valenza se si considera che questo sembra essere il primo caso in cui si è ricorso a mezzi legali per far valere la GPL, almeno per quanto riguarda gli Stati Uniti (ma sospetto che valga anche per il resto del mondo).

La risposta da parte dei legali di Monsoon Multimedia non si è fatta attendere troppo, apprendo sempre da OSNews, e fortunatamente si tratta di una risposta per noi vantaggiosa: in un comunicato ufficiale è stato annunciato che l’azienda citata rilascerà tutte le modifiche che sono state apportate a Busybox.

…ehi ma quindi funziona sul serio! :D

24 pensieri su “Prima volta della GPL in tribunale. E vince

  1. Beh figo!
    In effetti io mi sono sempre chiesto se qualcuno da qualche parte non avesse mai infranto la gpl… possibile che nessuno abbia ceduto alla tentazione a parte questa Moonsoon Multimedia?

  2. Spesso e volentieri il proprietario del codice rubato non ha i soldi per difendersi in tribunale. E, visto che non hai (almeno fin’ora) la certezza di uscire vincitore si preferisce ingoiare il rospo per non rischiare di spendere migliaia di dollari..

  3. Non è la prima volta in assoluto Felipe, solo negli States =D. [http://www.gpl-violations.org]

    E’ quasi un “peccato” che tutto si sia risolto così in fretta, o comunque non avere un riscontro della GPL applicata al sistema giuridico americano. Cooomunque. Mi chiedo cosa potrebbe accadere se fatti come questo si verificassero in progetti più celebri.

  4. io lavoravo sui router ar7 (dlink, netgear, fritz, linksys, zyxel, acorp, etc.)

    qualcuno si comporta abbastanza bene (avm)
    qualcuno rilascia qualche pezzettino di tanto in tanto (dlink)
    qualcuno è un pirla: rilascia sorgenti gpl vecchi (insignificanti) misti a sorgenti proprietari (tipo driver dsl, wifi) come netgear

    qualcuno invece non solo non rilascia i sorgenti, legge gpl come “pubblico dominio”
    su un router acorp se vai a digitare “$binario -v” leggi allegramente “$binario $versione – copyright ACORP corp. $anno – all rights reserved”

    chiaramente se gli mandi una mail non ti rispondono

  5. anche io ho lavorato sui firmware ar7…

    dlink meglio lasciar stare… acorp a mio parere è meglio… per i file binari alla fine non è colpa loro… perchè non li “fanno” loro ma la texas, broadcom ecc…

    il problema è che il kernel linux accetta i driver binari… è questo il nodo centrale su cui tutti fanno perno…

  6. Mplayer e’ stato usato nei lettori KISS (i primi a introdurre il divx da tavolo per capirci). La KISS forniva solamente il codice del kernel, ma non ha mai ammesso di usare anche MPlayer, cosa invece rilevata dallo sviluppatore.
    Non so perche’ ma non si e’ mai arrivati ad una causa, e nemmeno alla ammissione/rilascio relativo ad mplayer.

    cito dall’archivio delle news di mplayer (http://www.mplayerhq.hu/design7/news-archive.html):
    The trouble with KiSS technology started recently when one of the MPlayer developers was shopping for a new DVD player and went for a product by the Danish company. For fun the programmer started looking at the software in the Danish DVD player, the so called firmware, and compared it with MPlayer’s own code. There were enough similarities to take a closer look at the case and make the MPlayer team angry – Gabucino said.

  7. @felipe

    No, nessun caso andato a male, per quanto ricordo.

    Cmq, sempre per quanto ricordo, nei tribunali americani non si è mai andati “a giudizio”, si sono sempre fermati al “amicable agreement” (diciamo accordo tra le parti) per cui è ancora ignoto se la GPL è legale/valida/ammissibile per un giudice.

  8. @felipe
    eh si il titolo del post è ingannevole. In realtà la GPL non è ancora stata testata in tribunale in America, perchè la Monsoon si è arresa prima di arrivarci.

  9. @ Felipe, magnifico. Speriamo che la cosa continui così e soprattutto, che riusciamo anche a fregare Apple! Tra tutto il codice che ha copiato dubito che ci sia solamente roba sotto licenza BSD…

  10. @tutti:
    Effettivamente anche se l’intenzione era portare i “malfattori” in tribunale, la misura di Monsoon Multimedia è stata preventiva, nel senso che SFLC li ha “invitati” e loro hanno preferito risolvere prima.

    Sarebbe stato interessante un vero processo con tanto di giuria, arringa, “Vostro Onore”, condannati a morte, appelli a Schwartzenegger per la grazia ecc ecc

  11. Qualche tempo fa ho letto di una causa contro Skype per un telefono in vendita sul suo sito di e-commerce e basato su linux :\ …

  12. il Kernel di Mac OS X è GNU Mach eseguito in un sottosistema BSD. Difatti la parte libera del Kernel è rilasciata sotto GPL 2 col nome Darwin

  13. @felipe
    LOL vi prego inventatevi qualcosa per denunciarmi che coinvolga la dichiarazione d’indipendenza o poco meno: SAI CHE STORIA ANDARE A CHIEDERE LA GRAZIA A SCHWARTZENEGGER!!!! :D
    Devo ricordarmi le foto, così fra quarant’anni dirò ai miei nipotini: “e queshto è il voshtro nonno che chiede aiuto a Terminator…”

  14. AHUAHUAhuahuaUH
    cmq sono quasi sicuro che una azienda italiana sta facendo la stessa cosa, si tratta di SIPGATE un prodotto per l’appunto per voip che giurerei è una modifica di busybox

  15. aspetta un momento temo di aver detto una str°#@ò…
    ora mi informo e poi vi do i dettagli.

    se non sbaglio qui in italia si puo’ anche querelare (quindi senza obbligo di presentarsi in tribunale) qualcuno in quanto persone informate dei fatti.
    quindi se sapete che qualcuno infrange delle clausole contrattuali … in teoria potete querelarla :)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...